Risultati Premier League / Classifica aggiornata e diretta gol livescore: vince il Liverpool, City a -10 (31 dicembre 2016, 19^ giornata)

- La Redazione

Risultati Premier League: classifica aggiornata, diretta gol livescore, le partite di oggi. Il Chelsea per la fuga, spicca Liverpool-Manchester City (31 dicembre 2016, 19^ giornata)

conte_chelsea_maglia
LaPresse - immagine di repertorio

Il fondamentale risultato del grande posticipo della diciannovesima giornata della Premier League ha sorriso al Liverpool, che ha battuto il Manchester City per 1-0 grazie al gol di Georgino Wijnaldum. In questo modo la classifica dice che proprio la squadra di Jurgen Klopp potrebbe essere lunica credibile inseguitrice dello scatenato Chelsea di Antonio Conte. La capolista infatti ha raggiunto quota 49 punti grazie alla tredicesima vittoria consecutiva di oggi pomeriggio, ma il Liverpool vincendo resta in scia e sale a quota 43 punti, mentre il Manchester City è rimasto fermo a 39 e ciò significa che adesso per Pep Guardiola e il suo squadrone il ritardo dalla vetta è già arrivato in doppia cifra. Anzi, nei due posticipi di domani lArsenal potrebbe scavalcare il City e il Tottenham agganciarlo, se entrambe le squadre londinesi dovessero vincere. Ad Anfield niente da fare per i Citizens, che non vincono dal 2003, mentre il Liverpool può tornare a sognare il campionato nazionale, che manca dallormai lontanissimo 1990. 

Stiamo vivendo il big match della Premier League, che mette a confronto Liverpool e Manchester City in questo ultimo dell’anno e già abbiamo visto il gol di Wijnaldum per il vantaggio dei Redsa. Il calcio inglese, come da programma, continua a giocare durante le feste e gli appassionati riempiono gli stadi con entusiasmo. E’ successo in campionato, così come in FA Cup. La sfida di Liverpool mette in palio il secondo posto, chi vince può provare a rispondere al Chelsea di Antonio Conte che vola in solitudine in cima alla classifica. La gara verrà seguita non solo dai tifosi delle due squadre, ma da tutti gli appassionati di calcio che vogliono godersi un bello spettacolo. Le premesse ci sono tutte, poiché entrambe le formazioni si presentano alla sfida con una netta vittoria nello scorso turno. Gli uomini di Klopp hanno battuto lo Stoke 4-1, mentre i campioni di Guardiola hanno strapazzato l’Hull City con un netto tre a zero. Chi vincerà stasera? Difficile dirlo, la sensazione è che le due compagini ci faranno divertire.

E’ arrivato il triplice fischio sulla diciannovesima giornata del campionato di Premier League, per quanto riguarda le sei partite giocate questo pomeriggio. Tra i risultati del turno segnaliamo la vittoria del Chelsea di Antonio Conte, che travolge lo Stoke City e non si ferma. Vince anche il Leicester di Ranieri, che prova a trascinare le sue foxes fuori dalla zona calda della classifica. Vittoria ampia per il Burnley in casa contro il Sunderland, il Manchester United piega tra le mura amiche il Middlesbrough e il WesT Brom espugna il campo del Southampton. A breve scenderanno in campo Liverpool e Manchester City per completare il programma: il posticipo di questa diciannovesima giornata è sicuramente una delle sfide più attese di questo 31 dicembre.

Si sono conclusi da alcuni minuti i primi tempi di Premier League. In Inghilterra questo pomeriggio si gioca la diciannovesima giornata del campionato, che sta regalando diverse emozioni, in questi primi quarantacinque minuti di gioco, agli appassionati del torneo britannico. Un solo riusltato inchiodato sullo zero a zero, ovvero Manchester United-Middlesbrough. Capolista Chelsea in vantaggio per una rete a zero sullo Stoke City, grazie ad un gol di Cahill messo a segno attorno al trentaquattresimo minuto di gioco. Il Bournemouth conduce due a zero in trasferta con lo Swancea City, mentre Southampton e West Bromwich pareggiano uno a uno. Vince di misura il Burnley in casa col Southampton, così come il Leicester di Ranieri contro il West Ham. Tra non molto le squadre torneranno sul rettangolo verde per la ripresa, adesso è il momento di rifiatare con l’intervallo.

Partite cominciate da circa dieci minuti di gioco sui campi di Premier League, con i risultati ancora fermi sullo zero a zero. Subito diverse emozioni nel match che mette a confronto il Chelsea di Antonio Conte e lo Stoke City. Al quinto minuto i blues vanno vicino al gol con un lampo di Hazard, che tenta la conclusione da fuori area e manda sul fondo di pochissimo. Passano sessanta secondi e questa volta ci prova Kantè, la sua giocata però non trova lo specchio della porta. I padroni di casa spingono sull’acceleratore, punteggio che resta comunque sullo zero a zero. Tanto equilibrio sugli altri campi, con un inizio incoraggiante del Middlesbrough con lo United: gli ospiti hanno avuto una grande occasione per portarsi in vantaggio con Traorè, ma il calciatore ha sprecato a tu per tu col portiere avversario. 

La nostra Serie A è ferma, ma la Premier League scende in campo. Il campionato inglese, come da tradizione, ha continuato a giocare pure in queste vacanze natalizie di fine anno. Anche il 31 dicembre quindi ci regala tante partite da gustarci, con pronostici tutt’altro che scontati. Il match di cartello è senza dubbio Liverpool-City, una sfida che mette in palio la seconda posizione della graduatoria. Scende in campo anche il Leicester di Claudio Ranieri e il Manchester United, che giocheranno in casa. Andiamo a leggere qualche pronostico per le partite di oggi, cominciando dalla capolista Chelsea data favorita sullo Stoke City. Segno X invece per Burnley-Sunderland e per Leciester-West Ham. Le volpi quest’anno stanno facendo molta fatica, dopo aver vinto il campionato la scorsa stagione. Segno 1 per Manchester United-Middlesbrough, con il team di Mourinho che ha vinto le ultime quattro gare di fila ed è ovviamente favorita contro il Middlesbrough. 

La diciannovesima giornata del campionato di Premier League mette a confronto Chelsea-Stoke City, una sfida sulla carta alla portata dei blues di Antonio Conte. In pochi ad inizio stagione avevano pronosticato un rendimento simile da parte del Chelsea, soprattutto in considerazione di squadre ben più attrezzate come il Manchester City di Guardiola e il Manchester United di Josè Mourinho. Tuttavia dopo diciotto partite è il Chelsea a comandare la classifica e oggi contro lo Stoke City può proseguire il suo filotto positivo. Nella conferenza stampa della vigilia, mister Antonio Conte ha invitato tutto lambiente a volare basso, daltronde il campionato è ancora lungo e le insidie dietro langolo.   ancora presto per dire se siamo i favoriti. La strada è ancora lunga e certo 12 vittorie di fila sono un grande risultato, ma a questo punto della stagione vogliono dire pocoA inizio stagione, assolutamente nessuno dava qualche chance alla squadra. Ora le cose sono diverse, ma proprio quando ci sono questi repentini cambiamenti bisogna cominciare a preoccuparsi. E per quanto riguarda il calciomercato Conte ha aggiunto: La cessione di Oscar ci consente di spendereCon il club abbiamo individuato i giocatori opportuni, vedremo cosa succederà.

  Questo pomeriggio va in scena la diciannovesima giornata del campionato inglese, con sette partite di Premier League in programma. Fischio di inizio fissato per le ore 16.00, tante partite interessanti da seguire e posta in palio alta per alcuni club. Tra i match più interessanti c’è sicuramente quello della capolista Chelsea, che affronta tra le mura amiche lo Stoke City: una sfida abbordabile per i blues. Il Leicester di Ranieri se la vedrà con il West Ham per uno scontro slavezza, mentre il Manchester United ospiterà in casa il Middlesbrough. Tra gli altri incontri del giorno abbiamo Burnley-Sunderland, Swancea City-Bournemouth e Southampton-West Bromowich. Alle ore 18.30, invece, si giocherà il posticipo tra Liverpool-Manchester City, la grande sfida del giorno. Ricordiamo che ieri Hull City e Everton hanno pareggiato 2-2 e domani, domenica 1 gennaio, il programma si completa con Watford-Tottenham e Arsenal Crystal Palace. 

La Premier League non si ferma mai e di conseguenza ecco il massimo campionato di calcio inglese in campo anche oggi, 31 dicembre, in una giornata che è stata aperta da un anticipo ieri e si concluderà domani con due posticipi nel giorno di Capodanno, per festeggiare lanno nuovo in compagnia di un campionato che durante le feste gioca a ritmo serrato ed è arrivato allultima giornata del girone dandata. Ricordato che lanticipo di ieri ha visto il pareggio per 2-2 fra Hull ed Everton, ecco cosa ci attende oggi: alle ore 16.00 Burnley-Sunderland, Chelsea-Stoke, Leicester-West Ham, Southampton-West Bromwich, Swansea-Bournemouth, Manchester United-Middlesbrough; alle ore 18.30 Liverpool-Manchester City. Domani invece si giocheranno alle ore 14.30 Watford-Tottenham e alle ore 17.00 Arsenal-Crystal Palace

Fra le partite di oggi i riflettori sono puntati soprattutto sul big-match fra Jurgen Klopp e Pep Guardiola: difficile scegliere qualcosa di meglio di Liverpool-Manchester City come ultima partita dellanno solare. Le aspettative sono alte anche dal punto di vista dello spettacolo, visto che i Reds e i Citizens sono due squadre che cercano il risultato attraverso il bel gioco, ma è altrettanto evidente che chi rallenterà dovrà rivedere qualcosa, soprattutto se le due squadre scenderanno in campo dopo una vittoria del Chelsea, che giocherà già alle 16. A Stamford Bridge turno sulla carta favorevole per la squadra di Antonio Conte, in casa contro lo Stoke: lobiettivo è chiaro, vincere la tredicesima partita consecutiva per eguagliare il record dellArsenal 2001-2002 come striscia di vittorie nello stesso campionato ma soprattutto per mettere ulteriore pressione alle più immediate inseguitrici, che giocheranno tutte dopo i Blues – non solo Liverpool e Manchester City, ma anche Tottenham e Arsenal che saranno le protagoniste dei due posticipi di domani. Il City giocherà anche contro la storia, visto che non vince ad Anfield dal lontano 2003.

Laltra grande sotto i riflettori oggi pomeriggio sarà naturalmente il Manchester United di José Mourinho, che dopo un inizio stagione decisamente difficile ha infilato quattro vittorie consecutive e adesso punta a chiudere il 2016 con un altro successo, che almeno per 24 ore porterebbe i Red Devils ad un solo punto dalla zona Champions League, naturalmente in attesa dei risultati di Tottenham e Arsenal domani. Quanto al Leicester, oggi chiuderà un anno che rimarrà per sempre memorabile giocando in casa contro il West Ham, ma la squadra di Claudio Ranieri ha bisogno dei tre punti se non vuole rischiare di farsi coinvolgere nella lotta per non retrocedere.

Giocata ieri

Hull-Everton 2-2

Burnley-Sunderland 4-1 Gray 31′ 51′, 54′ (B) Barnes 67′ (B) Defoe 71′ (S)

Chelsea-Stoke 4-2 Cahill 34′ (C) Martins Indi 46′ (S) Willian 57′, 65′ (C) Crouch 64′ (S) Costa 85′ (C)

Leicester-West Ham 1-0 Slimani 21′ (L)

Southampton-West Bromwich 1-2 Long 42′ (S) Philips 44′ (WB) Kanu 50′

Swansea-Bournemouth 0-3 Afobe 25′ (B) Fraser 47′ (B) King 87′ (B)

Manchester United-Middlesbrough 2-1 Leadbitter 67′ (M) Martial 85′, Pogba 86 (M.U)

Liverpool-Manchester City 1-0 – 8′ Wijnaldum (L)

Domani 1 gennaio

Ore 14.30

Watford-Tottenham

Ore 17.00

Arsenal-Crystal Palace

Chelsea 49

Liverpool 43

Manchester City 39

Arsenal 37

Tottenham 36

Manchester United 36

Everton 27

West Bromwich 26

Southampton 24

Bournemouth 24

Burnley 23

Watford, West Ham 22

Stoke 21

Leicester20

Middlesbrough 18

Crystal Palace 16

Sunderland 14

Hull 13

Swansea 12

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori