Diretta / Santarcangelo-Fano (risultato finale 1-0): gol di Cori al 93′! Info streaming video Sportube (Lega Pro 2016 oggi)

- La Redazione

Diretta Santarcangelo-Fano: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone B è in programma venerdì 30 dicembre 2016

santarcangelo_esultanza
Diretta Santarcangelo Forlì (LAPRESSE)

Matura in extremis il risultato di questa partita valida per la ventunesima giornata del girone B della Lega Pro 2016-2017. Infatti il Santarcangelo ha segnato il gol vittoria al 93 minuto di gioco, cioè già ampiamente nel tempo di recupero di una partita che sembrava a quel punto destinata a chiudersi con un pareggio a reti bianche. Così non è stato per merito (o colpa) di Cori, che ha regalato al Santarcangelo un successo con il quale i romagnoli potranno passare il Capodanno a quota 27 punti in classifica, in una posizione tutto sommato tranquilla, dove si può anzi puntare ai playoff che da questa stagione sono stati allargati. Discorso purtroppo ben diverso per il Fano, che resta tristemente allultimo posto con soli 16 punti, sempre più indiziato per la retrocessione diretta. Oggi un punto non avrebbe forse cambiato molto la situazione, ma sarebbe stato almeno uniniezione di fiducia, invece adesso il Fano dovrà pure fare fare i conti con una pausa da vivere con la beffa della sconfitta nel recupero. Larbitro Camplone ha ammonito Paramatti del Santarcangelo, mentre per il Fano hanno ricevuto cartellini gialli Zigrossi, Gabbianelli e Taino.

Michele Marcolini, tecnico del Santarcangelo, ha tracciato un bilancio di questo 2016 in attesa della gara contro il Fano, prima della pausa invernale di Lega Pro. “Sono convito che sarà un girone di ritorno durissimo, è ottimo il girone di andata che abbiamo fatto ma non dobbiamo assolutamente guardarci alle spalle visto che abbiamo sempre lavorato con grandissima attenzione cercando di curare tutti i particolari per soffrire meno possibile” le parole di Marcolini convinto che i suoi ragazzi tra le mura casalinghe contro il Fano possano essere nuovamente pericolosi. “La voglia resterà la stessa, dobbiamo pensare a salvarci, poi ci porremo altri obiettivi in stagione” conclude il tecnico del Santarcangelo che vuole tenere i piedi per terra sperando di poter raggiungere l’obiettivo salvezza nel prossimo 2017, credendo fortemente nei suoi ragazzi e nelle loro capacità. Prima il Fano, poi la pausa.

In avvicinamento a Santarcangelo-Fano, andiamo ad analizzare alcune statistiche relative al cammino di queste due squadre nellattuale campionato di Lega Pro, girone B. Undicesimo posto per il Santarcangelo con 24 punti, frutto di cinque vittorie, nove pareggi e sei sconfitte. Bilancio quasi in perfetto equilibrio, come la differenza reti (-1) in virtù di 20 gol segnati e 21 invece al passivo. La squadra romagnola di mister Michele Marcolini paga però lassenza di un bomber, dal momento che i migliori marcatori sono Christian Cesaretti e Sasha Cori ma con soli 3 gol a testa. Il Fano se la passa peggio, visto che i marchigiani sono ultimi con 16 punti, dovuti a tre vittorie, sette pareggi e ben dieci sconfitte, con appena 10 gol allattivo e 22 al passivo, dunque differenza reti -12. Niccolò Gucci è luomo di spicco della rosa di mister Giovanni Cusatis, con 18 presenze e 4 gol segnati che bastano a farne il bomber del Fano.

Santarcangelo-Fano sarà una partita che varrà molto per entrambe le formazioni. Negli ultimi quattro precedenti si registrano ben tre vittorie del Santarcangelo ed un solo pareggio, mentre il Fano non ha mai vinto. Il Santarcangelo vuole salvarsi senza passare per i play-out e per farlo deve conquistare punti in questo girone di ritorno a partire da questa sfida sulla carta favorevole, mentre il Fano è ultimo in classifica e un k.o. potrebbe avvicinarlo ancora di più alla serie D in largo anticipo. Proprio i marchigiani sembrano essere in scarsa forma ma vogliono vincere per non compromettere una stagione assai diufficile, ma il Santarcangelo non può sbagliare e punterà a rafforzare la tradizione largamente positiva nei precedenti con lodierna rivale. 

Sarà diretta dallarbitro Giacomo Campione della sezione di Pescara, assistito dai guardalinee Fabrizio Lombardo di Sesto San Giovanni e Gamal Mokhtar di Lecco. Venerdì 30 dicembre 2016 torna in campo la Lega Pro con la ventunesima giornata di campionato, la seconda del girone di ritorno: Santarcangelo e Fano si affrontano a partire dalle ore 18:30, allo stadio Valentino Mazzola di Santarcangelo di Romagna.

In palio 3 punti importanti per la salvezza diretta nel girone B, obiettivo primario di entrambe le squadre: al momento il Santarcangelo è più vicino alla zona playoff con i suoi 24 punti, 2 in meno rispetto allAlbinoleffe che chiude le prime 10 posizioni. 16 invece i punti del Fano che condivide lultima posizione con il Modena: si capisce quindi come il match dello stadio Mazzola si presenti delicato soprattutto per gli ospiti, che in ogni caso vedono la quota salvezza relativamente vicina (i 20 punti dellAncona).

Un girone fa il Santarcangelo espugnò il Raffaele Mancini di Fano con il punteggio di 0-2: a decidere le sorti del match furono le reti di Christian Gambaretti e Riccardo Carlini, entrambe nella ripresa (59 e 75 minuto). Nel prosieguo del campionato la formazione romagnola, allenata dallex centrocampista Michele Marcolini, si è confermata solida in casa e molto più in difficoltà in trasferta: i numeri parlano di 17 punti conquistati tra le mura amiche, frutto di 4 vittorie, 5 pareggi ed una sola sconfitta, lontano dal Mazzola invece il Santarcangelo è riuscito a vincere solo contro il Fano, registrando 4 pari e 5 ko nelle altre 9 trasferte.

I marchigiani di mister Giovanni Cusatis viaggiano con il medesimo rendimento esterno, ma in casa hanno raccolto meno ovvero 9 punti, segnando lo stesso numero di gol (5). Proprio lattacco sembra il reparto più problematico per il Fano, che con sole 10 reti allattivo risulta la seconda squadra meno prolifica dellintera Lega Pro: peggio ha fatto solo la Vibonese, ultima nel girone C, con 9 gol.

La situazione di classifica nel girone B lascia però aperti tutti i discorsi, da quello per la promozione diretta fino alla lotta per evitare i playout: a maggior ragione il Fano può credere in una svolta a partire proprio da oggi. Viste le premesse, i pronostici delle agenzie di scommesse puntano allunanimità sulla vittoria del Santarcangelo: snai.it propone il segno 1 per questa partita a quota 1,70, mentre il segno 2 per laffermazione esterna dellAlma Juventus vale 5 volte la posta in palio; a quota 3,40 il segno X per leventuale pareggio, un risultato che agli ospiti servirebbe poco.

Sempre da snai.it riportiamo anche le quote per le opzioni Under (1,65), Over (2,10), Gol (1,95) e NoGol (1,75). Probabili formazioni: il Santarcangelo ritrova Riccardo Carlini, che ha scontato il turno di squalifica e dovrebbe riprendere posto nel terzetto difensivo, completato da Adorni e Sirignano. Tra i pali il portiere e capitano Michele Nardi. Centrocampo folto con Daniele Dalla Bona in cabina di regia, Emanuele Gatto e Valentini interni, Posocco e Giovanni Rossi fluidificanti di fascia. Davanti la coppia composta da Sasha Cori e Cesaretti.

Il Fano dovrebbe rispondere con uno schieramento speculare, quindi difesa a tre anche per i granata con Zullo, Ferrani e Zigrossi davanti al portiere Andrenacci. A centrocampo previsti Bellemo, Gabbianelli e Gualdi, mentre sulle fasce si muoveranno Umberto Cazzola e Marco Taino. Tandem offensivo composto dal capitano Borrelli e da Gucci, in lizza per un posto anche Masini. Ancora infortunati il difensore Torta (collaterale destro) e lattaccante Cocuzza, questultimo reduce da operazione al crociato anteriore destro, di nuovo in gruppo invece laltra punta Ingretolli rimasto ai box nellultimo mese.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Santarcangelo-Fano si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori