DIRETTA / Southampton-Hapoel Beer Sheva (risultato finale 1-1): Van Dijk pareggia, ma passano gli israeliani! (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Southampton-Hapoel Beer Sheva: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la sesta giornata del girone C di Europa League

SouthamptonInter_stadio
Foto LaPresse

La gara Southampton-Hapoel Beer Sheva si gioca per il gruppo K di Europa League. Le due compagini si giocano la qualificazione con sette punti a cavallo di secondo e terzo posto. Vediamo alcuni numeri sulle due squadre che daranno vita al match. Israeliani e inglesi hanno segnato lo stesso numero di reti fino a questo momento, cinque, mentre i padroni di casa ne hanno incassate tre e gli ospiti cinque. Il miglior marcatore degli inglesi è Austin con due reti mentre dall’altra parte hanno fatto una rete gli israeliani Ghadir, Radi, Sahar e Buzaglo, il brasiliano Maranhao, il nigeriano Nwakaeme e il portoghese Vitor. Gli ospiti tirano di più dei padroni di casa con le conclusioni che sono 73 a 75, in porta 20 a 23. 

Allandata era terminata 0-0. Una sfida che si era giocata al Toto Jacob Turner Stadium e, diretta dallarbitro Stefan Johannesson, aveva confermato le buone cose che la formazione israeliana era riuscita a fare in Europa. LHapoel infatti arrivava dalla sorprendente vittoria di San Siro contro lInter; si pensava che potesse essere un fuoco di paglia e che il Southampton avesse potuto cogliere unimportante vittoria esterna, e invece la formazione guidata da Barak Bakhar era riuscita a imporre il suo gioco ed era uscita con un ottimo punto dalla sfida. Discorso diverso per il rinnovato Southampton di Claude Puel che, ancora privo di Charlie Austin per loccasione, ha giocato tutto un girone di Europa League tra alti e bassi, motivo per cui arriva questa sera con la qualificazione ai sedicesimi ancora non in tasca e con il rischio di uneliminazione che, per i valori delle avversarie e per come si era messa (lInter ultima e tagliata fuori) avrebbe sicuramente del clamoroso.

diretta dall’arbitro Paolo Tagliavento, è in programma al St. Marys’ giovedì 8 dicembre, con calcio d’inizio alle ore 21:05; ultima giornata del girone K di Europa League 2016-2017, e si tratta di una gara estremamente importante e decisiva, perché deciderà il futuro europeo delle due compagini. Chi vincerà infatti potrà approdare ai sedicesimi di finale assieme allo Sparta Praga, già qualificato con un turno d’anticipo. Al momento le due squadre si trovano a pari punti a quota sette e partono praticamente alla pari. In caso di pareggio a reti bianche si ripeterebbe lo stesso risultato della gara d’andata, e questa combinazione premierebbe il Southampton, che potrebbe vantare una miglior differenza reti globale rispetto agli israeliani.

Viceversa con un pareggio con gol passerebbe il team di Beer Sheva, perché porterebbe dalla sua gli scontri diretti, avendo realizzato un maggior numero di reti fuori casa. Si tratta però di calcoli complicati, che i due allenatori sicuramente non vorranno fare a gara in corso. Entrambe le squadre cercheranno infatti la vittoria per avere la certezza di passare il turno senza alcun tipo di rischio.

Bisogna cercare di capire, a pochi giorni dal match, quali saranno le formazioni che scenderanno in campo dall’inizio, partendo dai padroni di casa. Il Southampton si schiererà con il modulo 4-3-2-1, il cosiddetto albero di Natale, una disposizione molto apprezzata dal tecnico francese Claude Puel. In porta vedremo giocare il gigante Fraser Forster, aiutato dal di difensori composto dal terzino destro Cuco Martina, dal primo difensore centrale e capitano Virgil Van Dijk, il secondo difensore centrale Maya Yoshida e il terzino sinistro Sam McQueen.

A centrocampo il mediano di contenimento sarà Oriol Romeu, che verrà affiancato dalla mezzala destra Pierre-Emile Höjbjerg e dalla mezzala sinistra James Ward-Prowse. I due trequartisti risponderanno ai nomi di Sofiane Boufal e Jay Rodriguez, mentre l’unica punta sarà Shane Long. Nonostante il modulo offensivo l’atteggiamento potrebbe non essere altrettanto spavaldo, visto che con un pareggio senza reti i Saints sarebbero qualificati al turno successivo.

L’Hapoel Beer Sheva risponderà con il modulo 4-4-2 proposto dall’allenatore Barak Bakhar. In porta vedremo giocare l’estremo difensore Davod Goresh, che avrà il compito di guidare anche la difesa, composta dal terzino destro Ben Bitton, dal primo difensore centrale Miguel Vitor, dal secondo difensore centrale Shir Tzedek e dal terzino sinistro Mihaly Korhut. Per quanto riguarda il centrocampo, i due slot dei mediani verranno occupati da Maharan Radi e Maor Bar Buzaglo, mentre sulle fasce vedremo giocare Michael Ohana sull’out di destra e John Ogu sull’out di sinistra. A completare la formazione ci saranno i due attaccanti centrali che risponderanno ai nomi di Anthony Nwakaeme e Lucio Maranhao.

La sfida sarà bellissima ed emozionante vista l’importanza della posta in palio e sarà un batti e ribatti di occasioni pericolose. Non ci sarà una squadra che predominerà nettamente sull’altra, ma i ritmi saranno molto elevati ed entrambe le compagini cercheranno di sfruttare le poche occasioni in superiorità numerica che si presenteranno. In tal senso sarà decisiva l’azione dei giocatori di fantasia, in grado di creare scompiglio nelle aree avversarie e di mandare in porta gli attaccanti.

Procedendo nell’analisi della sfida bisogna valutare qual è il pensiero delle agenzie di scommesse e quali sono le quote che sono state emesse nelle ultime ore. I bookmakers si sono mostrati incerti sul da farsi, ma alla fine ha prevalso il fatto che il Southampton giochi in casa, davanti al proprio pubblico entusiasta e caloroso. La vittoria dei Saints pagherà agli scommettitori 1.43 volte la posta, mentre il segno X valido per il pareggio potrebbe fruttare una vincita pari a 4.40 volte l’importo giocato. Stratosferica la quota per un improbabile, secondo i bookmakers, successo dell’Hapoel Beer Sheva: la loro vittoria pagherebbe 7.35 volte l’importo giocato.

Non sarà possibile assistere a Southampton-Hapoel Beer Sheva in diretta tv; la partita non sarà trasmessa nel nostro Paese, ma su Sky Super Calcio sarà a disposizione il programma Diretta Gol Europa League con la trasmissione di highlights e gol in tempo reale da tutti i campi, con anche la diretta streaming video disponibile grazie all’applicazione Sky Go, che si può attivare senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori