DIRETTA / Spezia-Vicenza (risultato finale 0-0) info streaming video e tv: parità al Picco! (Serie B 2016, oggi 28 dicembre)

- La Redazione

Diretta Spezia-Vicenza: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match della 21^ giornata del campionato di serie B, in programma 28 dicembre 2016.

SpeziaCalcio
LaPresse - immagine di repertorio

Tempo scaduto al Picco, parità tra Spezia e Vicenza che si spartiscono la posta in palio, 0-0 il risultato finale e un punto a testa per entrambe le formazioni protagoniste della sfida di stasera dove è mancato il gol ma di certo non le emozioni. Nelle battute conclusive del match da registrare, all’81’, il destro di Piccolo dalla distanza neutralizzato senza troppi problemi da Vigorito, e gli ingressi di Cisotti da una parte e Raicevic dall’altra. Al 90′ Rizzo rimette il pallone in mezzo con un cross basso molto insidioso ma la difesa dello Spezia fa buona guardia e spazza via la sfera. Nei tre minuti di recupero concessi da Marini non succede granché di significativo, allo scadere dell’extra-time il direttore di gara manda tutti sotto la doccia con gli uomini di Di Carlo che evitano la sconfitta nonostante abbiano giocato per oltre un’ora con l’uomo in meno. 

Quando siamo giunti al trentacinquesimo minuto del secondo tempo non si è ancora sbloccata la contesa tra Spezia e Vicenza, con le due squadre ancora inchiodate sullo 0-0. Seppure con l’uomo in meno i padroni di casa non rinunciano ad attaccare, creando diversi pericoli dalle parti di Vigorito. Al 59′ Maggiore entra in area e libera il edestro che si spegne di pochissimo a lato, tre minuti più tardi gli uomini di Di Carlo battono un calcio di punizione dal limite per il brutto fallo di Esposito su Granoche, Piccolo va direttamente in porta spaventando Vigorito col pallone comunque battezzato fuori il pallone. Le squadre si allungano e i capovolgimenti di fronte aumentano a dismisura, al 66′ Ceccaroni perde la sfera regalandola a Bellomo che si invola sulla fascia destra e serve Galano che da posizione ottimale calcia male spedendo la palla sul fondo, un minuto più tardi la risposta dello Spezia con il destro di Deiola a fil di palo. Al 69′ destro di Vita centrale per Chichizola che interviene in due tempi, i padroni di casa ci provano su calcio d’angolo con Valentini che schiaccia di testa senza trovare la porta di Vigorito. Al 74′ parata spettacolare di Chichizola su Bellomo che si era presentato davanti all’estremo difensore avversario dopo aver saltato come birilli Valentini e Signorelli. 

Al Picco è ricominciata dopo l’intervallo la gara valida per la 21^ giornata del campionato 2016-2017 di Serie B tra Spezia e Vicenza, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio è sempre fermo sullo 0-0. A inizio ripresa, per far fronte all’uomo in meno, Di Carlo toglie un attaccante (Piu) per inserire un difensore (Ceccaroni) e ricompattare così la squadra orfana di Pulzetti espulso alla mezz’ora di gioco. Forti della superiorità numerica, gli ospiti fanno girare il pallone senza però alzare significativamente il baricentro e creare grosse occasioni da gol. Al 50′ Maggiore rischia grosso entrando duramente in ritardo su Rizzo, il numero 25 dello Spezia se la cava con il cartellino giallo. Al 54′ ospiti pericolosi su calcio di punizione, Bellomo apre per Galano che libera il sinistro col pallone che scuote l’esterno della rete dando l’illusione del gol. 

Intervallo al Picco dove si è appena concluso il primo tempo di Spezia-Vicenza, le due squadre tornano negli spogliatoi per il riposo sul punteggio di 0-0. La formazione di Di Carlo rimane in dieci per l’espulsione di Pulzetti, al 31′ il numero 30 locale entra con il piede a martello sulla caviglia di Signori mancando completamente il pallone, l’arbitro Marini considerando la pericolosità dell’intervento estrae direttamente il rosso lasciando lo Spezia in inferiorità numerica. Nonostante ciò, i padroni di casa continuano ad attaccare con il cross di Migliore che si trasforma in un tiro, palla che si spegne comunque sul fondo. Col passare dei minuti gli ospiti fanno comunque valere l’uomo in più, al 40′ il diagonale di Galano viene respinto da Chichizola che blinda la propria porta. Al 45′ Giacomelli si divora il gol dell’1 a 0 colpendo il palo a un metro dalla porta di Chichizola. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori