Probabili formazioni/ Spezia-Modena: quote e ultime notizie live. I protagonisti (Serie B 31^giornata, oggi sabato 12 marzo 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Spezia-Modena (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 12 marzo 2016 allo stadio Alberto Picco, valida per la 31^giornata

spezia_ingresso
Video Spezia Cremonese (dall'account Twitter ufficiale @acspezia)

Lo Spezia ospita il Modena nella sfida del Picco, entrambe le squadre vivono un grandissimo momento di forma fisica. Le aquile sono settime con quattro vittorie e un pari nelle ultime cinque gare, mentre i canarini hanno rialzato la testa con nove punti nelle ultime quattro. Andiamo a vedere quali saranno i protagonisti. Emanuele Calaiò è un giocatore tecnico e di grandissima esperienza che può sfruttare ogni occasione che gli capita sotto i piedi. Dall’altra parte invece Luppi è in un momento di forma straordinario. Giocatore rapido e tecnico gioca largo nell’attacco a tre, ma è bravo anche a muoversi in verticale dando spazio ai suoi compagni.

Allo stadio Picco cerca conferme lo Spezia di Di Carlo nella partita contro il Modena di Hernan Crespo. Modena che giocherò senza lo squalificato Stanco e cha ha in diffida i vari Rubin, Aldrovandi, Bentivoglio, Marzorati e Nardini, Dovranno stare attenti i giocatori appena elencati, che rischiano di mettere seriamente in difficoltà il mister in caso di squalifica per il prossimo turno. Per i liguri diffidati solo Juande e Situm, che si accomoderanno entrambi in panchina. 

Sfida interessante quella tra le Aquile di Domenico Di Carlo e i Canarini di Hernan Jorge Crespo. Andiamo a vedere quali sono gli ultimi dubbi da una parte e dall’altra. Tra i padroni di casa dubbi soprattutto in mezzo al campo dove Errasti pare favorito su Juande ancora una volta. E’ sempre lo stesso il ballottaggio davanti tra Emanuele Calaiò e il brasiliano Nenè. Dall’altra parte invece è squalificato Stanco e davanti sarà sostituito da uno tra Camara e Nardini. Il centro dell’attacco invece se lo riprenderà ovviamente El Diablo Granoche. Dubbi anche dietro dove Gozzi torna dalla squalifica, ma si trova davanti un ottimo Aldrovandi.

Uno Spezia ancora imbattuto dall’inizio del 2016 cerca ulteriori conferma contro il Modena, capace con tre vittorie negli ultimi quattro turni di risollevarsi dalla zona playout. Il match in programma sabato 12 marzo allo stadio Alberto Picco -calcio d’inizio alle 15:00- si presenta quindi come tutt’altro che scontato, nonostante in classifica le due formazioni siano separate da 12 lunghezze: 47 per lo Spezia che si trova al settimo posto e quindi nel blocco playoff, 35 per il Modena la cui preoccupazione principale è quella di tenere a distanza di sicurezza la zona rossa. Nella gara di andata Spezia e Modena pareggiarono 1-1: al gol del cesenate Andrea Catellani rispose ad inizio ripresa il modenese Luca Belingheri. Andiamo ora a dare uno sguardo alle probabili formazioni di Spezia-Modena, oltre che alle quote per il pronostico del match valido per la 31^giornata di Serie B. 

Le quote SNAI si sbilanciano nettamente a favore dello Spezia, la cui vittoria casalinga (segno 1) è valutata 1,75; un pronostico quasi telefonato considerando che al Picco gli Aquilotti hanno perso solamente in due occasioni su 15. Di contro il Modena ha ottenuto solo una vittoria in 15 gare esterne (0-1 a Latina il 27 febbraio), di conseguenza il segno 2 per l’eventuale colpo esterno dei canarini sale fino a quota 5,25. 3.40 è invece la quota attribuita al segno X per il pareggio. Under 1,65, Over 2,10, Goal 1,95 e NoGoal 1,75.

Rientrato in gruppo il terzino Martic così come Catellani, quest’ultimo però dovrebbe rimanere precauzionalmente fermo. La formazione iniziale contro il Modena dovrebbe essere il più possibile vicina a quella di sabato scordo ad Avellino. Se mister Di Carlo dovesse optare per la conferma in blocco avremo Chichizola in porta, in difesa da destra a sinistra De Col, Valentini, Terzi e Migliore; chance anche per Postigo che insidia Valentini. A centrocampo Pulzetti, lo spagnolo Errasti e Sciaudone; davanti Antonio Piccolo ed Acampora larghi mentre per il ruolo di centravanti se la giocano Calaiò e Nené.

Per la difesa a quattro Hernan Crespo recupera il jolly Gozzi e il centrale Bertoncini, che dovrebbero comporre la coppia di mezzo considerando che invece Aldovrandi non è al meglio; terzini Calapai a destra e Rubin a sinistra. A centrocampo in dubbio Belingheri che non è al meglio, i titolari dovrebbero essere Bentivoglio, Giorico e Crecco. Nel tridente offensivo confermati Nardini Granoche e Luppi, anche se El Diablo nei giorni scorsi ha accusato un attacco febbrile. 

Spezia (4-3-3): 1 Chichizola; 2 De Col, 5 Postigo, 19 Terzi, 17 Migliore; 32 Pulzetti, 15 Errasti, 7 Sciaudone; 23 A.Piccolo, 11 Calaiò; 4 Acampora

Allenatore: Domenico Di Carlo

Squalificati: nessuno

Diffidati: Juande, Sciaudone, Situm

Indisponibili: Situm, Catellani

Modena (4-3-3): 12 Manfredini; 2 Calapai, 13 Gozzi, 6 Marzorati, 33 Rubin; 18 Bentivoglio, 24 Giorico, 7 Crecco; 4 Nardini, 32 Granoche, 21 Luppi

Allenatore: Hernan Crespo

Squalificati: Stanco

Diffidati: Aldovrandi, Marzorati, Rubin, Giorico, Bentivoglio, Nardini

Indisponibili: Zoboli, Galloppa

 

 

Arbitro: Renzo Candussio (sezione di Cervignano del Friuli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori