Benfica-Napoli Primavera/ Partenopei eliminati dopo la sconfitta a Lisbona (Youth League girone B, oggi 6 dicembre 2016)

- La Redazione

Benfica-Napoli Primavera: risultato live, info streaming video e diretta tv della partita che si gioca a Seixal ed è valida per la sesta giornata del girone B della Youth League

pallone playoff serie C
Risultati playoff Serie C (LAPRESSE)

Il Napoli Primavera è fuori dalla Youth League: un risultato che purtroppo era nellaria, e che diventa ufficiale con la sconfitta sul campo del Benfica (0-2) nellultima giornata del girone B. Il Napoli avrebbe dovuto vincere con almeno due gol di scarto per superare nella doppia sfida i lusitani; purtroppo il Benfica si è dimostrato formazione superiore e, dopo un primo tempo nel quale ha provato a portarsi in vantaggio, ha trovato la rete con Joao Felix in apertura di ripresa. A quel punto il Napoli di Giampaolo Saurini avrebbe avuto bisogno di tre reti per passare il turno e qualificarsi al playoff; lattacco partenopeo però non è riuscito a farsi troppo pericoloso dalle parti di Fabio Duarte e al 75 un fallo di Esposito ha causato un calcio di rigore che Joao Carvalho ha realizzato. La contesa, che di fatto era già archiviata, si è definitivamente chiusa in quel momento: nel girone B la Dinamo Kiev passa come prima con 16 punti, il Benfica è secondo con 10 ma diventa uno spauracchio per tutte le potenziali avversarie. Napoli terzo con 4 punti, Besiktas fanalino di coda con 3. 

Sta per cominciare: ultima spiaggia per i giovani partenopei di Giampaolo Saurini, che come abbiamo già detto devono solo vincere per superare il girone e dunque volare ai playoff. La sconfitta del Besiktas sul campo della Dinamo Kiev è ininfluente: servirà solo, alla peggio, ad evitare lultimo posto nel girone B. Il Benfica si qualifica con un pareggio, ma non può più arrivare primo nel gruppo. Ecco allora le formazioni ufficiali di Benfica-Napoli, il calcio dinizio è alle ore 18 e le due squadre sono in campo con moduli speculari. 1 Fabio Duarte; 2 Buta, 3 Ruben Dias, 4 Pedro Alvaro, 5 Ricardo Araujo; 7 Joao Felix, 6 Florentino, 8 Gedson Fernandes; 10 Joao Carvalho, 9 Dju, 11 Lima Ferreira. A disposizione: 12 Daniel Azevedo, 13 Nuno Gonçalves, 14 Ricardo Mangas, 15 Diogo Mendes, 16 Filipe Soares, 17 Davide Tavares, 18 Tiago Dias. Allenatore: Joao Tralhao 12 Marfella; 2 Schiavi, 6 Milanese, 5 Granata, 3 DIgnazio; 10 Acunzo, 4 De Simone, 17 Abdallah; 9 A. Negro, 11 Liguori, 7 R. Russo. A disposizione: 1 Schaeper, 8 Mattera, 13 P. Migliaccio, 14 Della Corte, 15 Daddio, 16 G. Esposito, 18 Riccio. Allenatore: Giampaolo Saurini 

diretta dallarbitro belga Jonathan Lardot, si gioca alle ore 18 di martedì 6 dicembre per la sesta e ultima giornata del girone B di Youth League 2016-2017. I ragazzi di Giampaolo Saurini arrivano al Caixa Futebol Campus di Seixal con un obiettivo: vincere per qualificarsi agli ottavi di finale della competizione, un traguardo che è ancora possibile.

Possibile, ma tuttavia difficile: nel girone B la Dinamo Kiev (13 punti) è già qualificata e certa del primo posto, e proprio la vittoria ucraina a Frattamaggiore ha lasciato il Napoli a quota 4. Sono tre lunghezze da recuperare al Benfica; i lusitani però hanno vinto 3-2 allandata, e dunque ai partenopei non resta che fare meglio di quel risultato. Come? Semplice: vincendo con due gol di scarto, oppure con un 4-3 o 5-4 in modo da superare i gol in trasferta delle Super Aquile. 

La differenza reti nel girone è +2 per il Benfica e -5 per il Napoli: replicare il 3-2 non basterebbe. Impresa difficilissima dunque per i partenopei, che lo scorso venerdì hanno pareggiato 0-0 sul campo del Milan e occupano adesso il sesto posto in campionato; la squadra allenata da Giampaolo Saurini, alla sua seconda partecipazione alla Youth League (nel 2013-2014 arrivò agli ottavi dove fu eliminata dal Real Madrid) vuole se non altro arrivare ai playoff ma nelle prime cinque giornate del girone ha incassato ben 11 gol, riuscendo soltanto contro il Besiktas a mantenere inviolata la sua porta.

Bisogna puntare in particolar modo sullattacco, che ha sempre segnato (con lunica eccezione dellultima partita); il Benfica fino a qui ha incassato sei gol (come la Dinamo Kiev) e ne ha segnati otto. Finalista nello stesso 2014 (perse contro il Barcellona), la formazione portoghese è progressivamente calata nel suo rendimento non riuscendo più a far crescere giovani in grado di fare la differenza a livello internazionale; ci sono però giocatori interessanti, come il classe 97 Joao Carvalho che ha segnato 7 gol nelle sue 15 presenze internazionali (ma è stato spesso aggregato alla prima squadra questanno) e soprattutto è in grado di trovare diverse soluzioni per andare a rete. 

La diretta tv di Benfica-Napoli Primavera come sempre sarà affidata alla pay tv del digitale terrestre, che la trasmetterà su Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD; tutti gli abbonati potranno inoltre avvalersi del servizio di diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Premium Play che non comporta costi aggiuntivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori