DIRETTA / Maccabi Tel Aviv-Bamberg (risultato finale 70-85):: Trinchieri torna a sorridere (basket Eurolega, oggi 7 dicembre 2016)

- La Redazione

Diretta Maccabi Tel Aviv-Bamberg: risultato finale 70-85. Torna a sorridere Andrea Trinchieri, che dopo cinque sconfitte consecutive ritrova i due punti nel temibile Yad Eliyahu

MaccabiEurolega
Foto LaPresse

Sono appena due i precedenti di Maccabi Tel Aviv-Bamberg: da quando esiste lEurolega le due squadre si sono incrociate soltanto nella scorsa stagione, e hanno una vittoria a testa ottenuta sul parquet di casa. Era la regular season: il 5 novembre vittoria del Bamberg alla Brose Arena per 77-66, con prestazione da 16 punti e 7 rimbalzi di Daniel Theis e 15 punti con 8 rimbalzi e 4 assist di Brad Wanamaker, fantastico anche Niccolò Melli con 9 punti, 6 rimbalzi e ben 10 assist mentre nel Maccabi cerano 19 punti e 6 rimbalzi di Devin Smith e 11 punti di Brian Randle. Il 10 dicembre il Maccabi Tel Aviv si prendeva la rivincita allo Yad Eliyahu, vincendo 85-65: 19 punti di Sylven Landesberg, 16 con 7 assist di Taylor Rochestie, 12 per Devin Smith che ci aggiungeva 5 assist e vittoria nonostante lassenza di Jordan Farmar, a referto ma mai in campo. Il Bamberg aveva 13 punti con 6 rimbalzi da Theis e 11 da Darius Miller; male stavolta Melli con 2 punti senza canestri dal campo, nessun rimbalzo e tre assist. Gli israeliani però erano stati clamorosamente eliminati al primo turno della competizione, co 4 vittorie e 6 sconfitte a causa di un pessimo avvio di stagione.

diretta dagli arbitriSasaPukl(Slovenia), Elias Koromilas (Grecia) e Sergio Silva (Portogallo), si gioca alle ore 18:45 di questa sera e rappresenta l’anticipo dell’undicesima giornata del girone unico di basket Eurolega 2016-2017. La formazione di casa si trova attualmente al sesto posto in classifica con un record di 5 vinte e 5 perse, mentre la squadra di Trinchieri è ultima con due sole vittorie nei 10 incontri disputati.

Gli israeliani giocano la seconda consecutiva davanti al proprio pubblico, ma nella gara precedente non hanno avuto molta fortuna e si sono dovuti arrendere di fronte ai turchi dellEfes Istanbul; per i tedeschi invece è arrivata lultima di una serie di beffe, casalinghe ed esterne, con una sconfitta nella loro arena di due punti sulla sirena, contro la formazione capoclassifica dellEuroLega, il CSKA, nonostante una immensa prestazione del nostro Melli. 

Le cifre statistiche delle due squadre sono abbastanza simili, anche se, come dice la classifica, migliori per la formazione israeliana. Nei punti realizzati per gara il Maccabi è a quota 82,6, contro gli 80 del Bamberg, nei rimbalzi il conteggio vede gli israeliani catturarne 33 per gara contro i 30,5, e negli assist 18 per gara per la formazione di casa e 17,1 per gli ospiti. Molto vicine anche le percentuali di realizzazione da 2 punti con entrambe oltre il 50%, con il Maccabi a 55,8, contro il 54,5 del Bamberg, che è invece migliore nel tiro da tre punti, 38,3 contro 41,4 e dalla lunetta, 73,3% contro 82,1%.

Nella gara contro il CSKA ancora una volta è stato un “buzzer beater”, questa volta di Fridzon, a gelare le speranze di successo della formazione di Trinchieri. Una sfida che sulla carta, opponendo la prima della classe e lultima poteva essere maggiormente scontata, ma che ha invece regalato spettacolo, con un primo quarto equilibrato, concluso con un punto di vantaggio per la formazione moscovita, a cui è seguito un allungo dei russi nel secondo quarto, quando lattacco ha girato meglio, subito annullato però dal ritorno dei tedeschi nella seconda frazione, e poi arrivato sul punto a punto al finale che non è stato favorevole al Bamberg.

Trinchieri ha avuto uno straordinario Niccolò Melli, che conferma la sua statura di giocatore decisivo in Eurolega, ma dallaltra parte, ancora assente De Colo, Teodosic, come nella gara precedente, si è preso la squadra sulle spalle mettendo a segno ancora una prova sopra i 30 punti personali, a cui ha aggiunto 8 assist. La coppia formata da Melli e da Theis sottocanestro, e le triple di Miller sono state le variabili che hanno riportato sotto i tedeschi ed hanno reso la partita incerta sino alla fine.

Trinchieri si può lamentare con i suoi per le molte palle perse, specialmente nella prima parte di gara, quando in alcuni frangenti sembrava che la squadra avesse perso fiducia. Per Melli con 26 punti con ottime percentuali, a cui si sono aggiunti 5 rimbalzi, subendo anche 7 falli, che valgono un ottimo 37 di valutazione, è stata sicuramente la migliore gara in maglia Bamberg. Insieme a lui in doppia cifra laltro lungo, Theis, il francese Causeur ed il lettone Strelnieks. La sconfitta del Maccabi in casa contro lEfes arriva nellultimo quarto, dopo che israeliani e turchi avevano chiuso in pareggio al 30esimo.

Gli ospiti hanno avuto dalla loro parte uno straordinario Honeycutt, autore principale della fuga decisiva, che ha portato lEfes a vincere per 77 86. Rispetto alle precedenti esibizioni, il Maccabi è apparso discontinuo, ed ha avuto soprattutto molte palle perse, che hanno facilitato i canestri in contropiede della formazione di Perasovic. Nelle file israeliane il capitano, Devin Smith, e Zirbes, sono stati i migliori, a quota 13 punti, seguiti da Seeley, che ne ha messi a segno 12.

Nella sfida contro il Bamberg, coach Hadar parte con uno starting five comprendente Seeley in posizione di playmaker, affiancato come guardia tiratrice da Goudelock, lex CSKA Sonny Weems come ala piccola, con Smith come numero 4 atipico, accanto al tedesco Zirbes, sottocanestro. La risposta di Trinchieri è con la coppia di lunghi formata da Theis e Melli, mettendo lo statunitense Miller nel ruolo di numero 3 e con Causeur e lesperto Zisis come guardia e playmaker.

Maccabi Tel Aviv-Bamberg sarà trasmessa in diretta tv da Fox Sports, il canale dedicato all’Eurolega: appuntamento per tutti gli abbonati alla pay tv del satellite sul canale 204 del bouquet Sky, ma anche su PC, tablet o smartphone grazie al servizio di diretta streaming video che si può attivare, senza costi aggiuntivi, con l’applicazione Sky Go. Il sito ufficiale dell’Eurolega, www.euroleague.net, offrirà informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori