Diretta / Lecce-Monopoli (risultato finale 3-3): pareggia Gatto, al Via del Mare è spettacolo! (oggi Lega Pro girone C)

- La Redazione

Diretta Lecce-Monopoli: info streaming video Sportube.tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma giovedì 22 dicembre 2016

Lecce_Caturano
Il centravanti del Lecce, Salvatore Caturano (Lapresse)

Pareggio pazzo tra Lecce e Monopoli: al Via del Mare finisce 3-3 quella che per distacco è la partita più avvincente nella giornata del girone C di Lega Pro. I salentini sprecano la grande occasione per provare la fuga, non riuscendo a incrementare il vantaggio sul Foggia (fermato nel derby) e con il rischio ora di essere staccati dal Matera che gioca in serata. Dopo il gol di Tsonev e luno-due di Montini nel primo tempo, il Lecce aveva rimesso in piedi la partita con i gol di Marco Mancosu e del solito Salvatore Caturano; sembrava fatta, ma a 9 minuti dal 90 Gatto ha realizzato il terzo gol del Monopoli. Finisce dunque con sei reti e un punto a testa; il Lecce si porta a quota 40 ma come detto il Matera deve ancora giocare, il Monopoli è decimo con 26 punti andando ad agganciare il Fondi (battuto nel pomeriggio) e dunque entrando ancora, tecnicamente, nella zona di classifica che porta ai playoff. 

Il secondo tempo del match tra Lecce e Monopoli si sta rivelando a dir poco scoppiettante: dopo che nei primi 45 minuti il tabellone era rimasto sul 1 a 2 a favore dei gabbiani, la formazione giallorossa ha suonato finalmente la tromba del riscatto, arrivando a capovolgere completamente il risultato nei primi 10 minuti. Il primo marcatore del secondo tempo porta la maglia del Lecce ed è stato Mancosu che al 47 minuti ha portato i padroni di casa allinsperato pareggio, visto la prestazione difficoltosa vista nel primo tempo. Ma la fame giallorossa non si è fermata qui e appena pochi minuti dopo è stato Caturano a trovare il gol del vantaggio al 55. Un secondo tempo quindi si annuncia ulteriormente sfolgorante, anche se la stanchezza di un incontro condotto su tali tempi e tensione potrebbe presto farsi sentire: saranno quindi previsti ulteriori cambi nelle panchine, anche se non è da escludere che forze fresche possano non portare a ulteriori movimenti nel tabellone. 

Il primo tempo del derby pugliese per la ventesima giornata di Lega Pro si chiude con un clamoroso vantaggio ospite, perché il Monopoli ha saputo ribaltare la situazione iniziale. I giallorossi padroni di casa del Lecce erano infatti passati in vantaggio per merito dal gol segnato al 29 minuto di gioco da Tsonev, che a dire il vero è pure fortunato perché la sua conclusione trova una deviazione che lo rende imparabile per il portiere del Monopoli Mirarco, portando così in vantaggio il Lecce. Pochi minuti prima era arrivata anche la prima ammonizione di questa partita, comminata dallarbitro Ranaldi a Nicolini del Monopoli per fallo su Caturano, attaccante del Lecce. Gli ospiti hanno comunque avuto il merito di non arrendersi davanti a queste difficoltà su un campo ostico come quello dello stadio di Via del Mare, tanto che al 38 hanno ottenuto il gol del pareggio grazie a Montini, che ancora una volta ha dimostrato di avere un buon feeling con il gol. Non è ancora finita qui, perché ancora Montini nel giro di soli tre minuti va di nuovo a segno, firmando il gol che porta in vantaggio un po a sorpresa il Monopoli sulla carta sfavorito, in trasferta sul campo della capolista. 

In corso Lecce-Monopoli, derby pugliese valido per la ventesima giornata del girone C di Lega Pro. Sulla carta dovrebbe essere una partita favorevole ai padroni di casa, che in classifica vantano ben 14 punti in più oltre ad avere il fattore campo favorevole, tuttavia il primo pericolo è stato costruito dal Monopoli, che al 6 minuto è andato al tiro con Montini, che però non ha inquadrato lo specchio della porta del Lecce. In attesa di altre emozioni dallo stadio di Via del Mare, qui di seguito vi riportiamo le formazioni ufficiali con le quali Lecce e Monopoli sono scese in campo per affrontare questa partita pre-natalizia. LECCE (4-3-3): 22 Gomis; 2 Vitofrancesco, 5 Cosenza, 14 Giosa, 23 Ciancio; 4 Mancosu, 21 Fiordilino, 13 Tsonev; 24 Doumbia, 18 Caturano, 11 Pacilli. Allenatore: Padalino. A disposizione: 1 Bleve, 12 Chironi; 3 Contessa, 6 Arrigoni, 7 Torromino, 9 Vutov, 10 Lepore, 15 Freddi, 16 Drudi, 19 Vinetot, 20 Maimone, 25 Persano. MONOPOLI (4-3-3): 22 Mirarco; 6 Ricucci, 5 Ferrara, 4 Esposito, 3 Mercadante; 13 Sounas, 28 Nicolini, 8 Viola; 23 Montini, 21 Balestrero, 19 Pinto. Allenatore: Zanin. A disposizione: 1 Pellegrino; 2 Cassano, 10 Gatto, 11 DAuria, 14 Bei, 15 Mavretic, 16 Franco, 17 De Vito, 29 Padalino.

I giallorossi del Lecce, in campo oggi contro il Monopoli, sperano che la 20^ giornata di Lega Pro porti a loro quei tre punti fondamentali per raggiungere la vetta della classifica del girone C. A incoraggiare la formazione pugliese ci ha pensato lo stesso mister del Lecce, Pasquale Padalino, il quale alla vigilia dello scontro con il Monopoli ha dichiarato: con la gara di domani con il Monopoli inizierà il girone di ritorno. Le risposte date dai calciatori e la classifica dicono che i nostri pregi sono più dei difetti, che sicuramente abbiamo, ma i pregi hanno avuto il sopravvento. Arrivati a questo punto, indubbiamente ci sono delle conoscenze in più e per questo mi aspetto di non rivedere più alcune cose che in dei frangenti ci hanno limitato. Partire bene in questa parte finale del torneo darebbe uno slancio importante, incrementerebbe la nostra situazione perchè alla fine la continuità farà la differenza. Il Monopoli? Anche nella gara di andata di diede fastidio, ha dei buoni giocatori per la categoria, ci sono le condizioni per aspettarsi un avversario in palla. In questa finale non voglio una squadra che faccia calcoli, tutte le partite hanno la stessa importanza e la nostra attenzione deve essere sempre la medesima.

Lecce-Monopoli sarà una partita davvero interessante, il difensore dei padroni di casa Sergio Contessa è carico in vista di questa sfida e lo manifesta ai microfoni del sito ufficiale giallorosso. “Chiudere il girone dandata al primo posto era il nostro auspicio ad inizio anno. Con il Monopoli inizierà il girone di ritorno, bisognerà adattarsi a situazioni diverse e rispondere anche noi da un punto di vista agonistico visto che ci saranno squadre che incentreranno tutto sulla fisicità e sull’agonismo” le parole del difensore del Lecce. Contessa sa che non sarà facile affrontare il Monopoli, così come non è stato facile contro l’Andria: “Sarà una gara sulla falsariga di quella di Andria, chi gioca contro di noi ha questo tipo di atteggiamento. Dobbiamo sfruttare i punti deboli dell’avversario ed essere cinici per portare a casa una vittoria” conclude il giocatore del Lecce pronto a cominciare il girone di ritorno più carico che mai. 

Quali saranno i bomber che scenderanno in vista per la gara Lecce-Monopoli, gara del girone C di Lega Pro? Tra le file dei padroni di casa il tecnico si affiderà al solito Salvatore Caturano, attaccante che ha segnato la bellezza di dodici reti in questa prima parte di campionato, e domina la classifica marcatori insieme a Negro del Matera. Una percentuale di realizzazione pari al 36.4%, considerando che la squadra giallorossa ha messo a segno già trenta gol in campionato. Caturano si è reso protagonista anche di sette assist, la percentuale di partecipazione ai gol sale fino al 57.6%. Passiamo al Monopoli, con bomber Montini che ha segnato nove gol in questo campionato di Lega Pro, meno del suo avversario del Lecce. La percentuale di partecipazione è del 40.9%, il Monopoli ha segnato ventidue gol in stagione, e Montini ha collezionato anche due assist vincenti finora con una percentuale di partecipazione del 50%.

I giallorossi del Lecce, in campo oggi contro il Monopoli, sperano che la 20^ giornata di Lega Pro porti a loro quei tre punti fondamentali per raggiungere la vetta della classifica del girone C. A incoraggiare la formazione pugliese ci ha pensato lo stesso mister del Lecce, Pasquale Padalino, il quale alla vigilia dello scontro con il Monopoli ha dichiarato: con la gara di domani con il Monopoli inizierà il girone di ritorno. Le risposte date dai calciatori e la classifica dicono che i nostri pregi sono più dei difetti, che sicuramente abbiamo, ma i pregi hanno avuto il sopravvento. Arrivati a questo punto, indubbiamente ci sono delle conoscenze in più e per questo mi aspetto di non rivedere più alcune cose che in dei frangenti ci hanno limitato. Partire bene in questa parte finale del torneo darebbe uno slancio importante, incrementerebbe la nostra situazione perchè alla fine la continuità farà la differenza. Il Monopoli? Anche nella gara di andata di diede fastidio, ha dei buoni giocatori per la categoria, ci sono le condizioni per aspettarsi un avversario in palla. In questa finale non voglio una squadra che faccia calcoli, tutte le partite hanno la stessa importanza e la nostra attenzione deve essere sempre la medesima.

Breve ma recente lo storico che lega Lecce e Monopoli, attesi a ore in campo: solo 3 infatti i dati recenti utili per questo incontro nella 20^ giornata di campionato di Lega Pro. Il bilancio complessivo ci racconta che i giallorossi hanno battuto tre volte i gabbiani nelle uniche tre sfide giocate. Lo scorso anno nella 9^ giornata di campionato, il Lecce aveva vinto tra le mura di casa per 1-0 con un gol di Davide Moscardelli, ripetendo lo stesso punteggio al ritorno, merito di una rete di Raffaele Alcibiade. La sfida di quest’anno del girone d’andata era finita 2-1 per i salentini, che si erano portati in vantaggio di due gol con Salvatore Caturano e Giuseppe Torromino, prima di subire la rete di Alexandros Mouzakitis. Caturano sarà l’arma in più del Lecce, avendo già realizzato dodici reti in stagione. La sfida di questo pomeriggio si annuncia molto intensa anche per le posizioni attualmente coperte dalle due formazioni nella classifica del girone C: Il Monopoli al momento è solo decima ma nutre ambizioni maggiori, sebbene i punti da recuperare sul Lecce, secondo nella graduatoria rimangano alla vigilia del 20^ turno, davvero molti.

, diretta dall’arbitro Armando Ranaldi della sezione di Tivoli, si gioca giovedì 22 dicembre 2016 alle ore 16.30 e sarà un altro giro di giostra per i salentini, primi della classe alla fine del girone d’andata nel gruppo C di Lega Pro. Proprio sul filo di lana i giallorossi hanno dovuto però condividere il primato con il Matera, che ha raggiunto il Lecce fermato sullo zero a zero ad Andria nell’ultima sfida del girone d’andata. Per il Lecce la conferma che il cammino verso una promozione diretta in Serie B attesa per un lustro si prospetta ancora irto di ostacoli, con Juve Stabia e Foggia che a loro volta premono in classifica alle spalle dei salentini a due soli punti di distanza.

Il derby pugliese col Monopoli sarebbe stato più stuzzicante qualche settimana fa. I biancoverdi sono rientrati nei ranghi della classifica dopo un inizio di campionato eccezionale ed hanno vissuto anche momenti difficili, anche se ad Agrigento sabato scorso è arrivata una vittoria vitale, che ha permesso comunque di chiudere il girone d’andata a quota venticinque punti, al decimo posto e in zola play off. Non male, considerando che la salvezza diretta senza passare dai play out resta l’obiettivo di maggior rilievo per il Monopoli in questa stagione.

Allo stadio Via del Mare di Lecce ecco quelle che saranno le probabili formazioni in campo. Padroni di casa schierati con il portiere senegalese Gomis alle spalle di una linea difensiva a quattro con Cosenza e Giosa centrali, Cianco esterno laterale di destra e Contessa esterno mancino. Il bulgaro Tsonev a centrocampo sarà affiancato da Mancosu e da Fiordilino, mentre saranno Pacilli, Caturano e Lepore ad essere titolari nel tridente offensivo leccese. La risposta del Monopoli sarà affidata a Mirarco tra i pali, a Ricucci e Mercadante come esterni di fascia in difesa rispettivamente a destra e a sinistra e a De Vito e Ferrara come coppia di difensori centrali. Il greco Sounas e l’uruguaiano Nicolini saranno con Viola nel terzetto di centrocampo a copertura del trequartista Balestrero, mentre in avanti Gatto farà coppia con Montini.

4-3-3 per il Lecce di Padalino, 4-3-1-2 per il Monopoli di Zanin. Due filosofie di gioco comunque votate all’attacco, come hanno dimostrato ampiamente sul campo le due squadre nel corso di questa prima metà del campionato. Le due formazioni hanno speso molto per i rispettivi obiettivi, ma il Lecce ha avuto una continuità di rendimento in chiave primo posto ben superiore rispetto a quella dei cugini pugliesi del Monopoli. La competitività in testa alla classifica è alta e al Lecce va rimproverato solo di non essere riuscito ad imprimere strappi decisivi, come quello che sarebbe dovuto arrivare ad Andria la settimana scorsa.

Il Monopoli non ha invece ambizioni di alta classifica ma per un mese ad inizio stagione ha prodotto un calcio affascinante e capace di portare la squadra a ridosso delle prime. La vittoria di Agrigento potrebbe diventare, se confermata da un risultato positivo anche a Lecce, un punto di equilibrio tra i fasti di inizio campionato e la successiva crisi che ha fatto perdere ai ragazzi di Zanin diverse posizioni di classifica.

La classifica parla chiaro anche per i bookmaker e la vittoria salentina viene considerata di gran lunga il risultato più probabilme dalle agenzie di scommesse. Quota 1.53 proposta da Betfair per il segno ‘1’, mentre Paddy Power offrirà a 3.80 la quota per l’eventuale pareggio e Bet365 a 6.25 quella per il blitz monopolese al ‘Via del Mare’.

Su sportube.tv sarà possibile seguire in diretta streaming video, per tutti gli abbonati al portale, Lecce-Monopoli giovedì 22 dicembre 2016 alle ore 16.30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori