Diretta/ Sudtirol-Parma (risultato finale 0-1): Nocciolini vale i tre punti (Lega Pro, girone B oggi)

- La Redazione

Diretta Sudtirol-Parma: risultato finale 0-1. La rete di Nocciolini vale la vittoria per i ducali, che tornano a festeggiare un successo dopo la crisi e il terremoto societario

bassoli_sudtirol
Alessandro Bassoli, 26 anni, difensore del Sudtirol (LAPRESSE)

Mancano appena 10 intensissimo minuti al Druso dove si sta svolgendo la sfida tra Sudtirol e Parma, valida per il turno infrasettimanale di Lega Pro. Al momento il risultato arride di misura alla formazione ducale, avanti per 1 a 0 grazie alla magia di nocciolini che è arrivata per i colori  giallo blu solo al 61 minuto. Diversi i gialli consegnati dallarbitro fino ad ora tre per i Parmensi e uni solo per la formazione del Sudtirol, in un match molto teso ma sicuramente molto appassionante.  Entrambe le formazioni infatti sono scese in campo con la necessità di tre punti che consentirebbe loro di continuare il proprio cammino nel girone B di Lega Pro, per i biancorossi a un passo dalla zona playoff, e per la formazione ducale, sempre più indirizzata alla testa della classifica ancora dominata dal Venezia a quota 35 punti. Se il match finisse in questo modo il Parma salirebbe in sesta posizione, a pari punti connil Padova, quinto in classifica, mentre il Sudtirol non dovrebbe comunque scivolare oltre la sua dodicesima posizione, ma vedrebbe così allontanarsi i suoi sogni di top ten. 

Non vi sono precedenti tra Sudtirol e Parma: la sfida di questo pomeriggio,che sta per avere inizio, nella 17^ giornata del girone B infatti appare inedita, almeno in tempi recenti. Il campionato di Lega Pro 2016-2017 ha riservato diversi alti bassi ad entrambe le compagini oggi attese al Druso: la classifica del girone infatti veder la formazione di casa ferma in 12^ posizione, con ben 18 punti già messi a segno con 4 vittorie e ben 6 pareggi. Appena più positivo invece il bilancio della formazione crociata di Roberto DAversa, che ha trovato il suo posto al 8^ gradino della graduatoria con 26 punti già segnati con 7 vittorie e solo 4 sconfitte finora realizzate. Il turno precedente di campionato non ha però lasciato soddisfatti i giocatori del Parma che hanno trovato solo il pareggio per 1 a 1 contro il Bassano: per contro il Sudtirol ha invece ottenuto un bel successo  per 2 a 1 sulla Maceratese. Entrambe comunque registrano prestazioni in casa e in trasferta piuttosto incostanti, ad ulteriore conferma della grande incertezza che al momento regna sul possibile risultato. 

La gara Sudtirol-Parma si gioca per la diciassettesima giornata del Gruppo B di Lega Pro. I padroni di casa sono dodicesimi in classifica con diciotto punti mentre gli ospiti sono in ottava posizione con ventisei punti. Il Parma segna di più con ventitrè gol fatti a quindici e ne subisce anche di più però, diciannove a diciassette quelle incassate. I migliori marcatori sono al momento Calaiò e Gliozzi con sette reti a testa. I padroni di casa hanno collezionato più punti in casa, 13, che in trasferta, 6. Dall’altra parte invece i gialloblu hanno fatto tredici punti sia in casa che in trasferta. Staremo a vedere quale sarà la risposta del rettangolo verde di gioco. 

Sarà diretta dallarbitro Lorenzo Maggioni della sezione di Lecco, assistito dai guardalinee Michele Lombardi di Brescia ed Alessandro Pacifico di Taranto. La 17esima giornata del campionato di Lega Pro vedrà affrontarsi il Fussball Club Sudtirol Alto-Adige Bolzano e il Parma Calcio 1913. Le due squadre, inserite nel girone B, si sfideranno allo stadio Druso di Bolzano giovedì 8 dicembre alle ore 14.30.

Il Parma nell’ultimo turno ha pareggiato contro il Bassano, certificando una crisi che dura da oltre un mese. I ducali infatti non vincono dallo scorso 5 novembre, e avrebbero assolutamente bisogno dei tre punti per non perdere ulteriore terreno rispetto alle apri pista. La squadra è appena tornata fra i professionisti dopo un anno disputato con i dilettanti, ma per tornare ai fasti di un tempo, in Serie A, deve fare ancora molta strada. Il Sudtirol invece è reduce da un’importantissima vittoria esterna sul campo della Maceratese, la seconda consecutiva nonché il terzo risultato utile di fila. Questo filotto ha permesso agli altoatesini d’issarsi al di fuori della zona playout, ma il club non è ancora tranquillo e ha bisogno di ulteriori punti da mettere in cascina per i periodi di magra.

I padroni di casa del Sudtirol, guidati dal giovane allenatore William Viali, si posizioneranno sul terreno di gioco con il modulo 4-3-3. Fra i pali vedremo giocare l’estremo difensore Richard Marcone, protetto dalla linea a quattro di difesa composta dal terzino destro Gabriel Brugger, dal primo difensore centrale Francesco Di Nunzio, dal secondo difensore centrale Alessandro Bassoli e dal terzino sinistro Marco Baldan. Mancherà il terzino sinistro titolare Daniele Sarzi, espulso nel precedente match e dunque squalificato dal giudice sportivo.

A centrocampo il mediano di contenimento sarà il nigeriano Kenneth Obodo, affiancato sulla destra dalla mezzala Hannes Fink, anche capitano della formazione altoatesina, e sulla sinistra dalla mezzala Alessandro Furlan. Il tridente d’attaco invece sarà composto dagli esterni Michael Cia e Giacomo Tulli, schierati rispettivamente sull’out di destra e sull’out di sinistra, e dalla punta centrale Ettore Gliozzi, in gol nell’ultima sfida di campionato contro la Maceratese.

Il Parma di mister Stefano Morrone proporrà come al solito il modulo 4-4-2, uno schieramento compatto che si adatta perfettamente alle caratteristiche dei calciatori presenti in rosa. In porta assisteremo alla prestazione dell’estremo difensore lettone Kristaps Zommers, che coordinerà i lavori della difesa formata dai due terzini Maikol Benassi e Leonardo Muzzella (il primo sulla fascia destra e il secondo sulla fascia sinistra) e dai due difensori centrali Michele Canini e Mohamed Coly. Mancherà all’appello il capitano e leader dello spogliatoio Alessandro Lucarelli, espulso nella sfida precedente e fuori per un turno.

A centrocampo i due mediani d’interdizione saranno Manuel Cavone sul centro-destra ed Emanuele Corapi sul centro-sinistra. Sulle fasce invece si posizioneranno Manuel Nocciolini e Giacomo Ricci, che agiranno sulla fascia destra e sulla fascia sinistra. Il tandem d’attacco dei bianco-crociati verrà formato dalle due punte centrali, vale a dire Emanuele Calaiò e Yves Baraye. Il Parma, come ricordato in precedenza, non vince da oltre un mese, quindi cercherà di fare la partita per avere più chance di portare a casa il risultato. Probabilmente i ducali manterranno il possesso del pallone, cercando di schiacciare il Sudtirol nella sua metà campo e di realizzare al più presto la rete del vantaggio, da gestire nel resto del match.

Quote SNAI: segno 1 per il successo del Sudtirol valutato 2,70, segno X per il pareggio finale a 3,15 e segno 2 per la vittoria del Parma favorito a quota 2,50.

Come tutte le partite del campionato di Lega Pro e della Coppa Italia di categoria, anche Sudtirol-Parma si potrà seguire in diretta streaming video sul canale web sportube.tv; da questanno però il servizio di Lega Pro Channel è a pagamento, per seguire le partite dinteresse si può acquistare uno dei pacchetti proposti dal sito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori