Video/ Carpi-Verona (1-1): highlights e gol della partita (Serie B 2016-2017, 20^ giornata)

- La Redazione

Video Carpi-Verona (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita che si è giocata la vigilia di Natale e che era valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B

CarpiCalcio
LaPresse

Finisce in parità la sfida al Cabassi tra Carpi e Verona che impattano 1 a 1, in virtù di questo risultato la formazione di Pecchia mantiene la testa della classifica pur venendo agganciata dal Frosinone che tra le mura amiche del Matusa ha battuto il Benevento per 3-2 all’ultimo secondo; la squadra di Castori mantiene invece il quinto posto a quota 32 punti portando a 5 la striscia di risultati utili consecutivi (3 vittorie e 2 pareggi), in ogni caso entrambi i club rimangono in piena corsa per la promozione. Entrambi i gol sono stati messo a segno nella prima frazione di gioco, ad aprire le danze ci ha pensato Lasagna che su assist di Mbaye ha depositato il pallone in rete alle spalle di Nicolas. Gli scaligeri non ci stanno ovviamente a perdere e la reazione degli ospiti arriva in pieno recupero con il 15^ gol in campionato di Pazzini che ristabilisce la parità a pochi istanti dall’intervallo. Nella ripresa le due squadre si annullano a vicenda, ad andare più vicino al gol è il Verona con l’intervento decisivo di Belec sulla schiacciata di testa di Romulo. Nel recupero Pazzini manca l’appuntamento con la doppietta, il suo destro che probabilmente sarebbe entrato in porta viene ribattuto da Poli con Romulo che sbaglia il tap-in successivo. All’ultimo secondo il Carpi batte un calcio di punizione dal limite con Letizia che alza troppo il pallone spedendolo sopra la traversa. stato un match combattuto e molto nervoso con ben 10 cartellini gialli (6 per il Verona, 4 per il Carpi), l’arbitro Pasqua è riuscito a non perdere mai completamente il controllo della situazione e a tenere a bada gli animi. Nel possesso palla prevale il Verona con il 56% (contro il 44% del Carpi), così come nel computo dei tiri in porta (5 per gli ospiti, 2 per i padroni di casa) e dei calci d’angolo (5 per la formazione di Pecchia, 2 per quella di Castori). Rispetto a Nicolas (un solo intervento per lui), Belec è stato chiamato più volte in causa, 4 per la precisione consentendo al Carpi di uscire dal campo con un almeno il punticino in tasca.

Le parole del tecnico del Carpi, Fabrizio Castori, ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo fatto una striscia positiva importante e anche oggi i miei ragazzi hanno giocato bene, tuttavia il campionato non finisce adesso e abbiamo tutto il girone di ritorno a disposizione per migliorare ulteriormente. Abbiamo avuto una gestione problematica per i tanti infortuni che hanno decimato la rosa. Il risultato è scaturito dopo una gara in cui la squadra ha dato il massimo e di certo non ci daremo per vinti. Sul gol di Pazzini non siamo stati fortunati, Bianco si era fatto appena male ed è stata l’unica occasione in cui abbiamo concesso qualcosa agli avversari, si tratta dell’unico neo di una gara giocata con grande intensità, a parte questo non ho nulla da rimproverare ai giocatori”.

Ai microfoni di Sky Sport il tecnico del Verona, Fabio Pecchia, pur senza voce rilascia le sue prime impressioni a caldo: “Sono contento perché abbiamo fatto una grande prestazione su un campo difficile contro una squadra forte, avremmo meritato di vincere. Per quello che può contare il titolo d’interno, noi pensiamo esclusivamente al nostro percorso e a fare del nostro meglio, ci fa piacere stare davanti ma conterà essere primi in classifica a fine campionato quando si tireranno tutte le somme. I miei giocatori non li cambio con nessuno, del mercato invernale mi interessa poco perché la squadra è già a posto così”. (Stefano Belli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori