Video / Udinese-Bologna (1-0): highlights e gol della partita (Serie A 2016-2017, 15^ giornata)

- La Redazione

Video Udinese-Bologna (risultato finale 1-0): highlights e gol della partita che si è giocata lunedì 5 dicembre, valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A

duvanzapata_thereau_udinese
Foto LaPresse

Tra le mura amiche della Dacia Arena l’Udinese batte di misura il Bologna per 1 a 0 grazie alla rete di Danilo, in classifica i friulani si portano a 18 punti allontanandosi ulteriormente dalla zona retrocessione, scavalcando inoltre la squadra di Donadoni che scende al sedicesimo posto rimanendo comunque a distanza di sicurezza dal Pescara. Le statistiche premiano i padroni di casa, alla luce dei seguenti dati è evidente che il risultato di parità avrebbe avuto il sapore della beffa per gli uomini di Del Neri che con il 57% di possesso palla hanno fatto la partita, con i 9 tiri in porta sono riusciti a segnare solamente all’ultimo con la prodezza del loro capitano, con le 15 occasioni da gol hanno dato parecchio da fare al portiere avversario Mirante che con le sue 9 parate ha contribuito pesantemente a tenere in partita i felsinei fino al triplice fischio di Pasqua. Per quanto riguarda i tiri dalla bandierina, se ne contano 5 per l’Udinese e nessuno per il Bologna che, a parte la conclusione di Destro a inizio gara, non è riuscita a impegnare più di tanto Karnezis. Serata negativa per Torosidis che non ha interpretato al meglio il match perdendo ben 9 palloni, è andato decisamente meglio il compagno di reparto Maietta che ne ha recuperati 5.

Ai microfoni di Sky Sport il difensore e capitano dell’Udinese, Danilo, è sull’orlo della commozione: “Sono emozionatissimo, noi brasiliani stiamo passando un momento davvero difficile per la tragedia della Chapecoense e questa vittoria la dedico anche alla squadra brasiliana, oltre che ai nostri tifosi e alla squadra che oggi festeggia i 120 anni dalla fondazione. Anch’io ho dei sentimenti, tendo a scaldarmi fin troppo facilmente ma bisogna saper chiedere scusa e quello l’ho sempre fatto, adesso ho solamente voglia di ringraziare tutti quelli che mi hanno sempre sostenuto. Se abbiamo segnato all’ultimo minuto vuol dire che non abbiamo mai mollato, dobbiamo essere più cattivi sotto porta ma ora godiamoci questa vittoria”.

Le parole del tecnico dell’Udinese, Luigi Del Neri, ai microfoni di Sky Sport: “Avrei preferito chiudere prima la contesa viste le tante occasioni prodotte. A livello di intensità ci siamo comportati molto bene mettendo sempre alle corde la difesa avversaria, la squadra meritava i tre punti e anche se il gol-vittoria è arrivato in extremis sono comunque soddisfatto per come sono andate le cose sul terreno di gioco, questo successo ci farà lavorare con più tranquillità in futuro per dar modo ai giovani di crescere e maturare senza troppe pressioni e liberi dalle paure”.

Non nasconde la delusione il tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, che ai microfoni di Sky Sport esterna l’amarezza per la sconfitta maturata proprio in extremis: ” arrivata l’ennesima sconfitta per un’altra ingenuità delle nostre, al di là del valore tecnico dell’Udinese abbiamo regalato un uomo per un fallo assolutamente inutile ed evitabile a centrocampo. A inizio gara non siamo riusciti a sfruttare una colossale palla gol con Destro, poi è chiaro che in 10 contro 11 ci sta di soffrire, ma al 93′ non puoi dare a uno come Danilo la possibilità di concludere indisturbato a rete. Sono davvero dispiaciuto perché oggi tutti hanno lottato con le unghie e con i denti, peccato per la mancanza di cattiveria nelle fasi decisive. Basta chiedere scusa ai tifosi, ora dobbiamo rimboccarci le maniche ed evitare di perdere ancora in questa maniera”. (Stefano Belli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori