Diretta / Lucchese-Cremonese (risultato finale 1-0): Forte dice 12, i grigiorossi cadono al Porta Elisa (Lega Pro 2016 oggi)

- La Redazione

Diretta Lucchese-Cremonese: risultato finale 1-0. Un calcio di rigore realizzato dal bomber dei toscani vale la vittoria interna, cade la seconda forza del girone A di Lega Pro

lucchese_gruppo.jp0g
(LAPRESSE)

Lucchese-Cremonese 1-0 quando siamo entrati nellultimo quarto dora del match. A decidere è un calcio di rigore trasformato dal solito Francesco Forte al 45 minuto: si tratta del dodicesimo gol in campionato per il classe 93 di Roma, il quarto nelle ultime tre partite. Lucchese che sta volando in questo momento; la Cremonese nelloccasione del rigore ha subito lespulsione di Davide Moro e dunque è in inferiorità numerica dallinizio del secondo tempo. Attilio Tesser ha provato a correre ai ripari: dentro Scarsella per Cavion, Ferretti per Perrulli e, pochi istanti fa, anche Maiorino al posto di Giuseppe Gemiti. Fino ad ora tuttavia i risultati non si vedono. Finisse così per la Cremonese si tratterebbe della seconda sconfitta in questo campionato, dopo quella casalinga contro il Piacenza; lAlessandria al momento non ne sta approfittando ma, inchiodata sul risultato di 1-1 sul campo del Renate, salirebbe comunque a +7 sui grigiorossi scavando un ulteriore solco in classifica. 

Alle spalle del match che sta per avere inizio tra Lucchese e Cremonese troviamo un storico certamente molto ricco anche se piuttosto datato, visto che il testa a testa più recente risale solo a circa 9 anni fa: il bilancio più recente complessivo comunque ci riportano ben 8 incontri tra campionato di Lega Pro e Serie B con 3 vittorie dei grigiorossi e ben 5 affermazioni del rossoneri. Come detto il testa a testa più recente risale alla stagione di Lega Pro 2006-2007 che videro le due squadre affermarsi nelle rispettive mura di casa: della Lucchese dunque fu il match di andata, vinto con il risultato eclatante di 5 a 2, mentre al ritorno fu il turno della cremonese vincere, con il buon risultato di 3 a 2. Entrambe le squadre comunque approdano a questa 17^ giornata di campionato da  club posizionati nella top ten del girone A: la Lucchese infatti al momento è ferma in ottava posizione con ben 24 punti e due belle vittorie messe a segno nelle ultime due giornate. Per contro la Cremonese per il momento è lunica che potrebbe assumere il ruolo di diretta avversaria della capolista Alessandria: dei grigiorossi infatti è la seconda posizione con 36 punti, ma con 6 ancora da recuperare per raggiungere la testa della classifica. 

Lucchese-Cremonese è una delle gare della diciassettesima giornata di Lega Pro Gruppo A. La squadra seconda in classifica va in casa degli ottavi distanziati da dodici punti. La Cremonese ha infatti trentasei punti mentre la Lucchese ventiquattro. Paradossalmente però i toscani prendono meno gol 15 a 16, anche se ne fanno molti meno, 24 a 32. I migliori marcatori sono rispettivamente Forte con undici reti e Brighenti con nove. I toscani hanno fatto meglio fino a questo momento in casa dove hanno raccolto 15 punti rispetto ai 10 fatti fuori, mentre la Cremonese ne ha fatti 21 nelle sfide interne e 15 nelle esterne. Staremo a vedere chi darà la migliore risposta oggi sul campo. 

Sarà diretta dallarbitro Francesco Guccini di Albano Laziale, assistito dai guardalinee Daniele Marchi di Bologna ed Alessio Saccenti di Modena. Mercoledì 7 dicembre 2016, per la 17esima giornata di Lega Pro corrispondente con il turno infrasettimanale, l’Associazione Sportiva Lucchese Libertas ospiterà allo stadio Porta Elisa la compagine lombarda dell’Unione Sportiva Cremonese. Calcio dinizio alle ore 14:30, teatro del match è lo stadio Porta Elisa di Lucca.

I toscani sono in lotta per un posto nei playoff, e finora stanno disputando un campionato al di sopra delle aspettative. All’inizio della stagione, infatti, l’obiettivo dichiarato era una salvezza tranquilla, che arrivasse il prima possibile. Tuttavia l’allungamento dei playoff a dieci squadre ha aumentato le possibilità di accedere agli spareggi di fine stagione, e di conseguenza la voglia della Lucchese di provarci fino alla fine.

Punta ancora più in alto la Cremonese di mister Attilio Tesser, che da diversi mesi sta lottando con la capolista Alessandria in un testa a testa avvincente ed emozionante. Molto probabilmente al termine della stagione una delle due compagini verrà promossa in Serie B, naturalmente i grigio rossi sperando di essere loro ad esultare. La roboante vittoria per 5-1 contro il Prato nell’ultimo turno è servita ad infondere alla squadra un grado di sicurezza ancora maggiore, che alla lunga servirà per riuscire a trovare il modo di vincere anche nei momenti di difficoltà. 

I padroni di casa della Lucchese Libertas, guidati da mister Giuseppe Galderisi, si posizioneranno con un modulo molto prudente, vale a dire un 5-4-1 che potrà variare a seconda delle necessità. In porta vedremo disimpegnarsi Tommaso Nobile, protetto dalla muraglia umana di cinque difensori composta da Luca Cecchini, Ciro Capuano (esperto difensore ex Catania), Kastriot Dermaku, Marco Maini e Matteo Nolé. Davanti a lor vedremo giocare un mediano di rottura, vale a dire Mirko Bruccini, affiancato alla sua destra dalla mezzala Gianmarco De Feo, rientrante dopo una squalifica, e a sinistra dalla mezzala Giovanni Terrani. In posizione di trequartista giocherà Mario Merlonghi, che fungerà da supporto al centravanti Francesco Forte.

La Cremonese invece opterà per un modulo compatto come il 4-4-2, partendo dall’esperienza del portiere Nicola Ravaglia, che sarà d’aiuto per la gestione del reparto difensivo a quattro formato dal terzino destro Simone Salviato, dal terzino sinistro Giuseppe Gemiti e dai due difensori centrali Ivan Marconi e Stefano Lucchini. Davanti a loro vedremo muoversi in aiuto i due mediani di contenimento Simone Pesce e Davide Moro, che serviranno sulle fasce gli accorrenti Giampietro Perrulli e Pasquale Maiorino schierati rispettivamente sull’out destro e sull’out sinistro. A completare la formazione saranno i due attaccanti centrali, ovvero Stefano Scappini e Andrea Brighenti, protagonista con una doppietta d’autore nell’ultimo match di campionato contro il Prato.

Passando alle quote dei bookmaker proposte per la sfida dello stadio Porta Elisa, snai.it quota 3,10 sia il segno 1 per la vittoria della Lucchese che il segno X per leventuale pareggio, mentre il segno 2 per laffermazione esterna della Cremonese è lopzione favorita a quota 2,30. Opzione Under quotata 1,65, Over a 2,10, Gol 1,90 e NoGol 1,80.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Lucchese-Cremonese si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori