Video / Fiorentina-Palermo (2-1): highlights e gol della partita (Serie A 2016-2017, 15^ giornata)

- La Redazione

Video Fiorentina-Palermo (risultato finale 2-1): highlights e gol della partita che si è giocata allo stadio Artemio Franchi, valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A

Bernardeschi_rigorePalermo
Foto LaPresse

La Fiorentina, che deve ancora recuperare il match contro il Genoa, grazie alla vittoria sul Palermo si porta all’ottavo posto in classifica con 23 punti, mentre i rosanero rimangono mestamente all’ultimo posto con 6 punti in 15 gare (se non è un record negativo poco ci manca). In fase offensiva i viola hanno creato sicuramente di più rispetto agli avversari con 12 occasioni da gol (solamente 4 per gli ospiti), in particolare gli uomini di Sousa hanno tirato in porta per 9 volte, costringendo Posavec a 6 parate, di cui 3 decisive per tenere a galla i suoi. L’unico dato positivo per il Palermo è quello sul possesso palla (51% a 49% per l’undici di Corini), mentre anche sui calci d’angolo i viola ne hanno battuti 7, l’ultimo in particolare ha dato il là al gol-vittoria di Babacar. Ben 39 lanci lunghi per i giocatori del Palermo che si affidano fin troppo alle invenzioni di Nestorovski, la Fiorentina ha fatto più ricorso ai cross cercando di sfruttare i centimetri di Kalinic e Babacar.

Le parole del tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, che ai microfoni di Sky Sport è certamente soddisfatto per la vittoria maturata comunque all’ultimo: “Spero che questa vittoria possa rappresentare una svolta positiva per questa stagione, i ragazzi hanno dato davvero tutto cercando i tre punti a tutti i costi, il momento più bello della serata è stato vedere i miei giocatori che festeggiavano tutti assieme al triplice fischio. Bernardeschi sta crescendo tantissimo, soprattutto nella visione di gioco e su come interpretare il match”. Le parole del tecnico del Palermo, Eugenio Corini, ai microfoni di Sky Sport: “Fa male perdere in questa maniera, ma come dicevo ai miei ragazzi ho capito che posiamo farcela e questo è un aspetto fondamentale, sono qui da poco ma ritengo che oggi il Palermo meritava di portare a casa il punto, in ogni caso rimane la prestazione di grande intensità, siamo sempre rimasti in partita soffrendo nei momenti difficili e rialzando la testa quando le occasioni ce ne davano la possibilità, questa piazza merita la Serie A e noi faremo di tutto per restarci. Al momento ci sono quattro squadre in zona retrocessione, mancano tante giornate e può succedere di tutto ma abbiamo tutte le carte in regola per salvarci”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori