DIRETTA/ Foggia-Fondi (risultato finale 2-3): che rimonta! Info streaming video Sportube (oggi Lega Pro 2016)

- La Redazione

Diretta Foggia-Fondi: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro girone C è in programma martedì 6 dicembre 2016

foggia_sicurella_rubin
(LAPRESSE)

La gara Foggia-Fondi è terminata da poco col risultato di 2-3. I padroni di casa erano in doppio vantaggio grazie alle giocate di Sarno e Gerbo, sono però riusciti poi a perdere la partita. Gli ospiti infatti hanno chiuso il primo tempo accorciando le distanze con Varone. Nella ripresa poi però la partita è cambiata totalmente con gli ospiti che sono venuti fuori, giocando con grande ritmo e dimostrando di essere davvero in uno stato fisico e mentale importante. Sono arrivati così i gol prima di Calderini e poi di Albadoro che hanno ribaltato il risultato.

La gara Foggia-Fondi è sul risultato di 2-1 e siamo arrivati all’intervallo. La partita è stata sbloccata da una rete di Sarno dopo appena diciotto minuti. Ci ha pensato poi Gerbo a raddoppiare dopo altri quindici minuti, ma questi si è fatto male proprio in occasione della rete ed è stato sostituito da Sicurella. Il Fondi ha così riaperto la partita tre minuti dopo con una giocata di Varone. Ci aspetta di sicuro una ripresa piena di emozioni e speriamo anche con tanti gol. Ecco le formazioni schierate in campo: Guarna; Agnelo, Martinelli, Coletti, Rubin; Agnelli, Vacca, Sicurella; Chirico, Sarno, Miguel Angel. – Baiocco; Galasso, Bertolo, Fissore, Squillace; Varone, De Martino, Bombagi; Tiscione, Albadoro, Calderini.

Per la 17^ giornata del campionato di Lega Pro girone C il Foggia affrontata davanti al proprio pubblico il Fondi. Una gara in cui i padroni partono favoriti in ragione di un rendimento sino a questo momento superiore: il Foggia è terzo in classifica con 31 punti (22 gol fatti  e 12 incassati) ad una sola lunghezza di distanza dal primato mentre il Fondi è decimo con 21 punti (23 gol messi a segno e 17 subiti). Il Foggia in casa ha fatto gran parte dei propri punti avendo ottenuto 5 vittorie e 3 pareggi mentre il Fondi lontano dal proprio pubblico ha saputo ottenere un solo successo a fronte di 5 pareggi e 2 sconfitte con 7 gol fatti ed altrettanti subiti. Infine, va rimarcato come il Foggia ed il Fondi non si sono mai affrontate in gare ufficiali per cui si tratta di uno scontro assolutamente inedito. 

Il Foggia deve necessariamente riscattarsi contro l’Unicusano Fondi dopo il deludente pareggio di domenica contro la Reggina. Niente è ancora perduto, gli uomini di Giovanni Stroppa sono terzi a un punto da Juve Stabia e Lecce ma un altro passo falso potrebbe compromettere quanto di buono fatto fino a questo momento. In conferenza stampa Stroppa è stato fin troppo chiaro: Due vittorie nelle ultime otto sono poche ha detto il tecnico, come riportato da calciofoggia.it – ma a me interessa quello che la squadra fa e come sta e non posso imputare nulla ai giocatori. Siamo tutti concentrati, la strada è quella giusta e scenderemo in campo per vincere. Il momento è dunque delicato e la sensazione è che i bonus da spendere siano terminati. Contro L’Unicusano Fondi vincere sarà un obbligo imperativo. Il Fondi è una squadra sbarazzina che corre tanto e ha entusiasmo. Sta facendo un buon campionato e gioca con la testa libera.

Andamento lento. Così si potrebbe riassumere l’andamento del Foggia nelle ultime settimane. Mister Giovanni Stroppa è finito sulla graticola e rischia seriamente il posto se non dovesse battere i laziali che, almeno sulla carta, sembrano alla portata. Fondi che viene dal k.o. interno contro l’Andria, motivo per cui avrà voglia di rivincita e soprattutto di mantenere un posizionamento utile per i play-off. Ambiente caldo a Foggia con uno Zaccheria che si preannuncia pronto a spingere i suoi beniamini alla vittoria: a caccia di rivincita un Foggia che da due partite è a secco di vittoria. Non ci sono precedenti tra Foggia e Fondi, i Satanelli punteranno a proseguire la serie positiva casalinga che li vede imbattuti in campionato dal 14 novembre 2015, quando il Monopoli simpose per 0-1 al Pino Zaccheria. Questanno la squadra di Stroppa ha ottenuto 5 vittorie e 3 pareggi sul proprio campo (una sconfitta è maturata contro il Matera, 0-1 ma in Coppa Italia Lega Pro), segnando 13 gol ed incassandone solamente 3; il Fondi invece fa fatica in trasferta dove ha raccolto 8 punti, frutto di 1 successo (0-2 a Taranto nella nona giornata) e 5 pareggi, con una differenza reti in parità (7 gol segnati ed altrettanti subiti).  

Sarà diretta dallarbitro Nicolò Cipriani della sezione di Empoli, assistito dai guardalinee Marcello Rossi di Novara e Francesco Biava di Vercelli. Foggia-Fondi, martedì 6 dicembre 2016 alle ore 20.30, spicca come sfida particolarmente interessante nel programma della diciassettesima giornata del campionato di Lega Pro. Il girone C, tre giorni dopo l’ultima giornata, scende in campo per un turno infrasettimanale e mette di fronte due squadre che hanno perso probabilmente occasioni significative per migliorare ulteriormente la loro già buona classifica. Il Foggia, col Lecce travolto in casa a sorpresa dal Matera, non è riuscito ad approfittare del passo falso dei rivali salentini per riagganciare il treno della vetta, ritrovandosi bloccato sul pari da una Reggina orgogliosa e a sua volta molto bisognosa di punti salvezza.

L’Unicusano Fondi ha visto invece interrompersi la propria serie positiva nel match interno contro l’Andria. Una salvezza diretta sarebbe a fine stagione uno straordinario risultato per la compagine laziale appena ripescata dalla Serie D, ma è chiaro che un risultato positivo contro i pugliesi avrebbe fatto sognare i rossoblu in chiave play off. Allo stadio Zaccheria solo chi riuscirà a portare a casa i tre punti potrà puntare al vero salto di qualità stagionale, con un pareggio che potrebbe paradossalmente pesare sulle ambizioni di entrambe le squadre.

Ecco quelle che saranno le probabili formazioni del match di martedì sera. Il Foggia giocherà con Guarna in porta, il brasiliano Angelo esterno laterale destro di difesa e Rubin impiegato sulla fascia opposta, mentre Coletti e Martinelli giocheranno come centrali della retroguardia. Vacca, Sicurella e Agnelli comporranno il terzetto di centrocampo, mentre lo spagnolo Miguel Angel, Chirico e Sarno saranno i titolari nel tridente offensivo.

Risponderà l’Unicusano Fondi con Baiocco estremo difensore alle spalle dei due centrali di difesa, Fissore e Signorini, mentre Galasso sarà impiegato in posizione di terzino destro e Squillace in posizione di terzino sinistro. Mancherà D’Angelo a centrocampo, squalificato dopo la doppia ammonizione e la conseguente espulsione subita contro l’Andria. Giocheranno De Martino, Bombagi e Varone, mentre nel tridente offensivo giocheranno Albadoro, Calderini e Tiscione.

4-3-3 confermato da una parte e dall’altra come modulo tattico di riferimento. Il Foggia di Stroppa sta mancando sul piano della continuità nelle ultime partite in chiave promozione. Basti pensare che i rossoneri hanno pareggiato cinque delle ultime sei partite di campionato, perdendo ripetutamente occasioni per issarsi in vetta a una classifica dove l’andamento, nella corsa al primo posto, non è di certo forsennato. E’ anche vero che finora il Foggia è la squadra che ha perso meno, con un solo ko incassato sul campo della Juve Stabia, ma per puntare alla Serie B bisognerà osare di più.

Non avrà timori reverenziali l’Unicusano Fondi, col tecnico Pochesci che guarda comunque più ai sei punti di vantaggio attualmente vantati dai laziali sulla zona play out, piuttosto che alla posizione ai confini della zona play off attualmente occupata dalla sua squadra. Il Foggia è squadra costruita per puntare alla Serie B, il Fondi per cercare una tranquilla salvezza. I bookmaker tengono conto di questa differenza, con vittoria interna dei Satanelli quotata 1.70 da William Hill, mentre il successo esterno dei laziali viene proposto ad una quota di 5.20 e l’eventuale pareggio ad una quota di 3.70 da Betclic.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Foggia-Fondi si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori