DIRETTA / Rapid Vienna-Athletic Bilbao (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: gol di Joelinton e Saborit (Europa League 2016, oggi)

- La Redazione

Diretta Rapid Vienna-Athletic Bilbao: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita di Europa League è in programma giovedì 8 dicembre 2016

aduriz_rovesciata_bilbao
Aritz Aduriz,giocatore dell'Athletic Bilbao (LaPresse)

Nel Gruppo F il Rapid Vienna è quarto con 5 punti e matematicamente fuori mentre il Bilbao è primo con 9 punti e già qualificato al prossimo turno. Gli austriaci ad oggi hanno messo a segno 6 gol subendone altrettanti, hannotirato complessivamente 60 volte di cui 22 allinterno dello specchio per una media di 12 conclusioni ad incontro. LAthletic Bilbao, invece, ha realizzato 9 gol subendone 10, di tiri ne ha fatti in totale 66 per una media di 13,2 a match con 22 conclusioni che hanno centrato il bersaglio grosso ed 1 palo colpito. I baschi hanno dimostrato rispetto ai propri avversari di avere un maggiore possesso palla (media del 57% contro il 46% del Rapid) con 2224 passaggi effettuati di cui l83% riuscito mentre i padroni di casa si sono fermati a quota 1888 con una percentuale di precisione ugualmente dell83%. Infine, va sottolineato come il gioco dei baschi abbia prodotto ben 42 calci dangolo per una media di 8,4 a match contro i 21 del Rapid per una media di 4,2. 

Sarà una sfida particolare quella tra Rapid Vienna e Athletic Bilbao. I padroni di casa non hanno più nessun obiettivo e nonostante cercheranno di onorare la competizione, sicuramente lasceranno campo libero ai baschi, sicuramente molto più interessati al primato. Le motivazioni sono ovviamente diverse e dunque potremmo assistere una sfida a senso unico: proprio per questo motivo la formula a gironi non ha mai trovato ampio consenso, visto che in molti casi si arrivava a giocare partite ormai perse in partenza. Vedremo dunque una squadra basca che cercherà di trovare il vantaggio sin da subito, per chiudere la sfida già nel primo tempo. Occhio anche ad Aduriz, che vista la situazione cercherà di accrescere il suo bottino personale di goal: finora è arrivato a quota sei, con tanto di cinquina (record per la fase a gironi di Europa League) nel precedente match casalingo contro il Gent. Inoltre la vittoria porterebbe comunque un premio extra nelle casse del Rapid Vienna, ma con il campionato alle porte difficilmente vedremo una squadra competitiva. 

Sarà diretta dallarbitro olandese Serdar Gozubuyuk: a completare la squadra disciplinare i guardalinee Davie Goossens e Bas van Dongen, il quarto uomo Erwin Zeinstra e i giudici di porta Pol van Boekel e Peter Janssen. Il fischio dinizio è in programma per le ore 19:00 di giovedì 8 dicembre 2016. Un match che non ha più nulla da dire, ma da onorare fino alla fine.

L’Europa League affronta la sua sesta giornata e nel girone F i giochi sono ormai fatti. Il Rapid Vienna ospita l’ Athletic Bilbao nell’ ultima partita di questo girone: gli austriaci, insieme al Sassuolo, hanno abbandonato anzitempo la competizione: infatti le due squadre sono a quote cinque, mentre Genk e Bilbao sono a nove. Anche in caso di vittoria, i padroni di casa non potranno trovare il passaggio del turno.

Sfida importante per gli spagnoli, che dopo la qualificazione vorranno sicuramente provare a conquistarsi il primo posto nel girone: in caso di vittoria e in caso di pareggio o sconfitta da parte della squadra belga, gli iberici conquisterebbero il primato. In caso di vittoria da entrambe le parti, il Genk conquisterebbe la prima posizione per via degli scontri diretti, dove hanno messo a segno tre goal in trasferta, a fronte dei zero goal segnati dalla squadra spagnola. Sarà dunque un match da seguire con particolare attenzione per i tifosi baschi.

Qualche problema per gli austriaci, che non schiereranno Hofmann, ancora alle prese con l’infotunio all’inguine, così come Murg e Schwab, con qualche problema alle caviglie. Il modulo usato da Canadi dovrebbe essere lo stesso, ovvero il 3-5-2 con i due terzini che possono compiere entrambe le fasi. In attacco potremmo vedere Joelinton, attaccante brasiliano, e Traustason, attaccante islandese che potrebbe comunque creare pericoli. In difesa confermati i soliti, mentre a centrocampo il tecnico degli austriaci potrebbe fare un piccolo turn over per cercare di dare spazio a chi non ha giocato e per far riposare i titolari in vista del match di campionato.

Discorso diverso per gli spagnoli, che vorranno presentarsi al meglio in questa sfida: Valverde ha lasciato a riposo alcuni giocatori nella sfida vinta contro l’Eibar. Torna Aduriz al centro dell’attacco, autore fino a questo momento di ben sei marcature, mentre Garcia, Muniain e Williams andranno a comporre il tridente a supporto del numero 20. San Jose e Benat andranno invece a comporre la diga di centrocampo, mentre Alvarez e Laporte saranno i due difensori centrali.

Serve continuità e il 4-2-3-1 è l’unico modo per valorizzare le individualità di questa compagine, che si sta confermando sempre di più ad alti livelli. Occhi puntati ovviamente su Aduriz, attaccante duttile e che trova sempre la via del goal. Secondo le quote SNAI, gli ospiti sono ovviamente favoriti: la loro vittoria è data a 2.15, mentre il pareggio è quotato a 3.50. Alta la quota della vittoria dei padroni di casa, data a 3.30.

La partita di Europa League tra Rapid Vienna ed Athletic Bilbao non sarà trasmessa integralmente in diretta tv né in diretta streaming video da canali in italiano. Sui canali Sky Sport 1 HD (numero 201) e Super Calcio HD (n.206) andrà in onda Diretta Gol Europa League, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi della serata. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il programma anche in diretta streaming video, tramite lapplicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori