CICLOCROSS/ Zolder 2016: info streaming video e diretta Rai.tv. Van Aert vince la prova Elite, podio tutto belga! (Coppa del Mondo 7^ tappa oggi)

- La Redazione

Diretta Zolder 2016 Ciclocross: info streaming video e tv su Raisport della settima tappa della Coppa del Mondo di specialità in programma oggi 26 dicembre. Ultime notizie e aggiornamenti

ciclocross_fango
(Foto: LaPresse)

Si è conclusa la 7^ tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross che in questo lunedi ha fatto tappa a Zolder in Belgio: una vera festa per il paese ospitante di questa prova, che festeggia oggi nella prive elite maschile un podio tutto belga. Il gradino più alto del podio della prova tra le più attese di questa tappa a Zolder è andato a Woult Van Aert, con Laurens Sweeck e Kevin Pauwels ai suoi piedi. Hanno invece chiuso entro la top ten Toon Aerts, Torn Meeusen, Vantehourenhout, Tim Merlier e Jens Adam, oltre agli olandesi Corna Van Kessel e David Van Der Poel (autore di una gara brillante ma bloccato verso la fine da un problema meccanico). Solo due ciclisti sui primi dieci non sono di nazionalità belga: un vero e proprio successo per i padroni di dasa per questa emozionante tappa della Coppa di Ciclocross 2016. Il prossimo appuntamento della competizione formata UCI sarà in Italia, con l8^ tappa di Fiuggi, ma prima diamo un occhio alla classifica generale della Coppa del mondo 2016. Nella categoria uomini elite il podio è formato da Van Aert, ora a quota 2558 punti, con Van Der Peol e Pauwels ai suoi piedi. Nel programma femminile  a capolista è la belga Cant, con 2248 punti, con alle spalle De Boer e Compton

Tra pochi minuti la tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross 2016 di Zolder entrerà nel vivo con la prova degli uomini elite, che chiude la 7^ giornata della competizione mondiale firma della UCI. In attesa che tutti i concorrenti si dispongano sotto larco del traguardo, andiamo a vedere cosa è successo nella prova femminile, che si è conclusa solo poco fa e che ha visto nel fango belga una battaglia davvero avvincente e piena di colpi di scena. Alla fine il podio femminile di Zolder 2016 è stato così declinato, con la olandese Marianne Vos al primo posto, seguita dalla belga e padroni di casa Sanne Cant e dalla ceca Katerina Nash. Nella top 5 anche lolandese Brand e lazzurra Eva Lechner tra le protagoniste più attese di questa 7^ tappa della Coppa del Mondo di ciclocross. Nonostante questa disposizione sul podio sono sempre Sophie De Boer e Ellen Noble a tenere saldo il comando nella classifica generale dellUCI femminile e nella categoria Under 23. 

conclusa solo poco fa anche la priva degli Uomini Under 23 protagonisti in questa piovosa mattinata a Zolder, quale sede della 7^ tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross 2016. La prova maschile ha visto nel suo giro finale e nel passaggio sotto al traguardo una strenua lotta tra Joris Nieuwenhuis e il francese Russo: il podio della categoria ha posi visto lolandese sul primo gradino con il transalpino appena dietro, ceco Toupalik terzo, oltre che al belga Thijs Aerts finito quarto e lolandese Wouters al quinto posto. Il percorso di Zolder benché molto affascinante si sta rivelando gravoso per i concorrenti di questa tappa del ciclocross 2016 visto che le piogge e le temperature rigide hanno reso il tracciato davvero impegnativo. Sta invece per partire il tanto atteso programma femminile, dove saranno rpesenti anche alcuni nomi di spicco della disciplina che porteranno alto il tricolore italiano. Ta questi dobbiamo citare Eva Lechner e Alice Maria Arzuffi, due certezze del ciclocross nazionale, che senza dubbio affronteranno la prova di Zolder 2016 da vere protagoniste. 

Siamo ormai entrati nel vivo di questa 7^ tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross, che oggi rimane in Belgio e per la precisione nella cittadina di Zolder, che ormai dal 2008 ospita questa intensa ed emozionante competizione. Questa mattina sono partiti alle ore 10.00 i ciclisti della categoria  Uomini Juniores, il cui vincitore, appena passato sul traguardo è stato Thymen Arensman: successo che però ha permesso almeno fino al momento a Toon Vandebosch di rimanere in testa alla classifica di categoria. Tra poco quindi partiranno gli uomini Under 23: lappuntamento più atteso però è sicuramente quello di questo pomeriggio, quando alle ore 15 partiranno la categoria degli Uomini Elite, certamente la più spettacolare. Mentre la competizione di Zolder sta proseguendo, ricordiamo che lUCI, la federazione nazionale di ciclismo, che chiaramente controlla anche il calendario della Coppa del mondo 2016 di Ciclocross ha poi informato che la 5^ prova di Koksijde, in programma per lo scorso 20 novembre e poi annullata a causa del forte vento, non verrà recuperata. Lidea iniziale è che la prova della Sabbia dovesse venire recuperata proprio in questa settimana di festa natalizia, legandosi dunque con la prova di Zolder. Il comitato organizzativo ha poi deciso di non riprogrammare la prova delle Fiandre, rinviandola al prossimo anno.  

Il vice campione del mondo del 2015-2016 Lars van der Haar, della Giant Alpecin approfitterà di questa 7^ tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross per fare il suo grande ritorno nel circuito del Ciclocross, dopo il su brutto infortunio al muscolo della cosa durante la Superprestige Ruddevoorde in Novembre. Lolandese  sarebbe infatti pronto a ritornare in campo proprio questo pomeriggio nella pista di casa, come lui stesso ha affermato al portale delUCI: Sono felice di ricominciare a correre a Heuseden Zolder: abbiamo avuto settimane difficili e abbiamo lavorato intensamente per il mio recupero. Non ero sicuro di poter ritornare a correre prima del 2017 ma sono molto felice che questo sia possibile. 

Ha luogo oggi, lunedì 26 dicembre 2016, nella località belga di Zolder la settima tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross. La giornata si aprirà con la prima prova per la categoria Uomini Juniores: appuntamento alle 10. Si proseguirà poi alle 11:20 con la partenza degli Uomini Under 23, la cui gara dovrebbe concludersi alle 12:10. Alle 13:30 tocca, invece, alle Donne. Dopo il programma femminile, sarà il turno degli Uomini Elite: la gara sul percorso di Zolder comincerà alle 15.

Per la tappa di Zolder il coordinatore delle squadre nazionali Davide Cassani, su indicazione del commissario tecnico Fausto Scotti, ha convocato 13 atleti. Ecco la lista completa: Alice Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite), Gioele Bertolini (Centro Sportivo Esercito), Daniele Braidot (Forestale Cicli Olympia Vittoria), Luca Braidot (Forestale Cicli Olympia Vittoria), Lorenzo Calloni (Selle Italia Guerciotti Elite), Nadir Colledani (Trentino Cross-Selle Smp), Jakob Dorigoni (Selle Italia Guerciotti Elite), Patrick Favaro (Race Mountain Folcarelli C.T.), Filippo Fontana (Trentino Cross-Selle Smp), Eva Lechner (Centro Sportivo Esercito), Lorenzo Samparisi (Ktm Selle Smp Alchemist Dama), Nicolas Samparisi (Ktm Selle Smp Alchemist Dama) e Chiara Teocchi (Bianchi Countervail).

Ci sono conforme per il ciclocross italiano: si continua, infatti, a puntare su elementi affidabili e di fiducia come Bertolini, Arzuffi e Lechner, ma non vengono dimenticati i giovani di prospettiva, come la campionessa europea di Pont-Chateau, Chiara Teocchi.

L’ultima tappa della Coppa del mondo di Ciclocross, quella di Namur, aveva visto trionfare ancora una volta l’olandese Mathei Van Der Poel nella battaglia “infinita” con il belga Wout Van Aert. Regolare e senza sbavature la gara di Van Der Poel, mentre ha avuto diversi problemi Van Aert. Al terzo posto Kevin Pauwels, lontani invece gli italiani. Lorenzo Samparisi ha chiuso, infatti, al 39esimo posto, mentre Enrico Franzoi, Luca Braidot e Daniele Braidot si sono sistemati dalla 41esima alla 43esima posizione. Solo 49esimo Nicolas Samparisi.

Ricordiamo che la prova Uomini Elite della 7^ tappa della Coppa del Mondo di Ciclocross, la cui partenza al percorso di Zolder è stata fissata per le ore 15, sarà visibile in diretta tv sulla Rai, in particolare al proprio canale tematico Raisport 1, a cui potete sintonizzarvi sul digitale terreste digitando il numero 57 con il telecomando. Sarà quindi possibile seguire la gara anche in diretta streaming video grazie il sevizio raiplay.it. Per tutti gli appassionati di Ciclocross sarà possibile restare comunque aggiornati sull’andamento della gara anche con il sito istituzionale della federazione mondiale del ciclismo (www.uci.ch), nella categoria ciclocross.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori