PAGELLE/ Chievo-Sassuolo (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 25^ giornata)

- La Redazione

Pagelle Chievo-Sassuolo: i voti della partita di Serie A 2015-2016, anticipo della 25^ giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Bentegodi: i giudizi per il Fantacalcio

ChievogolHetemaj
Infophoto - immagine di repertorio

Finisce con il risultato di 1-1 la sfida del Bentegodi tra Chievo e Sassuolo. Le firme sono di Birsa dal dischetto per i padroni di casa e di Sansone per gli ospiti. Punto importante per il Chievo ed un pochino più stretto per gli ospiti che non riescono a trovare la vittoria da tanto tempo. VOTO CHIEVO 5,5 Parte male ad inizio partita, prova a rifarsi creando qualche occasione, poi torna a difendersi con undici uomini nel corso del secondo tempo. VOTO SASSUOLO 5,5 Ancora una volta tanta qualità e quantità ma mancano i gol davanti. Bene la reazione dopo il gol subito. VOTO ARBITRO, SIG. GHERSINI 5,5 Rigore concesso al Chievo giusto, la palla non era ancora uscita e quindi decisione corretta. Fischia però troppo e lascia correre alcune occasioni che meritavano delle sanzioni.

Ecco le pagelle del primo tempo di Chievo-Sassuolo, che si giocano il terzo anticipo della venticinquesima giornata di serie A. Il risultato di fine primo tempo allo stadio Bentegodi è di 1-1. Al momentaneo vantaggio di Birsa dal dischetto, risponde un gol meraviglioso di Sansone. Due realtà importanti che possono staccarsi dal piccolo sogno della salvezza ma possono pensare a qualcosa di più grande. Sassuolo che deve cercare di riprendersi una vittoria che manca dal 10 Gennaio a San Siro, Chievo che si è tirato su il morale dopo la grande vittoria in casa del Torino. Maran è costretto a fare scelte obbligate nel centrocampo schierando Rigoni (voto 6), Radovanovic (voto 6) e Pinzi (voto 6). In difesa Frey (voto 5,5), Spolli (voto 6), Cesar (voto 6) e Gobbi (voto 6). Tra i pali Bizzarri (voto 6). Davanti Inglese (voto 5,5) e l’atteso ex Floro Flores (voto 5,5) che abbandona il campo per problema muscolare, al suo posto Mpoku (voto 6,5), sostenuti da Birsa (voto 6,5).  Dalla parte opposta di Francesco sceglie i titolarissimi: Consigli (voto 6) tra i pali, difesa a quattro con Vrsaljko (voto 6), Cannavaro (voto 6), Acerbi (voto 6) e Peluso (voto 5,5). In centrocampo Missiroli (voto 6), Magnanelli (voto 6) e Duncan (voto 6). Davanti Berardi (voto 5,5), Falcinelli (voto 5,5) e Sansone (voto 6,5).

VOTO CHIEVO 6 Non parte nel migliore dei modi la partita con una sofferenza data dalla grande percentuale di possesso palla degli ospiti. Poi nella metà buona ripresa e buone occasioni. MIGLIORE CHIEVO BIRSA 6,5 Si stacca dagli altri per le buone giocate, gli assist e il quinto gol stagionale. PEGGIORE CHIEVO FLORO FLORES 5,5 Molto statico e non presente nel match, esce per infortunio e M’poku dimostra quello che l’ex della partita non ha fatto. VOTO SASSUOLO 6,5 Gestisce la partita nei primi venti minuti e risponde subito al gol del vantaggio del Chievo. MIGLIORE SASSUOLO SANSONE 6,5 Tira fuori dal cilindro una perla valida per il momentaneo pareggio. PEGGIORE SASSUOLO PELUSO 5,5 Ingenuo nell’entrare in ritardo su Rigoni in occasione del calcio di rigore. (Francesco Gallo)

BIZZARRI 6 Pochissime parate non di molta importanza. Rischia tutto con un dribbling su Falcinelli nel primo tempo.

FREY 5,5 Non riesce a contenere Sansone e gli lascia lo spazio per trovare la conclusione in occasione del gol del pareggio. Esce per infortunio. (SARDO 5,5 Non riesce a fare meglio del suo compagno).

SPOLLI 6 Buona partita di contenimento su un Falcinelli sempre pericoloso.

CESAR 6 Bene come il suo compagno di reparto, molto nervoso nei contrasti.

GOBBI 6 Tenta qualche discesa nel corso della partita, tanta qualità data dall’esperienza nella ripresa.

RIGONI 6 Bravo a guadagnarsi il rigore ma non bravo nel giocarsi il resto della partita. Sbaglia tante occasioni.

RADOVANOVIC 5,5 Sempre bravo nell’organizzare il gioco ma perde tanti contrasti nella ripresa.

PINZI 5,5 Sempre molto falloso e bravo a rompere il gioco. Deve fare di più però per la sua squadra.

BIRSA 6 Gol su rigore e buone giocate. Anche lui sbaglia molte ultime giocate. (COSTA 5,5 Ci si aspetta di più dalla sua velocità, non si vede molto).

INGLESE 5,5 Ha un’ottima difesa del pallone ed è bravo nel tentare sempre la conclusione. Peccato che non si è reso mai pericoloso e, soprattutto, si divora l’occasione di segnare nel finale.

FLORO FLORES 5,5 Troppo statico e non presente in campo, il suo sostituto dimostra nei pochi minuti di primo tempo di poter fare molto di più. (M’POKU 6 Entra bene in campo e prova a fare la differenza per far vincere i suoi).

ALL. MARAN 6 Scelte obbligate sia per gli 11 iniziali sia per i cambi in corsi. Chievo davvero sfortunato.

CONSIGLI 6 Facili prese su alcuni tentativi degli attaccanti avversari. Nessuna parata decisiva.

VRSALJKO 6,5 Ottime discese e buone giocate sulla fascia. Piede non del tutto dritto e alcuni errori in fase di cross.

CANNAVARO 6 Perde alcuni palloni dopo svarioni, ma difende ancora con tanta esperienza.

ACERBI 6 Ottima partita anche per lui, mai nessun calo fisico. Si fa sentire in campo.

PELUSO 5 Fa poco nel sostenere Sansone sulla fascia e causa il rigore che porterà in vantaggio il Chievo.

MISSIROLI 6 Buon rientro in campo nel centro delle manovre nero-verdi. Mancano però molti inserimenti.

MAGNANELLI 6,5 Solita qualità nel mezzo dell’organismo Sassuolo. Da la carica e rimprova i suoi quando cercano di perdere tempo nel finale. Grande leader.

DUNCAN 6 Si smarca e fa in modo perfetto i movimenti. Dovrebbe essere più preciso da fuori area.

BERARDI 5 Dà poco, molto poco. Serve tanto il vero Berardi al Sassuolo e per il momento siamo molto lontani. (POLITANO 5,5 Perde molte occasioni importanti calciando in continuazione contro la difesa del Chievo).

FALCINELLI 5,5 Tanto movimento e tanto sacrificio. Ha però poche occasioni di segnare e sbaglia alcune difese del pallone. (TROTTA 5,5 Non riesce ad incidere).

SANSONE 6,5 Gol fantastico alla Sansone. Ottime giocate alle quali siamo abituati vedere. Giocatore che fa la differenza. (DEFREL s.v.).

ALL. DI FRANCESCO 5,5 Undici titolarissimi. Nel corso della ripresa cambia tutto il reparto avanzato senza trovare fortuna.

(Francesco Gallo)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori