Diretta/ Torino-Livorno (risultato finale 1-0). Gol di Gjuci nel recupero (Rai, Torneo di Viareggio 2016 girone 8, oggi 17 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Torino-Livorno, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca allo Stadio dei Pini ed è valida per la seconda giornata del girone 8 al Torneo di Viareggio 2016

palloni_nike
Infophoto

Risultato con colpo di scena finale fra Torino e Livorno nella partita valida per la seconda giornata del girone 8 del Torneo di Viareggio 2016. I granata si sono imposti infatti con il gol di Gjuci, segnato al terzo minuto di recupero, 43′ del secondo tempo (ricordiamo che si gioca con tempi da 40 minuti ciascuno). Il Torino così vede premiati i suoi sforzi in una partita in cui non ha fatto molto meglio del Livorno, ma sicuramente ha esibito almeno un grande forcing finale, che invece i toscani hanno sofferto troppo fino alla beffa in extremis, al termine di una grande mischia in area. Il portiere ha respinto un primo tiro, ma nulla ha potuto sul decisivo tap-in.

Fra pochi minuti comincia Torino-Livorno, partita valida per la seconda giornata del girone 8 del Torneo di Viareggio 2016. Appuntamento importante per i granata e gli amaranto sulla strada per la qualificazione agli ottavi di finale: il Torino ha debuttato con una vittoria, il Livorno con un pareggio, dunque il match è stato scelto non a caso per essere giocato proprio a Viareggio, campo centrale della storica manifestazione giovanile. Ma adesso Torino-Livorno sta per cominciare, la parola passa all’azione…

Il tecnico del Livorno Brondi ha parlato del pareggio contro la Rappresentativa di Serie D e soprattutto del match di oggi contro il Torino. Queste le parole: “Un buon pareggio perché nel primo tempo abbiamo gioco bene, nel secondo abbiamo sofferto troppo. Torino? Squadra importante che è difficile da affrontare ma noi ci prepareremo al meglio per cercare di portare a casa la vittoria. In campionato non va benissimo ma possiamo parlare di anno di transizione visto che ci sono molti club che ci fanno concorrenza in toscana come Fiorentina ed Empoli”. Quest’oggi per il Livorno partita impegnativa contro il Torino che è primo in classifica nel girone.

Sia il Torino che il Livorno Primavera sono inserite nel girone A del campionato di categoria 2015-2016. La classifica dopo 21 giornate vede il Torino (campione d’Italia in carica) al terzo posto con 44 punti, mentre il Livorno è penultimo a quota 12. Entrambi gli scontri diretti sono stati vinti dalla formazione granata, che nel match di andata datato 16 ottobre 2015 si è imposta per 3-0 grazie ai gol di Gabriel Debeljuh (24′ minuto), Filippo Berardi (57′) ed Elia Bortoluz (63′). Al 13 febbraio risale invece il return match, disputato al Campo Sportivo Comunale Emo Priami. Anche in questo caso niente da fare per il Livorno, all’intervallo il Torino era già in vantaggio di due gol firmati da Federico Zenuni e Valerio Mantovani. Nella ripresa un rapido botta e risposta: al 63′ un calcio di rigore del livornese Alberto Testa riaccendeva la speranza per i labronici, ma pochi secondi dopo Leonardo Cannellone riportava il Toro avanti di due reti. Risultati finale  1-3. Il Torneo di Viareggio offre quindi il terzo precedente stagionale fra Torino e Livorno Primavera.

Il gol di Filippo Berardi ha regalato al Torino Primavera il successo nella prima giornata del Torneo di Viareggio, contro i danesi dell’FC Helsingor. Al termine della partita l’allenatore granata Moreno Longo ha analizzato la prestazione dei suoi ragazzi ai microfoni di toronews.net: “E’ stata una partita vinta di misura, ma il risultato avrebbe potuto essere più rotondo. Loro l’hanno messa molto sul fisico, ma noi abbiamo fatto la partita e avuto molte occasioni, la palla non riusciva ad entrare. In questo senso siamo stati bravi a non perdere la testa e trovare la soluzione per vincerla. Sono soddisfatto“. 

Torino-Livorno, diretta dall’arbitro Zufferli della sezione di Udine, si gioca giovedì 17 marzo 2016 alle ore 15.00 e sarà una sfida che potrà dire moltissimo sulle prospettive di qualificazione nell’equilibrato girone 8 del Torneo di Viareggio 2016. Nella prima giornata in questo raggruppamento i gol sono arrivati con il contagocce. Per la precisione solo uno, quello di Berardi a metà ripresa che ha permesso ai granata di Moreno Longo di piegare di misura i danesi dell’Helsingor.

I labronici sono stati fermati invece sullo zero a zero dalla Rappresentativa di Serie D, realtà che rappresenta ormai una presenza abituale nella rassegna calcistica versiliana e che schiera il meglio dei giovani del campionato Interregionale.

Dunque un girone che si prospetta di grande equilibrio, anche se le indicazioni del campionato Primavera sembrano tutte a favore dei granata. Il Torino infatti con quarantaquattro punti in classifica nel girone A di campionato è a un passo dalla qualificazione ai play off, e non ha ancora riposto nel cassetto le speranze di rincorrere la Virtus Entella seconda, lontana quattro lunghezze, e di ottenere direttamente la qualificazione alla final eight scudetto.

Nello stesso raggruppamento il Livorno è lontano ben trentadue punti dai granata, con i labronici penultimi con soli dodici punti ottenuti. Alla luce di questi dai è evidente come il pari toscano contro i ragazzi di Serie D possa essere giudicato ancor più positivamente della striminzita vittoria del Toro contro i nordici, con la squadra di Longo presentatasi ai nastri di partenza di questa Viareggio Cup tra le favorite per alzare il trofeo al cielo nella finalissima, anche alla luce dello status di Campioni d’Italia in carica del campionato Primavera con il quale si sono presentati nella competizione.

Il match andrà in scena allo stadio Torquato Bresciani di Viareggio, campo centrale come sempre della competizione che porta il nome della cittadina versiliana. Queste le probabili formazioni: Torino in campo con Cucchietti in porta, Stanghellini in posizione di terzino destro e Giraudo in posizione di terzino sinistro, con Novello e Auriletto difensori centrali. A centrocampo Tindo coprirà le spalle agli altri due centrali Piccoli e Ianniello, mentre Traoré sarà l’esterno destro e Gjuci l’esterno sinistro.

Compagno sarà invece schierato in posizione di unica punta. Il Livorno risponderà con Romboli in porta, Bartorelli sull’out difensivo di destra e Bellemo sull’out difensivo di sinistra, con Brizzi e Buselli difensori centrali. Benasai in cabina di regia sarà affiancato a centrocampo da Morelli e da Testa, mentre il tridente offensivo sarà composto da Cragno e Cortopassi sugli esterni e da Poggi, che dovrebbe essere preferito a Sagnini come titolare, in posizione di centravanti.

Torino-Livorno, giovedì 17 marzo 2016 alle ore 15.00, potrà essere seguita in diretta tv dai tanti appassionati di calcio giovanile in Italia grazie all’esclusiva della Rai, sul canale Rai Sport 1 sul canale 57 del digitale terrestre in chiaro. Disponibile a tutti sarà anche l’opzione della diretta streaming video della partita, collegandosi tramite computer oppure con dispositivi mobili come smartphone oppure tablet sul sito www.rai.tv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori