Diretta/ Genoa-Roma Primavera (risultato finale 1-3) Soleri fissa il successo giallorosso con un gol di tacco (oggi 4 dicembre 2016)

Diretta Genoa-Roma Primavera info streaming video e tv, probabili formazioni e risultato live della partita valida per la 10^ giornata del girone C (oggi 4 dicembre 2016)

04.12.2016 - La Redazione
RomaPrimavera_2016
LaPresse

Dopo un primo tempo dominato dai giallorossi, la formazione ligure oggi padrone di casa ha tentato un recupero in extremis, riuscendo però solo in parte nel proprio intento: il match tra Genoa e Roma Primavera infatti si è appena concluso sul 3 a 1 a favore della compagine laziale, che rimane così in testa alla classifica del girone A del campionato Primavera. Il secondo tempo tra Genoa e Roma ha avuto inizio con diversi cambi di formazioni attuati da entrambi i tecnici: il genoa nel tentativo di dare una svolta al proprio incontro e la Roma con lo scopo di controllare il match che gli era già a favore per 2 a 0. I grifoni sono scesi certamente in campo con maggiore energia e convinzione di quanto visto nel primo tempo e al 71 arrivano al gol con Matarresse: Crisanto rimane spiazzato dal calcio di rigore del ligure, che prova ad accorciare le distanze. A infrangere definitivamente le speranze dei rossoblù però ci pensa al 86^ Soleri, che con uno splendido gol di tacco su cross di Antonucci, porta a +2 il vantaggio giallorosso, quando ormai mancavano solo pochissimi minuti al triplice fischio finale. 

Un primo tempo davvero spumeggiante tra Genoa e Roma Primavera, impegnati nella 10^ giornata del campionato giovanile intitolato a g. Facchetti: il risultato al termine dei primi 45 minuti regolamentari si è fermato sul 2 a 0 a favore della formazione giallorossa, andata in gol con Marchizza e Spinozzi. Il match si è tenuto fin dalle prime battute a ritmo elevatissimo: poco lo spazio concesso dalle rispettive compagini in campo per il torneo Primavera, ma la Roma sembra essere scesa in campo con un piglio maggiormente deciso. Al decimo minuto la prima rete: a segnare è stato a favore della Roma Marchizza che con una punizione millimetri da circa venti metri dallo specchio dei liguri riesce a beffare lestremo difensore genoano. Il gol si fa sentire sullumore della formazione dei grifoni che vanno subiti in difficoltà lasciando la Roma agire quasi indisturbata nella propria metà campo, complice la difesa blindata dei giallorossi, dove spicca sicuramente la grande prestazione di Bouassè. Il raddoppio per la Roma arriva poco dopo e al termine di un match finora dominato dai colori giallorossi: è Spinozzi che al 27^ firma il raddoppio della compagine ospite, con una conclusione a raso terra su cui Faccioli riesce a fare ben poco. Nonostante il dominio della Roma, non sono mancati diversi tentativi di contropiede da parte del genoa, che pecca però di imprecisione e affettazione al momento culminante dellazione. 

Comincia: possiamo andare subito a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di questa partita di campionato. La Roma vuole proseguire nella sua striscia di vittorie, di fronte ha una squadra decisamente cresciuta nellultimo periodo e che potrebbe rappresentare un ostacolo insidioso. Il calcio dinizio è previsto per le ore 10, ecco dunque come si dispongono in campo le due squadre. Faccioli; Tazzer, A. Coppola, Aníbal, Mahrous; Micovschy, Bruzzo, Logan, Zanimacchia; Benedetti, Asencio. A disposizione: Cella, Grani, Zanoli, Zisis, Sibilia, Fassone, Quaini, Pellegri, Minardi, Matarese, Rollandi, Belloni. Allenatore: Cristian Stellini. Crisanto; Tofanari, De Santis E., Marchizza, Lu. Pellegrini; Frattesi, Bouasse Ombiogno, Spinozzi; Keba Coly, Franchi, Valeau. A disposizione: An.Romagnoli, Ciofi, Diallo Ba, Petruccelli, Grossi, Cappa, Soleri, Visconti, Antonucci. Allenatore: Alberto De Rossi. 

Dallarbitro Alessandro Chindemi stamattina, domenica 4 dicembre 2016 alle ore 10.00, sarà uno dei posticipi della decima giornata del campionato Primavera. Un match interessante poiché i grifoni si stanno ben comportando nel girone C del massimo campionato giovanile, mantenendo il quinto posto in classifica a quota diciotto punti, in piena zona play off. I rossoblu si troveranno però di fronte i campioni d’Italia in carica, primi nel raggruppamento alla vigilia della giornata e soprattutto tra le squadre più in forma di tutto il campionato Primavera.

La squadra di Alberto De Rossi infatti è reduce da tredici vittorie consecutive in partite ufficiali tra campionato, UEFA Youth League e Supercoppa Primavera. In pratica i giallorossi hanno prevalso in tutti i confronti fin qui disputati, fatta eccezione per la prima giornata di campionato in cui si sono fatti sorprendere in casa (per giunta subendo una clamorosa e inaspettata rimonta) dalla Virtus Entella. Ovvero, la squadra che occupa il primo posto nel girone C in coabitazione proprio con i capitolini. La sfida in casa del Genoa potrà essere considerata una partita chiave per capire se, a dispetto della concorrenza di Atalanta e Inter che pareva essere più agguerrita, la Roma potrà essere davvero considerata la formazione in grado di dominare il girone C del campionato Primavera.

Domenica mattina scenderanno dunque in campo le seguenti probabili formazioni. Il Genoa inizierà il match con Faccioli tra i pali, Capotos e Mahrous sulle corsie laterali di difesa, rispettivamente sulla fascia destra e sulla fascia sinistra, mentre Quaini ed Anibal saranno impiegati in posizione di difensori centrali. Coppola a centrocampo sarà affiancato da Bruzzo e Zanimacchia, mentre nel tridente offensivo partiranno titolari Mocvschi, Asencio e Benedetti. La Roma scenderà invece in campo con Crisanto estremo difensore, Grossi e Marchizza impiegati come centrali difensivi, Grossi in posizione di terzino destro e Pellegrini in posizione di terzino sinistro. Frattesi, Bordin e Spinozzi andranno a comporre il terzetto di centrocampo, mentre nel tridente offensivo partiranno titolari Keba, Soleri e Franchi, che dovrebbe essere preferito dal primo minuto a Perfection.

Il faccia a faccia tattico vedrà schierate le due squadre con il medesimo modulo di partenza. 4-3-3 sia per il Genoa di Cristian Stellini, sia per la Roma di Alberto De Rossi. I liguri sono reduci da due vittorie in campionato, visto che prima di sbancare il campo del Novara erano riusciti a piegare il Palermo in casa. Il rendimento dei rossoblu è stato finora abbastanza continuo, ma non va dimenticato come alcune battute a vuoto, come quella casalinga contro il Carpi o quella contro il Bologna in trasferta, abbiano evidenziato difficoltà e black out che hanno impedito ai giovani grifoni di compiere il definitivo salto di qualità in classifica. Differente la situazione della Roma che invece ha fatto, come sottolineato, proprio della continuità il suo cavallo di battaglia. Dopo lo scudetto e la Supercoppa i giallorossi vogliono consolidare in questa stagione il loro ciclo vincente, con la prospettiva di fare bene anche in UEFA Youth League molto concreta, con i primi turni contro gli irlandesi del Cork City ed i ciprioti dell’Apoel superati brillantemente.

Ricordiamo che il match Genoa-Roma Primavera, in programma questa mattina alle ore 10.00, sarà visibile in diretta tv su Sportitalia, che trasmetterà la partita anche in diretta streaming video grazie al servizio offerto da Sportitalia Live, per il quale però bisognerà prima essere registrati sul sito inserendo i propri dati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori