Diretta / Young Boys-Astana (risultato finale 3-0): gli svizzeri vincono ma sono eliminati (oggi, Europa League 2016)

- La Redazione

Diretta Young Boys-Astana: risultato finale 3-0. Vittora inutile per la formazione svizzera, che domina contro i kazaki ma chiude comunque al terzo posto nel girone B di Europa League

youngboys_uscita
(LAPRESSE)

Tutto pronto per Apoel-Astana: nel Gruppo B lo Young Boys è terzo a quota 5 punti a pari merito con la stessa Astana. Tuttavia è importante rimarcare come entrambe siano già matematicamente eliminate. Lo Young Boys ad oggi ha realizzato 4 reti incassandone altrettante, ha effettuato 53 tiri verso la porta centrandola in 18 occasioni per una media di 10,6 conclusioni ad incontro. Gli ospiti hanno un bottino di 5 gol fatti e 8 subiti, hanno tirato complessivamente 55 volte centrando il bersaglio grosso 18 volte per una media di 11 conclusioni a match. Entrambe le formazioni non hanno numeri eccezionali in quanto a mole di gioco espressa: lAstana ha un possesso di palla media pari al 44% con 1320 passaggi di cui il 90% riusciti mentre lo Young Boys ha una media nel possesso del 47% con 1210 passaggi di cui l82% riusciti. Tuttavia il gioco dello Young ha prodotto quanto meno un numero maggiore di calci dangolo ed ossia 26 contro i soli 12 degli ospiti. 

Se Young Boys e Astana sono già eliminate dellEuropa League, parte del problema risiede anche nella partita che avevano giocato il 29 settembre presso lAstana Arena. Uno scialbo 0-0, a conferma delle difficoltà offensive delle due formazioni che quella sera non erano riuscite a superarsi. A dimostrazione del fatto che la gara fosse stata poco emozionante, cera stato anche il conto delle ammonizioni: appena due ed entrambe a giocatori dello Young Boys (Scott Sutter e Kasim Nuhu) con le due squadre che dunque avevano anche giocato su ritmi bassi. Se lAstana, dopo lexploit dello scorso anno in Champions League, ha comunque giocato un girone nelle sue reali possibilità altrettanto non si può dire dello Young Boys, che è riuscito a vincere soltanto una volta (3-1 allApoel) e per il resto ha perso in due occasioni – una delle quali in casa – ma soprattutto ha segnato appena 4 reti nelle cinque partite giocate, un dato che non poteva essere sufficiente per garantirsi la qualificazione ai sedicesimi di finale.

, diretta dall’arbitro maltese Clayton Pisani, sarà una partita valida per la sesta giornata del girone B di Europa League 2016-2017; squadre in campo alle ore 19 di giovedì 8 dicembre, ma la partita dello Stade de Suisse non varrà per l’una o l’altra la qualificazione ai sedicesimi. Entrambe le compagini infatti si trovano a tre punti di distanza dall’Olympiacos, al secondo posto in graduatoria, ma hanno la doppia sfida diretta a sfavore con i greci, dunque non potrebbero superarli nemmeno in caso di sconfitta dei biancorossi contro la capolista Apoel Nicosia.

Dunque la sfida dell’impianto Stade de Suisse-Wankdorf verrà giocata molto probabilmente dalle riserve e coloro che fino ad ora non hanno avuto molte possibilità per mettersi in mostra. Sarà una buona occasione per i tecnici per provare soluzioni diverse e magari lanciare qualche giovane che potrebbe diventare una promessa del futuro. Della serie bisogna trarre il meglio da qualunque situazione.

Lo Young Boys di mister Adi Hutter, reduce da un’importantissima vittoria in campionato contro gli eterni rivali del Basilea, farà rifiatare i propri titolari, a cominciare dal portiere. Quindi a gestire le operazioni del modulo 4-2-3-1 dalle retrovie sarà l’estremo difensore di riserva, Marco Wolfli, e assieme a lui ci saranno i quattro difensori in linea: il terzino destro Kevin Mbabu, il primo difensore centrale Nicolas Burgy, il secondo difensore centrale e capitano della squadra Steve Von Bergen e il terzino sinistro Jan Lecjaks.

A centrocampo i due mediani di contenimento, che aiuteranno la difesa e faranno riparte velocemente l’azione, saranno Milan Gajic e Kasim Nuhu. Quest’ultimo è stato espulso in campionato e non giocherà la prossima gara, quindi il tecnico ne approfitterà per dargli spazio in Europa League. Sulla trequarti vedremo muoversi a destra Kwadwo Duah, a sinistra Miralem Sulejmani e al centro Leonardo Bertone, mentre la punta centrale risponderà al nome di Michael Frey, che prenderà il posto del titolare Guillaume Hoarau.

L’Astana del manager bulgaro Stanimir Stoilov utilizzerà il classico modulo 3-5-2, apportando però alcune modifiche per quanto riguarda gli interpreti. Ad esempio fra i pali verrà impiegato il secondo portiere Aleksandr Mokin, accompagnato dai tre difensori, sul centro-destra Birzhan Kulbekov, al centro Marin Anicic e sul centro-sinistra Sergiy Maly. Davanti a loro giocherà il mediano Roger Cañas, affiancato dale due mezzali Nemanja Maksimovic a destra e Serikzhan Muzhikov. Sulle fasce dovranno sacrificarsi, aiutando la difesa e proponendosi in avanti, l’esterno destro Abzal Beysebekov e l’esterno sinistro Azat Nurgaliyev. Infine la coppia d’attacco sarà composta dalle due punte centrali Djordje Despotovic e Junior Kabananga.

Per i motivi già ricordati in precedenza non si tratterà di un match con ritmi forsennati, ma comunque le due squadre ci tengono a chiudere bene l’avventura di quest’anno in Europa League. In caso di pareggio al novantesimo e dunque di arrivo a pari punti, a giungere al terzo posto sarebbe lo Young Boys se il match finisse a reti bianche 8miglior differenza reti globale), mentre l’Astana si qualificherebbe con un pareggio con gol, visto che avrebbe gli scontri diretti a favore (la sfida d’andata in Kazakistan è terminata senza reti). Quindi lo Young Boys cercherà di mantenere lo 0-0 il più a lungo possibile, per poi tentare il colpo del ko.

Cose ne pensano i bookmakers di questo match? Sono abbastanza certi che a spuntarla sarà lo Young Boys, che potrà contare sul sostegno del pubblico di casa. Infatti l’agenzia di scommesse Intralot valuta la vittoria degli svizzeri con una quota pari a 1.65. Il segno X, valido per scommettere sul pareggio, ha una quota di 3.75, mentre la vittoria esterna dell’Astana pagherebbe 5.35 volte l’importo scommesso. Tutti coloro che sono interessati a seguire l’evento in diretta possono farlo sintonizzandosi sui canali SkyCalcio.

Non sarà possibile assistere a Young Boys-Astana in diretta tv; la partita non sarà trasmessa nel nostro Paese, ma su Sky Super Calcio sarà a disposizione il programma Diretta Gol Europa League con la trasmissione di highlights e gol in tempo reale da tutti i campi, con anche la diretta streaming video disponibile grazie all’applicazione Sky Go, che si può attivare senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori