Diretta/ Mainz-Gabala (risultato finale 2-0): vittoria e saluti per i tedeschi (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Mainz-Gabala: risultato finale 2-0. I tedeschi vincono l’ultima partita nel girone C di Europa League, ma erano già destinati all’eliminazione così come la formazione azera

Mainz_Bundesliga
Foto LaPresse

Il Magonza occupa nel Gruppo C il terzo posto della graduatoria con 6 punti mentre il Gabala è ultimo ancora fermo al palo. La squadra tedesca ad oggi ha messo a segno 6 reti incassandone 10, ha effettuato 74 tiri per una media di 14,8 ad incontro di cui soltanto 22 allinterno dello specchio di porta.  Il Gabala ha realizzato, invece, 5 reti subendone 12  con una mole di gioco meno importante che ha portato a 47 tiri per una media di 9,4 ad incontro di cui 11 nel bersaglio grosso con 1 palo colpito. Il trend viene confermato anche dai dati sul possesso di palla con il Magonza che lo ha avuto in media per il 53% con 1901 passaggi di cui l84% andato a buon fine mentre il Gabala si è fermato al 43% di possesso con 1661 passaggi effettuati di cui l83% riuscito. Infine il Magonza ha battuto nei precedenti incontri 28 calci dangolo contro i 19 degli ospiti, segnale di una maggiore pressione offensiva.

Il Mainz è già eliminato dallEuropa League non essendo riuscito a replicare quanto aveva fatto in Azerbaijan lo scorso 29 settembre: dopo il pareggio casalingo contro il St. Etienne la formazione tedesca era arrivata alla Bakcell Arena ed era riuscita a vincere la partita, con un bel 3-2 non senza soffrire. Gol del vantaggio del Mainz firmato da Yoshinori Muto nel finale di primo tempo; il Gabala però aveva ribaltato tutto nel giro di cinque minuti, e al 62 grazie alle reti di Ruslan Gurbanov (su rigore) e Sergei Zenjov si era portato in vantaggio. Bravo era stato il Mainz a riprendere subito una partita che poteva mettersi male: Jhon Cordoba aveva impattato entrando dalla panchina (un minuto dopo il suo ingresso in campo) e poi Levin Oztunali, altro ingresso a partita in corso deciso da Martin Schmidt, segnava la rete che consegnava i tre punti ai tedeschi. Che però da allora non avrebbero più vinto; i due pareggi raccolti contro Anderlecht e ancora St. Etienne non sono stati sufficienti a garantirsi il passaggio del turno e pesa enormemente sul bilancio il 6-1 incassato in casa della squadra belga.

diretta dall’arbitro gallese Lee Evans, si gioca alle ore 19 di giovedì 8 dicembre presso la Mainz Arena, e chiude il programma del girone C di Europa League 2016-2017. Le due squadre sono già eliminate dalla competizione e non possono in alcun modo raggiungere la seconda piazza, occupata dai francesi del Saint Etienne. La squadra tedesca di Magonza in realtà ha soli tre punti di distacco dai verdi, ma gli scontri diretti non le sorridono, visto che ha pareggiato con gol in casa e la sfida di ritorno è terminata a reti bianche. Una tragica fatalità in senso sportivo, che ha impedito alla squadra di giocarsi le proprie chance di qualificazione in quest’ultima giornata.

Il Gabala invece non ha mai avuto velleità per il passaggio del turno, avendo racimolato fino ad ora zero punti in classifica, dimostrandosi la vera e propria cenerentola di quest’edizione della seconda competizione europea per blasone e prestigio.

Le due squadre dunque non dovrebbe scendere in campo con le formazioni titolari, ma preferiranno schierare i calciatori che finora si sono visti di meno sul terreno di gioco, in modo da vagliare soluzioni differenti per il futuro. Il Mainz di mister Martin Schmidt si affiderà al secondo portiere Jannik Huth, sostenuto dalla difesa a cinque composta dal terzino destro Giulio Danati, dal terzino sinistro Gaetan Bussmann e dai tre difensori centrali Niko Bungert, Alexander Hack e il capitano Stefan Bell.

A centrocampo vedremo dialogare il mediano/trequartista, a seconda delle necessità, Yunus Malli, affiancato sulla destra dalla mezzala André Ramalho e sulla sinistra dalla mezzala Fabian Frei. In attacco potremo assistere alla prova di due centravanti che hanno dimostrando di possedere un’ottima intesa, vale a dire Karim Onisiwo e il colombiano Jhon Cordoba, a segno nell’ultima sfida di campionato contro il Bayern Monaco. Il Gabala risponderà con uno schieramento classico, un 4-4-2 che è diventato il modulo preferito del tecnico Roman Grygorchuk.

In porta vedremo disimpegnarsi l’estremo difensore Dmytro Bezotosny, protetto dalla linea di difesa a quattro composta dal terzino destro Urfan Abbasov, dal primo difensore centrale Vojislav Stankovic, dal secondo difensore centrale Vitali Vernydub e dal terzino sinistro brasiliano Ricardinho. Il loro lavoro verrà coadiuvato dai centrocampisti centrali, che risponderanno ai nomi di Elvin Jamalov e Rashad Sadiqov. Sulle fasce invece potremo ammirare la corsa dell’esterno destro Filip Ozobic e dell’esterno sinistro Theo Weeks. Infine in attacco sosteranno Ruslan Gurbanov e Bagally Dabo.

La gara non è certamente decisiva ai fini della qualificazione, ma non per questo non risulterà intensa nei ritmi e nei tempi di gioco. Soprattutto il Mainz sarà intenzionato a fornire un bello spettacolo per il proprio pubblico e si preoccuperà di attaccare la difesa kazaka con un fraseggio molto veloci, condito da verticalizzazioni precise e improvvise.

Il Gabala dal canto suo vuole provare a conquistare almeno un punto per non chiudere a secco e senza nemmeno una soddisfazione questa avventura in Europa League. La squadra dovrà disputare la classica partita perfetta, chiudendo tutti gli spazi agli attacchi del Mainz e provando a ripartire in contropiede quando dovesse presentarsi un’opportunità propizia.

Andiamo adesso a studiare le quote relative a questo match. I bookmakers non hanno dubbi che la squadra favorita e che riuscirà a portare a casa il risultato sia il Mainz. Ad esempio l’agenzia di scommesse Intralot valuta la vittoria dei tedeschi con una quota pari a 1.33 volte l’importo scommesso. Invece il segno X, da giocare se si vuole scommettere sul risultato di pareggio, pagherebbe 5 volte la posta. Ancor più alta la quota per un improbabile successo esterno del Gabala: la vittoria della squadra kazaka paga 9 volte la posta. Quindi scommettendo solo dieci euro se ne possono vincere addirittura 90.

Non sarà possibile assistere a Mainz-Gabala in diretta tv; la partita non sarà trasmessa nel nostro Paese, ma su Sky Super Calcio sarà a disposizione il programma Diretta Gol Europa League con la trasmissione di highlights e gol in tempo reale da tutti i campi, con anche la diretta streaming video disponibile grazie all’applicazione Sky Go, che si può attivare senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori