CONSIGLI FANTACALCIO / Formazioni Serie A, chi schierare? Quattro errori da non commettere (oggi 22 dicembre 2016, 18^ giornata)

- La Redazione

Consigli Fantacalcio, formazioni Serie A: i giocatori da schierare per la 18^ giornata di campionato. Le nostre scelte: la top 11 con il modulo 4-3-3 (21-22 dicembre 2016)

mertens_ok
Foto LaPresse

Ormai nel vivo di questo 18^ turno di Serie A andiamo a veder quali sono i consigli di fantacalcio dellultimo minuto che vogliamo dare ai nostro fantallenatori, in vista dei match in programma per questa sera. Sono 4 i rischi che consigliamo di non prendere questa intensa giornata di campionato, ovvero quattro giocatori che potrebbero rivelarsi una trappola se messi in formazione. Il primo di questi è senza dubbio Alberto Aquilani  del Pescara, di cui nelle ultime ore si è parlato anche di rescissione del contratto con la compagine dei delfini: pur rientrando dalla squalifica, pesa su di lui la concorrenza di Cristante per la maglia titolare oltre che una posizione con la società affatto chiara. Dopo di lui sconsigliamo anche Tomas Rincon: il centrocampista del genoa sconta diversi voci di mercato che lo vedono già in maglia giallorossa e i problemi alla schiena al momento sembrano non permettergli prestazioni al top. Con lui anche Borja Valero, le cui condizioni di salute preoccupano anche per la loro poca chiarezza e soprattutto Dennis Praet: il blucerchiato ha collezionato molte presenze e appare favorito rispetto a Linetty, ma al momento non sembra in grado di poter confermare una buona valutazione.

Chi invece vuole puntare su un 3-4-3 potrebbe scegliere come portiere il romeno Tatarusanu della Fiorentina che giocherà in casa col Napoli. Prima riserva può essere Hart del Torino che affronterà in casa il Genoa.  In difesa un ottimo elemento è Burdisso del Genoa, ancora a caccia del primo gol stagionale. A lui si potrebbero affiancare Castan del Torino che è un leader nella difesa granata e Acerbi del Sassuolo che è un riferimento fondamentale per i neroverdi. La prima alternativa può essere Bruno Alves che col suo Cagliari affronterà in casa il Sassuolo. A centrocampo si possono lanciare elementi come De Rossi della Roma e Torreira della Sampdoria che stanno attraversando un ottimo momento di forma. Anche Lucas Castro del Chievo è elemento di sicura affidabilità e che potrebbe fare molto bene nella trasferta contro la Roma. In mezzo al campo ci si attende una grande prova da Hamsik in quel di Firenze in quello che sarà il big match di giornata. Prima riserva Vecino della Fiorentina, ancora non al top in questo campionato. In avanti merita sicuramente spazio l’attaccante croato della Fiorentina, Kalinic, atteso dalla gara contro il Napoli al Franchi. Assieme a lui vale la pena puntare su El Shaarawy che potrebbe trovare spazio contro il Chievo in casa con la sua Roma. Ottimo elemento anche Callejon del Napoli, sempre più uomo assist. Prima riserva potrebbe essere Muriel della Sampdoria, ancora a caccia di gol.

Mancano ormai solo pochissime ore al fischio dinizio dei match del campionato di Serie A di questa 18^ giornata di campionato, per cui è ora di mettere a punto solo le ultime modifiche alle vostre formazioni, grazie anche ai nostro consigli per il Fantacalcio. Facciano ora il punto sul reparto difensivo: su chi puntare per le vostre formazioni? Ci sentiamo di segnalare innanzitutto Francesco acerbi, che finalmente in stato di buona forma potrebbe regalare intense emozioni in campo stasera contro il Cagliari. Con lui mettiamo in evidenza anche Federico Fazio, in campo oggi contro il Chievo, oltre che a Izzo, spesso protagonista della compagine ligure, che dovrebbe mettersi in evidenza anche contro il Torino. Sulle fasce consigliamo anche Peluso del Sassuolo, e Widmer, che potrebbe fare male di nuovo al Marassi. 

Mancano ormai poche ore al fischio dinizio che farà partire questa giornata dedicata interamente alla serie A: quali sono dunque i consigli di fantacalcio dellultimo minuto che vogliano dare ai nostri fantallenatori? Procediamo con ordine segnalando inoltre tre casi su cui si potrebbe puntare per le formazioni in campo questa sera: le prime due buone notizie saranno il possibile ritorno di Ljajic e Silvestre. Del primo dobbiamo infatti segnalare, come il granata abbia risolto con il tecnico Mihailovic, il quale potrebbe inserirlo fin da primo minuto nel match tra Torino e Genoa. Simile situazione anche in casa blucerchiata, ove Matias Silvestre, dopo le distrazioni date dal mercato sembra abbia ritrovato la serenità con Giampaolo, che potrebbe quindi metterlo in campo contro il Chievo. Rimane invece apertissima la questione Borja Valero: allinizio si pensava per il viola a una botta alla caviglia, ma poi è stato riportato dalla dirigenza di un problema al soleo, le cui però condizioni sono ancora tutte da valutare. 

Terzo appuntamento, nella diciassettesima giornata di Serie A, con i consigli del Fantacalcio. Studiamo in maniera approfondita la situazione delle due partite che, inizialmente fissate per giovedì sera, sono state rinviate a febbraio: Bologna-Milan e Crotone-Juventus non si giocano perché rossoneri e bianconeri sono impegnati a Doha nella Supercoppa Italiana. Cosa succede dunque con i giocatori delle quattro squadre che avete in rosa? I casi sono due: alcune leghe seguono il regolamento del 6 politico, assegnando questo voto a giocatori coinvolti in partite rinviate o sospese. Dunque, qualora schieraste elementi di Bologna, Crotone, Milan o Juventus il voto sarebbe comunque 6, naturalmente senza bonus o malus. Cè però il secondo caso: ovvero, quello che i voti vengano congelati in attesa dei recuperi. Questo significa che a febbraio i voti saranno svelati, con i panchinari che eventualmente subentreranno. Siccome a febbraio avremo già chiuso il calciomercato invernale, e dunque alcuni calciatori potranno aver cambiato maglia, può essere che un giocatore oggi al Crotone (esempio) vada altrove, e che dunque non sia più a rosa per la partita contro la Juventus: questo però è un ulteriore caso di regolamento che prevede tante altre sfaccettature. La più semplice è quella di considerare il giocatore in questione come non entrato in campo, con lingresso dunque del primo panchinaro nel ruolo specifico.

Continuano le indiscrezioni sulle probabili formazioni della diciottesima giornata che vede stasera in campo la gara Inter-Lazio. Sono diversi i consigli del fantacalcio che possono mettere in dubbio le nostre scelte già da stasera. L’obiettivo ovviamente è sempre quello di far ottenere il massimo dei bonus e per questo cercare sempre calciatori che vadano in gol, ricordando che ognunodi questi vale un più tre. Partiamo dall’Inter dove troviamo Marcelo Brozovic che vive il suo migliore momento da quando è arrivato in nerazzurro. Attenzione anche a Ever Banega che giocherà da titolare dopo la squalifica di Felipe Melo che costringerà Stefano Pioli a rivedere un po’ le carte. Non dimentichiamoci di Antonio Candreva che è anche un ex importantissimo della partita. Dall’altra parte invece attenzione a Sergej Milinkovic-Savic che sta vivendo un momento di forma molto interessante.

Altri consigli per il Fantacalcio, altro sguardo puntato su Inter-Lazio: questa volta analizziamo i migliori assistmen delle due squadre, perchè in campo abbiamo giocatori che potrebbero portare interessanti bonus con passaggi decisivi. Lex Antonio Candreva, secondo le statistiche ufficiali della Lega Serie A, ha realizzato 4 assist vincenti per i compagni; ancora meglio di lui fa Felipe Anderson, che su 11 assist ne ha 5 che sono poi sfociati in gol. Da questo punto di vista lesterno brasiliano della Lazio è il migliore tra i calciatori che scenderanno in campo questa sera; a quota 3 cè anche un insospettabile Mauro Icardi, spesso e volentieri accusato di pensare poco alla squadra ma già autore di 9 assist totali, un terzo dei quali appunto risultati vincenti. Stessi numeri per Keita Balde Diao, che questa sera potrebbe partire dalla panchina ma è stato decisamente rivitalizzato da Simone Inzaghi (in estate era ad un passo dalla cessione). Da citare anche Senad Lulic che ha due assist (parliamo sempre di passaggi decisivi); due sono anche i passaggi vincenti di Sergej Milinkovic-Savic, uno invece per Ciro Immobile e Ivan Perisic.

Le sorprese nella diciottesima giornata del Fantacalcio? Chissà: ovviamente dobbiamo partire da Inter-Lazio e dai giocatori che vedremo in campo a San Siro nella serata di mercoledì. La pericolosità della Lazio sui calci da fermo è conclamata: non solo i guizzi di Ciro Immobile, le traiettorie di Lucas Biglia e Felipe Anderson e la fisicità di Stefan Milinkovic-Savic. Nel tabellino dei marcatori oggi potremmo trovare anche Stefan De Vrij; uno che aveva iniziato la stagione segnando al Chievo (alla terza giornata) e che poi è rimasto fermo per infortunio, saltando ben sette partite che i biancocelesti hanno giocato. Lolandese da quando è arrivato in Italia ha segnato soltanto due volte: una in campionato, alla sua terza stagione, laltro nel suo primo anno alla Lazio quando aveva segnato in Coppa Italia, il 24 agosto nel roboante 7-0 inflitto al Bassano. Il rendimento di De Vrij come prestazione è raramente in discussione; il fatto che il difensore olandese possa entrare nel tabellino dei marcatori è invece un altro discorso, e dunque potrebbe essere questa la grande sorpresa della serata.

Molti degli appassionati del Fantacalcio avranno certamente puntato nella loro formazione su alcuni giocatori che scenderanno in campo questa sera in Inter-Lazio. Ad esempio Samir Handanovic, che nelle ultime due giornate non ha subito gol, oppure gli attaccanti di riferimento delle due squadre, cioè Mauro Icardi e Ciro Immobile, che sono accomunati da un momento di difficoltà nelle ultime giornate. Il capitano nerazzurro infatti è rimasto a secco negli ultimi tre turni, mentre l’ultimo gol segnato dal Ciro biancoceleste risale addirittura al 30 ottobre scorso, quando Immobile segnò nella vittoria della Lazio contro il Sassuolo. Un problema per chi ha puntato su di loro al Fantacalcio, fermo restando il fatto che in precedenza entrambi avevano dato grosse soddisfazioni. La certezza delle ultime giornate è invece il grande ex Antonio Candreva, che ha segnato tre gol nell’ultimo mese, cioè da quando sulla panchina dell’Inter si è seduto Stefano Pioli.

Per un 4-3-3 vincente in ottica Fantacalcio si potrebbe puntare su diversi elementi per il turno infrasettimanale di serie A. In porta un elemento che potrebbe fare molto bene contro la Fiorentina è Pepe Reina del Napoli, a caccia di riscatto dopo la deludente prova col Torino. Prima riserva può essere Viviano della Sampdoria che affronterà in casa l’Udinese. In difesa spazio sicuro per Felipe dell’Udinese che è un elemento di sicura affidabilità, mentre assieme a lui anche Gonzalo Rodriguez della Fiorentina potrebbe fare la differenza. Izzo del Genoa un altro elemento sicuro per la sfida che aspetta i grifoni col Torino, mentre proprio i granata hanno in Rossettini un elemento pericoloso anche in area. Prima riserva può essere Ghoulam del Napoli che giocherà a Firenze. In mezzo al campo spazio a Benali del Pescara che può essere un elemento importante per la rincorsa salvezza degli abruzzesi, mentre anche Fofana dell’Udinese potrebbe far bene a Marassi con la Samp. Nel Torino è Benassi è l’elemento fondamentale per i granata anche nella sfida contro il Genoa. A centrocampo la prima riserva può essere Badelj della Fiorentina. In avanti spazio sicuro per i due attaccanti della Roma, Salah e Perotti che potrebbero fare molto bene in casa col Chievo. Assieme a loro anche Bernardeschi della Fiorentina. Prima riserva Sau del Cagliari, a caccia di gol.

Per un 4-4-2 vincente al Fantacalcio si potrebbe puntare sul portiere della Roma, Szczesny, che giocherà in casa contro il Chievo Verona in un impegno che potrebbe dunque non essere proibitivo. La prima alternativa è Posavec del Palermo che giocherà in casa col Pescara. In difesa spazio per Astori della Fiorentina che giocherà contro il Napoli e potrebbe esaltarsi, così come Skriniar della Sampdoria che affronterà in casa l’Udinese. Widmer è un altro ottimo elemento da scegliere visto anche l’ottimo momento di forma dell’Udinese, così come Rispoli del Palermo, reduce dal gol a Marassi. Prima riserva può essere Chiriches del Napoli che giocherà a Firenze. In mezzo al campo la prima scelta è Nainggolan che affronterà in casa il Chievo Verona. Assieme a lui anche il compagno di squadra Strootman che potrebbe far bene. Stesso dicasi anche per Jajalo del Palermo che può dettare gioco in casa col Pescara e Pellegrini del Sassuolo che può segnare a Cagliari. La prima riserva può essere Joao Pedro del Cagliari. In avanti i sicuri titolari potrebbero essere Edin Dzeko che vuole tornare al gol in casa contro il Chievo e Thereau dell’Udinese che vive un momento eccezionale. Prima riserva Insigne del Napoli che giocherà a Firenze.

Continua oggi la giornata di Serie A e così anche i consigli per il vostro fantacalcio. Sono tante le indicazioni che possiamo tirare fuori dal secondo anticipo di giornata che si giocherà stasera, Inter-Lazio. Difficile schierare uno dei due portieri, Handanovic e Marchetti, anche perchè è probabile che i due reparti offensivi possano fare diverse reti durante la partita. Attenzione poi ad uomini di fantasia in mezzo al campo dove sicuramente ci sono dei potenziali goleador. Partiamo da Lucas Biglia che è anche rigorista e ha dimostrato freddezza nell’ultima giornata dagli undici metri. Attenzione poi alla fisicità di Milinkovic-Savic, giocatore fisico e abile a muoversi tra i reparti sia per fare assist che gol generando quindi dei bonus importanti. Dall’altra parte attenzione invece a Marcelo Brozovic che appare in netta crescita dal punto di vista fisico. In avanti poi come non schierare Mauro Icardi e Ciro Immobile? Entrambi possono essere letali.

Prendersi qualche rischio è normale in ogni sessione di Fantacalcio, ma per la prossima giornata di Serie A, lultima prima della pausa natalizia vi sono degli azzardi il cui peso potrebbero risultare fatali per alcuni fantallenatori. Tra i rischi che non vi consigliamo di seguire vi sono alcuni giocatori come Luca Ceppitelli o Gonzalo Rodriguez: i due difensori non hanno mostrato particolari scintille e i match che li vedono impegnati in questo turno (specialmente il viola che si troverà di fronte Mertens). Da evitare anche il Pescara: le prestazioni sono molto basse e cè sfiducia sulla formazione di Massimo Oddo e simile situazione anche in casa Empoli, nonostante il recente successo ottenuto contro il Cagliari. Attenzione anche a Jacopo Sala e Gaston Brugman, i quali rischiano di portare a tutti i fantallenatori voti negativi visto quello che sta succedendo nelle ultime giornate. Come loro anche Olivier Ntcham: iol grifone rischia di farvi fare figuracce dopo quanto visto in campo contro il Palermo.

Sono diverse le sorprese nelle formazioni di Serie A di questa diciottesima giornata, ecco alcuni consigli per il vostro fantacalcio. Tra queste spunta sicuramente il ritorno in campo dal primo minuto di Mario Rui. Il terzino portoghese era stato acquistato in estate dall’Empoli fermandosi subito per un problema al ginocchio. Sempre nella Roma, visti i tanti problemi per infortunio, potrebbe avere un’altra chance preziosa il brasiliano Gerson sostituito e bocciato nell’intervallo della gara contro la Juventus. Entrambi potrebbero fare bene e potrebbero portarci dei bonus sia per assist che per gol. Quella che invece ormai non sembra più essere una sorpresa è Giovanni Simeone che ormai va in gol con regolarità e che ha preso il posto di Leonardo Pavoletti al centro dell’attacco del Genoa. Giocatore rapido e dotato di tecnica potrebbe decidere anche la gara contro il Torino.

Siamo ormai giunti alla 18^ giornata del campionato di Serie A e puntuali arrivano i nostri consigli sugli errori che consigliamo di non commettere a tutti i fantallenatori. Il primo consiglio che ci sentiamo di dare e che a seconda delle regole del vostro campionato, non rischiate e puntate sul sei politico dei portieri: secondo alcuni regolamenti infatti visto che Juventus e Milan non parteciperanno al questo turno di campionato, ai loro giocatori portieri compresi verrà dato il 6 politico, davvero unottima occasione. Tra gli errori che ci sentiamo di avvertirvi è quello di sottovalutare le potenzialità di Salah, già arrischiato da Spalletti nel corso del match tra Juventus-Roma che contro il Chievo potrebbe regalare unottima prestazione. Sempre in attacco i nomi su cui è necessario investire portano i colori biancocelesti della Lazio: contro lInter nomi come Keita e Felipe Anderson non vi lasceranno delusi. Da ricordare poi Thereau dellUdinese: dopo lo spettacolo offerto in casa contro il Crotone a cui ha segnato anche una doppietta, al Marassi è atteso un nuovo spettacolo contro la Sampdoria.

Procedendo nei nostri consigli per il Fantacalcio, in questa diciottesima giornata di Serie A analizziamo il rendimento dei portieri. I grandi nomi (Gianluigi Buffon e Gianluigi Donnarumma) si sfideranno in Supercoppa e dunque non li vedremo in campo per questo infrasettimanale di campionato, ma ci sono altri nomi che meritano di essere approfonditi. Un esempio è senza ombra di dubbio Stefano Sorrentino: ancora una volta il Chievo sta disputando un campionato straordinario dal punto di vista difensivo, tanto che la sua retroguardia è la meno battuta (17 gol) insieme a quella della Roma e con la sola esclusione della Juventus (14). Sorrentino è uno dei veterani del nostro campionato ma continua a produrre grandi parate, e sono già sei le partite nelle quali non ha subito gol. Altri nomi? Sicuramente Wojciech Szczesny, che ha elevato ancor più il suo rendimento rispetto alla stagione passata: il polacco non ha potuto nulla sulla fucilata mancina di Higuain ma restano negli occhi gli interventi prodigiosi su Sturaro e sullo stesso Pipita (quando eravamo ancora sullo 0-0). In crescita anche Samir Handanovic, come tutta lInter: lo sloveno ha mantenuto inviolata la sua porta nelle ultime due partite, è la prima volta in questa stagione e lultimo clean sheet risaliva al 6 novembre (contro il Crotone). Sale anche Federico Marchetti, portiere della Lazio: nelle ultime tre partite ha sempre subito gol e solo una volta in stagione ha chiuso 90 minuti senza incassare (contro il Pescara), ma ha anche parato un rigore a Ilicic blindando la vittoria contro la Fiorentina e, rientrato dallinfortunio al polpaccio, ha dimostrato di aver superato le amnesie del derby. L’ultimo nome è quello di Orestis Karnezis, reduce da un’ottima partita contro il Crotone.  

In vista della diciottesima giornata di Serie A diamo uno sguardo a quali trequartisti affidarsi nel nostro fantacalcio. Nel nuovo ruolo proposto questa stagione spicca Dries Mertens, in questo momento l’uomo probabilmente più in forma di tutto il campionato: con il poker rifilato al Torino domenica scorsa e una tripletta segnata al Cagliari la settimana prima, il belga si è trasformato in un’autentica macchina da gol. In Atalanta-Empoli attenzione al Papu Gomez, già in forma sabato contro il Milan: con l’Empoli, in casa, potrebbe fare faville. Nell’Inter Candreva scalpita e rappresenta uno dei punti di forza dei nerazzurri. In Torino-Genoa riflettori su Iago Falque mentre in Palermo-Pescara vale la pena affidarsi a Quaison.

Quali sono gli attaccanti da schierare al nostro fantacalcio nella diciottesima giornata di Serie A? Ecco i 5 centravanti più in forma su cui puntare. In Inter-Lazio potrebbe essere producente puntare su Ciro Immobile, potenzialmente letale contro una difesa lenta come quella nerazzurra. Nell’altro big match di giornata, Fiorentina-Napoli, l’azzardo ricade su Nikola Kalinic: i viola devono tornare alla vittoria e questa eventualità passa, come quasi sempre, dai gol del croato. Nestorovski continua a segnare: il macedone è arrivato a quota 7 centri e in Palermo-Pescara ha buone chance di migliorare la propria media. Discorso simile vale anche per Cyril Thereau (8 gol), che sarà impegnato in Sampdoria-Udinese. Infine, tra Edin Dzeko e Andrea Belotti, in questo momento vale la pena affidarsi al Gallo, possibile protagonista in Torino-Genoa.

Con Milan e Juventus assenti in questa 18^ giornata di campionato per via della prossima Supercoppa Italiana 2017, si è scatenato il panico per quei fantallantori che hanno nella propria squadra di fantacalcio giocatori bianconeri e rossoneri: come infatti calcolare i voti in questo speciale caso?. La Gazzetta dello sport in questo caso si affida al regolamento, che prevede i 6 punti di ufficio (squalificati chiaramente esclusi), eccetto per i portieri, che ricevono 5 punti di ufficio. Per coloro che invece fanno affidamento alla Fatnagazzetta la situazione è molto diversa, visto che è possibile scegliere di applicare il 6 politico, oppure attendere il prossimo febbraio quando Milan e Juventus recuperarono la 18^ giornata di serie A, lasciando per questo turno di Fantacalcio la situazione in Standby. Nel caso però si decida di applicare il 6 politico si ricorda che questo verrà assegnato a tutti i giocatori in maniera indistinta, compresi portieri, infortunati e squalificati. Nelle fantaleghe invece prevarrà il buon senso dei singoli: lopzione più saggia sarà quella di schierare per questo turno di fantacalcio sono quei giocatori che si è obbligati a mettere per non dover giocare in 10, ma ovviamente qui vigerà la libertà di scelta più totale per i fantallenatori.

In turno infrasettimanale torna la Serie A con la 18esima giornata di campionato. Andremo, dunque, ad analizzare partita per partita i match di questo turno e scegliere i possibili protagonisti, cercando di individuare i consigli più convenienti per il Fantacalcio. Ricordiamo di seguito il programma, che è decisamente anomalo: il primo anticipo si gioca oggi, martedì 20 dicembre 2016, ed è Atalanta-Empoli; domani ecco inter-Lazio mentre giovedì si giocheranno Cagliari-Sassuolo, Fiorentina-Napoli, Palermo-Pescara, Roma-Chievo, Sampdoria-Udinese e Torino-Genoa (sempre alle ore 20.45), mentre Bologna-Milan e Crotone-Juventus slittano a febbraio a causa della Supercoppa Italiana. Passiamo ora ai consigli del Fantacalcio per la 18^ giornata di Serie A.

Apre questo turno l’incontro fra Atalanta ed Empoli. Se possibile, è consigliato focalizzarsi sulla squadra di casa per questo match, in quanto nettamente favorita nel pronostico. Fra i bergamaschi, dunque, puntare su Gomez e Petagna per l’attacco, adibiti a fare gol e non solo, mentre per il centrocampo si può scegliere tranquillamente Gagliardini per un buon voto e qualche bonus secondario. Nell’Empoli, gli unici nomi che vale la pena consigliare sono Maccarone e Saponara, gli unici uomini che riescono ad accendere la luce nella squadra toscana; da evitare il blocco difensivo e i giocatori della mediana.

A Milano si gioca Inter-Lazio, uno degli incontri più attesi di questo turno. Nell’Inter dell’ex Pioli, è arrivata l’ora di puntare su Perisic: il croato, stando alla media gol avuta fino ad ora, dovrebbe tornare al gol a breve e questo match potrebbe essere l’occasione propizia. Ragionamento analogo per Icardi, che con 12 gol in campionato fino ad ora punta a diventare il capocannoniere dopo essere stato fermo per 3 turni di fila. Nella Lazio di Inzaghi, sempre più lanciata verso le prime posizioni dopo il successo sulla Fiorentina, Immobile è il primo nome per l’attacco, ma occhio a Keita, che è in forma ed anche contro i viola è stato determinante per il risultato finale. Da evitare, invece, gli esterni di difesa dell’Inter, apparsi inappropriati per tutto l’arco del campionato.

Al Franchi di Firenze è altro big match in questa 18esima giornata con Fiorentina-Napoli. I viola, che vengono dal K.O. di Roma contro la Lazio, sono obbligati a tornare alla vittoria per non perdere contatto con i piani alti. Puntare, dunque, su Kalinic e Bernardeschi, principali marcatori e sicuramente i calciatori più affidabili di questa Fiorentina. Da evitare, invece, Josip Ilicic, che oltre ai due rigori falliti dall’inizio di stagione sembra essere tutto un altro giocatore rispetto a quello che nella passata stagione era stato la vera spina del fianco fra i viola. Nel Napoli, che arriva a questo match con i 5 gol rifilati al Torino, sembra scontato lo schieramento di Mertens, ben 7 reti in due gare, ma occhio a Callejon, che riposa da alcune gare e potrebbe tornare al gol. Meglio tralasciare, invece, i giocatori del reparto arretrato, apparsi in confusione e difficoltà nelle ultime gare di campionato.

Al Sant’Elia si gioca Cagliari-Sassuolo, sfida fra due formazioni alla ricerca di punti salvezza. Nelle fila dei sardi, puntare su Borriello, miglior realizzatore di squadra fermo ormai dal match di Pescara; l’alternativa è Marco Sau, che fra l’altro ha nel Sassuolo una delle sue vittime preferite. Dall’altra parte c’è un Sassuolo che deve riscattare un girone di andata al di sotto delle aspettative in campionato: negli emiliani la scelta consigliata al momento coincide con Defrel, ma una sorpresa potrebbe essere il giovane Ricci, in cui Di Francesco ripone grande fiducia. Da evitare preferibilmente giocatori comeb Mazzitelli del Sassuolo, che garantisce pochi bonus fantacalcio, mentre per la difesa andare su Acerbi e Bruno Alves.

C’è attesa al Barbera per la sfida salvezza Palermo-Pescara. Gli uomini di Corini, dopo l’incredibile vittorie in rimonta di Genoa, si affidano nuovamente a Quaison e Nestorovski per ottenere il secondo successo di fila. Il centravanti macedone rimane la prima scelta per l’attacco nei siciliani. Per quanto riguarda gli abruzzesi, il nome giusto è quello di Caprari, che dovrebbe giocare dal primo minuto, mentre per eventuali bonus si può sperare in un rigore a favore con lo schieramento di Memushaj. Per la difesa il nome giusto di questa gara è Goldaniga, centrale del Palermo.

All’Olimpico si gioca Roma-Chievo. Nei giallo-rossi puntare tutto su Edin Dzeko. Il bomber dei capitolini, dopo la prova opaca contro la Juventus, avrà voglia di ritornare a fare goal e di aiutare la sua squadra a conquistare una vittoria che sarebbe molto importante per la classifica. Nel Chievo Verona, invece, occhio a Riccardo Meggiorini. L’attaccante dei clivensi é reduce da una grande performance nella sfida contro la Sampdoria. Il bomber, oltre a siglare il gol del vantaggio, é stato bravo a procurarsi il calcio di rigore che ha permesso a Pellissier di chiudere il match.

Allo stadio Olimpico di Torino i granata ospitano il Genoa. Le due squadre sono reduci da una sconfitta. Belotti da una parte, Simeone dall’altra sono i due giocatori da schierare assolutamente, vista l’ottima media gol che caratterizza entrambi. Le difese ultimamente non hanno dato garanzia di rendimento: buone notizie per gli attacchi, ma eviteremmo di schierare portieri e difensori dei granata e del Grifone rossoblù.

Chiude la giornata la sfida tra Sampdoria e Udinese. Nei blucerchiati é il caso di puntare su Fabio Quagliarella, grande ex della partita di Marassi, che potrebbe avere motivazioni speciali. Nei friulani il giocatore più in forma é Thereau, sul quale possono fare affidamento tutti i fantacalcisti che lo hanno nella propria rosa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori