DIRETTA/ Racing Roma-Livorno (risultato finale 1-2): che rimonta! Info streaming video Sportube (oggi Lega Pro 2016 girone A)

- La Redazione

Diretta Racing Roma-Livorno: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone A è in programma venerdì 23 dicembre 2016

loglio_proietti_racingroma
(LAPRESSE)

La gara Racing Roma-Livorno è terminata col risultato di 1-2 ed era valida per la ventesima giornata di Lega Pro nel Gruppo A. I toscani sono stati protagonisti di una grandissima rimonta. Pronti via infatti i gialloverdi erano passati in vantaggio con una rete di Loglio. Nella ripresa era stato astuto Claudio Foscarini a fare due cambi inserendo in campo Toninelli e Cellini. In due minuti tra il mintuo 67 e il 69 sono arrivate le reti di Lambrughi e Cellini che avevano ribaltato il risultato. Il rosso di Taviani aveva incattivito i minuti finali, ma non cambiato le sorti del match.

E’ iniziata da poco la ripresa di Racing Roma-Livorno con il risultato che è sorprendentemente fermo ancora sull’1-0. Non ci si aspettava di vedere gli ospiti sotto in casa della penultima in classifica che sta giocando una partita di grandissima applicazione e sacrificio. Il match è al momento deciso da una grande giocata di Loglio che ha sbloccato la partita. Claudio Foscarini ha deciso nella ripresa di inserire Toninelli e Cellini al posto di Gasbarro e Venitucci, pronto a dare più rapidità alla squadra ospite che nel primo tempo è sembrata piuttosto svogliata e anche in condizione precaria. Staremo a vedere cosa accadrà nella ripresa.

Il Livorno vola a Roma dove affronterà il Racing Club Roma, fanalino di coda del girone A con 11 punti all’attivo. Sulla carta i toscani, terzi in classifica a -3 dalla seconda posizione, dovrebbero avere vita facile ma il tecnico dei toscani Foscarini richiama la squadra all’attenzione. Quella contro il Racing Club Roma è una partita delicata e non dobbiamo sbagliare. Non fare un risultato positivo ridimensionerebbe quando fatto finora e questo non deve accadere. A Livorno in tanti si chiedono se la formazione amaranto possa ambire al primo posto. Per essere primi bisogna fare un percorso diverso rispetto allandata. Se finora abbiamo fatto un campionato buono, ora va fatto ottimo. A questo conclude Foscarini – si deve aggiungere la speranza che lAlessandria faccia qualche passo falso altrimenti sarà tutto inutile.

Si sfideranno nel turno infrasettimanale di Lega Pro, Girone A, vediamo le statistiche in vista di questa gara. Partendo proprio dai padroni di casa notiamo che hanno siglato sedici gol finora in campionato, equiparati tra il primo ed il secondo tempo, mentre il Livorno ne ha segnati la bellezza di trenta, la maggior parte tutti nel secondo tempo delle gare precedentemente disputate. Una grande differenza che si nota anche nelle statistiche dei gol subiti: ben trentasette incassati dal Racing Roma finora, contro i diciotto gol subiti dalla squadra ospite. Ultimo posto in classifica per la Racing Roma nel Girone A, il tecnico Giannichedda per questa gara si affiderà a De Sousa, attaccante brasiliano e miglior marcatore della sua squadra con sei gol in attivo finora. Il Livorno invece è in piena zona playoff al terzo posto: Foscarini punterà ancora una volta su Cellini, autore di sette gol.

Un solo precedente tra Racing Roma e Livorno, che tornano a sfidarsi in questo pomeriggio del turno infrasettimanale del girone A, dopo la sfida di andata dello scorso agosto. In quel frangente, quale 1 giornata dei campionato di Lega Pro erano stati i toscani di mister Claudio Foscarini a spuntarla. I labronici si erano imposti con il punteggio di 1-0 grazie ad una rete siglata da Marco Cellini allo scadere della prima frazione di gioco. Quello di questo pomeriggio sarà il classico scontro testa e coda nella classifica del girone A: al momento infatti vi sono ben 25 punti di distanza tra Racing Roma e Livorno. La formazione gialloverde infatti dopo aver incassato il 14^ insuccesso (questa volta contro la Cremonese) è diventata fanalino di coda del gruppo con appena 11 punti in classifica; dallaltra parte invece i toscani veleggiano in acque più tranquille. Il Livorno, infatti dopo aver chiuso la prima parte della stagione con il successo per 3 a 0 contro la Pistoiese, è approdato sicuro alla terza posizione nella graduatoria generale con ben 36 punti allattivo.

Sarà diretta dallarbitro Marco DAscanio della sezione di Ancona, assistito dai guardalinee Alessandro Lombardi di Castellammare di Stabia e Nicola Nevio Spiniello di Avellino. Le due squadre si affrontano allo stadio Casal del Marmo nel pomeriggio di venerdì 23 dicembre 2016, per la ventesima giornata del girone A di Lega Pro. Dalle ore 14:30 Racing Roma e Livorno si contenderanno i primi 3 punti del girone di ritorno: match delicato in particolare per i padroni di casa, scivolato allultimo posto dopo le 3 sconfitte consecutive contro Tuttocuoio (1-2), Pistoiese (3-1) e Cremonese (0-3).

11 i punti in classifica per il Racing Roma che ha un assoluto bisogno di vincere, per risalire verso la linea di galleggiamento che ad oggi dista 8 lunghezze. Situazione praticamente allopposto per il Livorno che è tra le squadre più in forma del girone A: battendo 3-0 la Pistoiese nellultimo turno, i labronici hanno raggiunto la doppia cifra di partite consecutive, 10 da lunedì 24 ottobre quando pareggiarono 1-1 con lArezzo. Da allora la squadra di Claudio Foscarini ha ottenuto altri 4 pari e 6 vittorie, lultima come detto sette giorni fa ai danni della Pistoiese. A sbloccare il risultato è stato un difensore, lo svizzero Jonathan Rossini che al 15 ha risolto una mischia nellarea avversaria; al 42 il raddoppio di Dario Venitucci, mentre nella ripresa il calcio di rigore di Marco Cellini ha chiuso definitivamente i conti.

Stesso punteggio ma alla rovescia per il Racing Roma, che ha incassato il quinto ko casalingo del suo campionato: la Cremonese seconda in classifica non ha lasciato nemmeno le briciole, imponendosi con autorità: luno due Stanco-Scarsella in venti minuti e spiccioli (14 e 21) ha tagliato le gambe ai capitolini, che al quarto dora della ripresa hanno subito il definitivo 0-3 ancora ad opera di Scarsella. Nella seconda sfida di fila in casa, il Racing Club si trova di fronte unaltro avversario lanciato nei quartieri alti, mentre venerdì 30 dicembre farà visita al Prato in una trasferta cruciale.

I pronostici per la prima di ritorno favoriscono nettamente il Livorno, che per ora rimane imbattuto al Picchi (6 vittorie, 4 pareggi) mentre in trasferta ha raccolto 14 punti; snai.it abbassa a quota 1,63 il segno 2 per laffermazione dei toscani allo stadio Casal Del Marmo, mentre il segno 1 per il successo casalingo del Racing Roma sale a 5,25. La quota attribuita al segno X per il pareggio finale è 3,60. Sempre snai.it propone lopzione Under per questa sfida a quota 1,75, lOver a 1,95 mentre le quote per Gol e NoGol equivalgono rispettivamente a 1,90 e 1,80. Allandata ebbe la meglio il Livorno grazie al gol di Cellini in chiusura di primo tempo (43).

Per quanto riguarda le probabili formazioni del return match, il Racing Club di mister Giannichedda dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-3-1-2. In porta Savelloni, che vorrà riscattare la prova negativa di una settimana fa; in difesa Vona e Giura centrali, Macellari terzino a destra e Proietti sulla corsia di sinistra. In mediana Vastola, mezzali Maestrelli e lalbanese Shahinas mentre uno tra Ricciardi e Massimo sarà avanzato tra le linee, in posizione di trequartista. Tandem offensivo formato da Taviani e dal brasiliano Claudio De Sousa.

Il Livorno di Claudio Foscarini confermerà il modulo 3-5-2: Gonnelli, Borghese e Rossini formeranno il terzetto difensivo davanti al portiere Mazzoni. Esterni Jelenic sulla destra e Lambrughi a sinistra, mentre la cenirera di centrocampo sarà composta dal capitano Andrea Luci affiancato da Marchi e Venitucci. Per i due posti in attacco se la giocano in tre: Cellini, Maritato e Murilo, con il primo favorito e gli altri due in ballottaggio.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Racing Roma-Livorno si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori