Diretta/ Manchester United-West Ham: info streaming video e tv, quote, risultato finale 1-1: pari (Fa Cup quarti di finale, oggi 13 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Manchester United-West Ham: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca oggi a Old Trafford, valida per i quarti di finale della FA Cup 2015-2016

Unitedrosso2016
Foto Infophoto

E’ terminato sul risultato di uno a uno il match di Fa Cup tra Manchester United e West Ham, valido per la fase dei quarti di finale. Abbiamo assistito a novanta minuti piuttosto equilibrati; succede tutto nella ripresa quando Payet porta avanti gli ospiti con una bella giocata su calcio di punizione. La risposta dello United arriva con Martial, che fissa il pareggio finale. Per sapere chi potrà approdare in semifinale bisognere attendere l’esito del ‘replay’.

E’ terminato sul risultato di zero a zero il primo tempo di Fa Cup tra Manchester United e West Ham. Non è successo moltissimo in questi primi quarantacinque minuti di gioco, con il West Ham che sta giocando una partita prevalentemente difensiva contenendo con efficacia le iniziative dei padroni di casa, i quali faticano terribilmente a creare occasioni degne di note. Vince l’equilibirio, per ora. In attesa del secondo tempo che ricomincerà tra pochi minuti. 

E’ cominciata da circa dieci minuti di gioco la sfida valida per i quarti di finale della Fa Cup 2015-2016 tra Manchester United e West Ham. Punteggio ancora fermo sullo zero a zero ma ospiti pericolosissimi attorno al nono minuto, con Eemenike che riceve palla in zona di attacco, da posizione defilata prova a concludere sul secondo palo ma il pallone sfiora soltanto il palo alla destra dell’estremo difensore avversario De Gea. Avvio subito frizzante, ci attende una bella gara.

È sicuramente uno dei match più interessanti dei quarti di finale della Fa Cup 2015-2016: si gioca alle ore 17 di oggi presso Old Trafford, e le due squadre si trovano tre le prime posizioni della Premier League, il principale campionato inglese, e non intendono assolutamente rinunciare a far bene nella coppa nazionale.

La squadra londinese del West Ham è attualmente quinta in Premier League con 49 punti, dunque si ritrova a lottare per un posto in Champions League, ambizione probabilmente insperata ad inizio stagione. Il Manchester United dista appena due punti dal West Ham, e di colloca dunque al sesto posto della Premier: i tifosi speravano in un campionato maggiormente competitivo, ma l’ottimo livello qualitativo delle squadre concorrenti e anche una rosa significativamente indebolita in alcuni reparti hanno dovuto ridimensionare gli obiettivi di inizio stagione.

Il Manchester United è reduce da una sconfitta, 1-0 in casa del West Bromwich, mentre il West Ham ha compiuto un’esaltante rimonta sul campo dell’Everton: dopo essere passato in svantaggio per 2-0, infatti, nell’ultimo quarto d’ora ha segnato 3 reti ribaltando completamente la situazione.

Per quanto riguarda il cammino in FA Cup, nel turno precedente il Manchester United ha eliminato in scioltezza lo Shrewsbury Town, mentre il West Ham ha inflitto una sonora sconfitta per 5-1 al Blackburn, giocando peraltro fuori casa. Entrambe le squadre, è superfluo specificarlo, sono determinate a voler passare il turno.

Il West Ham è in uno stato di forma ottimo, e può contare su ottimi giocatori in ogni reparto: in difesa sta facendo molto bene Angelo Ogbonna, ex di Juventus e Torino, a centrocampo oltre alla “colonna” Mark Noble si segnala per qualità di rendimento l’esterno Antonio, mentre tra i giocatori offensivi uno dei più in forma è il francese Payet.

Tra le file del Manchester sta facendo molto bene l’italiano Matteo Darmian, senza trascurare i principali punti di riferimento a centrocampo, ovvero Carrick e Mata, che però nell’ultimo match di campionato è stato espulso per doppia ammonizione.

Dal punto di vista della formazione, la principale differenza tra Manchester United e West Ham è legata soprattutto allo schieramento difensivo: la squadra di Manchester, infatti, è solita schierarsi con 4 difensori, mentre il West Ham con 3, coadiuvati da un robusto centrocampo.

Come detto entrambe le squadre considerano molto importante questa partita, di conseguenza non si prevede un turn over particolarmente massiccio.

Se si parla delle probabili formazioni, tuttavia, non si può non sottolineare che appena 3 giorni prima il Manchester ha giocato un impegno altrettanto importante, ovvero la partita di andata valevole per gli ottavi di finale di Europa League, facendo visita al Liverpool; questo ovviamente può influenzare le scelte di oggi, considerando che nel turno precedente i Red Devils hanno giocato con le seconde e forse anche le terze linee (ma l’avversario era di diversa caratura).

Liverpool-Manchester United sarà sicuramente una sfida molto accesa, di conseguenza non è affatto improbabile che Van Gaal modifichi la formazione anche in base alla condizione dei suoi giocatori dopo questo importante impegno europeo.

I Red Devils, dunque, sulla carta partono favoriti, ma questo match è probabilmente molto più equilibrato di quanto si possa credere, anche in considerazione del fatto che le due squadre stanno attraversando un momento di forma piuttosto diverso.

La diretta tv di Manchester United-West Ham sarà trasmessa da Sky Sport Plus, canale che trovate al numero 205 della pay tv satellitare di Sky; questo significa che tutti gli abbonati avranno a disposizione anche il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori