Diretta / Pro Piacenza-Giana Erminio (risultato finale 1-1) info streaming video Sportube: 30′ Perna, 82′ Musetti (oggi, Lega Pro girone A)

- La Redazione

Diretta Pro Piacenza-Giana Erminio: info streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Lega Pro è in programma mercoledì 7 dicembre 2016

pugliese_cardin_propiacenza
(LAPRESSE)

Per la Pro Piacenza e Giana Erminio si tratterà della quarta sfida nell’ultimo anno: i testa a testa tra le due formazioni protagoniste al Garilli infatti al momento ricordano ben 3 precedenti, di cui si contano due incontri nella regular season di Lega Pro, uno di Coppa Italia di categoria e uno risalente alla fase vincitori della Serie D, per un totale di 2 vittorie dei rossoneri e una sola dei biancazzurri. Nel campionato di Lega Pro dellanno scorso le due compagini si sono affrontate ad ottobre con vittoria per 2-1 degli emiliani (reti di Julien Rantier e Luca Ruffini, con gol della bandiera di Salvatore Bruno) e a febbraio quando pareggiarono 1-1 (a segno Francesco Bini e Simone Perico). L’ultimo precedente è andato in scena lo scorso 19 ottobre nel Primo Turno di Coppa Italia Lega Pro ed è stato vinto con un roboante 4-1 dalla Giana Erminio, grazie ad una doppietta di Salvatore Bruno e ai gol di Alessandro Sosio e Aldo Ferrari, mentre per la Pro Piacenza aveva segnato Francesco Bini.

Per la diciassettesima giornata di Lega Pro nel Gruppo A si gioca Pro Piacenza-GIana Erminio. Le due squadre sono divise in classifica da ben sei punti con i padroni di casa che sono in piena zona playout a sedici punti e gli ospiti agganciati alla playoff a ventidue. La Pro Piacenza ha fatto più punti in casa che in trasferta, 10 a 6, a differenza della Giana Erminio che ne ha fatti 11 sia dentro che fuori. C’è equilibrio nelle reti fatte e subite che sono però entrambe a favore dei ragazzi di Fulvio Pea che hanno fatto 15 gol e ne hanno subiti 19, mentre quelli di Cesare Albè sono 15 a 19. I migliori marcatori invece sono Bruno e Pesenti con sette gol, mentre il calciatore più sanzionato è Ansoumana Sane con un rosso e due cartellini gialli.

Sarà diretta dallarbitro Fabio Natilla della sezione di Molfetta, assistito dai guardalinee Andrea Zaninetti di Voghera e Cosimo Cataldo di Bergamo. Pro Piacenza-Giana Erminio, mercoledì 7 dicembre 2016 alle ore 16.30, sarà una delle sfide che andranno a comporre il ricco mosaico del turno infrasettimanale del campionato di Lega Pro, con il girone A giunto alla sua diciassettesima giornata. Di fronte due squadre che stanno vivendo un campionato dalle ambizioni per ora diverse, pur attraversando un momento di forma poco soddisfacente.

I piacentini, dopo un avvio di stagione incoraggiante, sono incappati in tre sconfitte consecutive contro il Livorno, nel derby con il Piacenza calcio e contro il Como, che hanno portato di nuovo la squadra ad essere risucchiata in zona play out, ad una lunghezza di vantaggio dalla coppia formata da Pontedera e Pistoiese al momento in zona sicurezza.

Meglio sicuramente è andato il Giana Erminio, che si avvicina a grandi falcate alla fine del girone d’andata occupando gli ultimi posti che a fine stagione varrebbero la qualificazione ai play out. Ed anzi la formazione di Gorgonzola può dire di aver sfruttato malissimo il doppio impegno interno proposto dal calendario. Dopo il pari a reti bianche contro l’Arezzo, il Giana Erminio si è fatto sorprendere dal Pontedera: un sol punto in due partite in casa e salto di qualità in classifica rimandato.

Di seguito le probabili formazioni dell’incontro. Pro Piacenza schierato col portiere Fumagalli dietro i tre centrali di difesa, che saranno Aspas, Bini e il senegalese Sall. La difesa a cinque sarà completata da Cardin schierato sulla fascia destra e da Calandra impiegato come esterno mancino della retroguardia. A centrocampo i titolari saranno Rossini, Cavalli e Pugliese, con Musetti che affiancherà invece Pesenti nel tandem offensivo.

Risponderà il Giana Erminio con Montesano, Perico e Solerio nel terzetto difensivo davanti all’estremo difensore Viotti. Marotta e Biraghi giocheranno come centrali della linea mediana, mentre Iovine a destra e Augello a sinistra saranno gli esterni di fascia. Conferma per Chiarello in posizione di trequartista, mentre Salvatore Bruno e Perna saranno chiamati a muoversi in coppia sul fronte d’attacco.

Fulvio Pea in casa Pro Piacenza, Cesare Albé in casa Giana Erminio: il faccia a faccia tra i tecnici prevede l’utilizzo di tre centrali di difesa. Più bloccati gli esterni di fascia dei padroni di casa, che utilizzeranno un vero e proprio 5-3-2 a fronte del 3-5-2 degli avversari, che stanno comunque attraversando difficoltà offensive abbastanza importanti nelle ultime partite, con la formazione di Gorgonzola che non è riuscita ad andare in gol neanche una volta in due impegni casalinghi consecutivi.

Le tre sconfitte consecutive subite in campionato hanno invece interrotto un buon momento in casa piacentina, col doppio successo contro le due formazioni di Roma del girone A che sembrava aver tirato, almeno momentaneamente, fuori dai guai gli emiliani.

Quote molto equilibrate, visto che le agenzie di scommesse sono consapevoli delle fragilità emerse per entrambe le squadre nelle ultime partite di campionato. La vittoria interna della formazione piacentina viene proposta a una quota di 2.50 da Bet365, mentre Paddy Power, sempre nel segno dell’equilibrio, propone a 2.95 la quota per il pareggio. Quota 2.80, secondo Tipico.it, per l’affermazione esterna del club di Gorgonzola.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Pro Piacenza-Giana Erminio si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori