Diretta / Panathinaikos-Celta Vigo (risultato finale 0-2): galiziani ai sedicesimi con la vittoria (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Panathinaikos-Celta Vigo: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la sesta giornata del girone G di Europa League

standardliegi_panathinaikos
Foto LaPresse

La sfida Panathinaikos-Celta Vigo si gioca per la sesta giornata di Europa League nel girone G. Gli spagnoli possono ancora passare il turno, anche se molto dipenderà da cosa farà lo Standard Liegi contro l’Ajax. Vediamo alcuni numeri sulle due squadre che daranno vita al match. Il Panathinaikos ha fatto solo un punto fino a questo momento con un pareggio e quattro sconfitte mentre il Celta Vigo ne ha fatti sei con una vittoria, tre pari e un ko. Gli ospiti segnano di più dei loro avversari, 3 a 8 i gol fatti, e ne subiscono di meno, 11 a 7 le reti incassate. I migliori marcatori fino a questo momento sono da una parte Guidetti e dall’altra Iago Aspas entrambi con due marcature. I greci hanno tirato 44 volte rispetto ai 54 degli spagnoli, in porta 15 a 17.

Il Panathinaikos si prepara a ospitare il Celta Vigo nellultima giornata della fase a gironi; uno sguardo a come erano andate le cose nella partita di andata, perchè la formazione greca dovrà anche provare a vendicare la sconfitta che aveva subito in quella serata del 29 settembre. Al Balaidos era ancora Andrea Stramaccioni a guidare il Panathinaikos, e i verdi si erano presentati in Galizia con un 3-4-1-2 nel quale lex Roma e Cagliari Ibarbo giocava al fianco di Berg; la partita si era rivelata molto equilibrata e, quando eravamo entrati negli ultimi sei minuti, il risultato era ancora di 0-0 ed era opinione comune che così si sarebbe chiusa. Invece il Celta Vigo era riuscito a trovare laccelerata da tre punti: John Guidetti aveva messo dentro da pochi passi battendo il portiere avversario Steele, cinque minuti più tardi a spezzare i sogni di rimonta del Panathinaikos aveva pensato Daniel Wass a realizzare il gol che aveva definitivamente chiuso i conti, regalando la vittoria al Celta Vigo e imponendo a Stramaccioni la seconda sconfitta consecutiva in Europa (e sarebbero diventate quattro in cinque partite, senza vittorie).

Sarà diretta dall’arbitro lettone Andris Treimanis e si gioca alle ore 21:05 di giovedì 8 dicembre; vale per la sesta e ultima giornata del girone G di Europa League 2016-2017. Gli spagnoli si trovano a quota 6 punti, alla pari con lo Standard Liegi, e gli scontri diretti fra le due squadre sono in perfetta parità.

Dunque in caso di arrivo a pari punti sarebbe la differenza reti globale a fare la differenza per il passaggio ai sedicesimi di finale. Dato che al momento favorisce i belgi, che vantano un +2 in quella casella contro un +1 del Celta Vigo. Quindi in caso di vittoria e di concomitante successo dello Standard Liegi alla compagine allenata da mister Eduardo Berizzo servirà fare un gol in più rispetto agli avversari. 

Un incrocio molto suggestivo, che solo una competizione equilibrata come l’Europa League può regalare. Il Panathinaikos invece non ha più nulla da chiedere a quest’avventura europea. I greci allenati dal mister Marinos Ouzounidis sono già fuori dalla lotta per la qualificazione, avendo cinque punti di distacco dalle seconde.

Tuttavia la squadra dei trifogli vorrà ben comportarsi nell’ultimo match davanti al proprio pubblico e si renderà protagonista di una prestazione coriacea e cercherà di mettere i bastoni fra le ruote al Celta Vigo. Fra i pali giocherà l’estremo difensore greco-tedesco Odisseas Vlachodimos, accompagnato nella protezione della porta dal terzino destro Ousmane Coulibaly, dal primo difensore centrale Rodrigo Moledo, dal secondo difensore centrale Georgios Koutroubis e dal terzino sinistro svedese Niklas Hult.

A centrocampo le due caselle dei mediani verranno prese in consegna dal finlandese Robin Lod e il capitano portoghese Zeca. Sulle fasce vedremo agire l’argentino Lucas Villafañez sull’esterno destro e il ghanese Mubarak Wakaso sull’esterno sinistro. In attacco infine dialogheranno lo svedese Marcus Berg e il colombiano Victor Ibarbo, vecchia conoscenza del calcio italiano avendo vestito le maglie di Cagliari e Roma.

Il Celta Vigo risponderà con un modulo iper offensivo, il 4-2-3-1, cercando di scardinare la resistenza dei greci sulle fasce. In porta verrà impiegato l’estremo difensore Ruben Blanco, protetto dal quartetto di difensori composto dal terzino destro Facundo Roncaglia, dal terzino sinistro Jonny Castro e dai due difensori centrali Andreu Fontas e il capitano Gustavo Cabral. I due mediani di contenimento saranno Marcelo Diaz e Nemanja Radoja, ai quali spetterà il difficile compito di far ripartire velocemente l’azione dopo aver recuperato il più alto numero di palloni possibile.

Davanti a loro presenzieranno i trequartisti, che saranno Daniel Wass, Pablo Hernandez e Theo Bongonda, che si schiereranno rispettivamente sulla fascia destra, al centro e sulla fascia sinistra. Infine il ruolo di punta centrale verrà interpretato dal centravanti Iago Aspas. L’ex attaccante di Siviglia e Liverpool è senza dubbio l’arma in più della compagine galiziana, e nell’ultima sfida di campionato ha messo a segno due reti.

A fare il match fin dai primi minuti saranno senza dubbio gli spagnoli, che hanno bisogno di una vittoria per continuare a coltivare il sogno qualificazione. La differenza potrebbe farla la maggior qualità tecnica e la saggezza tattica superiore degli azzurri, che proveranno ad abbattere la resistenza dei verdi con il lavoro di Wass e Bongonda. Il loro compito sarà di saltare l’uomo ogni qualvolta si presenti l’opportunità, per poi servire palloni giocabili da spedire in porta al centravanti Iago Aspas.

Anche le quote emanate nelle ultime ore dai bookmakers confermano il fatto che il Celta Vigo sia nettamente favorito per conquistare la vittoria finale. La vittoria degli spagnoli infatti viene valutata dall’agenzia di scommesse con una quota pari a 2 volte l’importo giocato, mentre il pareggio finale pagherebbe 3,40 volte la posta. Infine la vittoria casalinga del Panathinaikos potrebbe far vincere un importo pari a 3.75 volte l’imposto scommesso.

Panathinaikos-Celta Vigo sarà trasmessa in diretta tv da Sky Calcio 2; tutti gli abbonati al Pacchetto Calcio del satellite avranno dunque a disposizione il servizio di diretta streaming video, che potranno attivare su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone – senza costi aggiuntivi – grazie all’applicazione Sky Go. Su Sky Super Calcio inoltre sarà a disposizione il programma Diretta Gol Europa League con la trasmissione di highlights e gol in tempo reale da tutti i campi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori