RISULTATI LEGA PRO/ Livescore in diretta e classifica aggiornata: i match serali. Gironi A, B, C (27^ giornata, sabato 19 marzo 2016)

- La Redazione

Risultati Lega Pro, livescore in diretta e classifica aggiornata: si gioca il ventisettesimo turno del campionato della terza serie italiana, si avvicina il momento dei verdetti definitivi

sanfilippo_messina
(dall'account ufficiale facebook.com/a.c.r.messinaofficialpage)

Ecco i risultati finali di altre tre partite della 27^ giornata della Lega Pro 2015-2016. Due incontri si sono da poco conclusi nel girone A, cioè il derby lombardo Cremonese-Pro Patria 1-0 e Pordenone-Padova 2-1, con i friulani che irrompono almeno per una notte al secondo posto. Per quanto riguarda il girone C abbiamo invece assistito a Foggia-Ischia Isolaverde 4-2: una partita decisa solo nel recupero e che ha visto il clamoroso poker di Iemmello per i padroni di casa, che almeno fino a domani occuperanno il terzo posto. Ricordiamo infine che, come al solito, il sabato della Lega Pro si concluderà con le partite in programma in prima serata, alle ore 20.30. Per la precisione, si tratta di due incontri: Santarcangelo-Ancona nel girone B e Juve Stabia-Matera nel girone C.

Ecco i risultati finali delle due partite della 27^ giornata di Lega Pro 2015-2016 che erano iniziate alle ore 16.30. Nel girone A ecco il successo della Feralpi Salò per 3-1 nel derby lombardo contro l’Albinoleffe, mentre è finita con un pareggio senza reti la partita del girone B fra l’Arezzo e il Teramo. Nel frattempo invece sono già arrivate all’intervallo le tre partite che sono cominciate alle ore 17.30: si tratta di Cremonese-Pro Patria e Pordenone-Padova nel girone A e di Foggia-Ischia Isolaverde nel girone C.

Ecco i cinque risultati finali delle partite della 27^ giornata di Lega Pro 2015-2016 che erano iniziate alle ore 15.00. Nel girone A importante colpaccio della Reggiana sul campo del Cuneo (1-2); menu ricco nel girone B ma pareggiano le due squadre più attese, il Pisa a L’Aquila (0-0) e la Maceratese contro la Pistoiese (1-1), l’unica vittoria è il colpaccio del Tuttocuoio sul campo del Savona (1-2). Il risultato di spicco però arriva dal girone C, dove il Benevento vince il derby campano sul campo della Paganese (0-1) e resta al comando della classifica.

Sono arrivati i primi tre risultati finali della 27^ giornata della Lega Pro 2015-2016. Spicca il successo esterno del Cosenza sul campo della Lupa Castelli Romani per 0-2, perché i calabresi in questo modo salgono – almeno temporaneamente – al terzo posto nella classifica del girone C, nel quale bisogna segnalare anche la vittoria del Messina sul Melfi per 1-0. Nel girone A invece importante colpaccio in ottica salvezza per la Giana Erminio sul campo del Sudtirol (0-1). All’intervallo le partite delle 15.00, da segnalare inoltre che oggi sono in programma due partite anche alle ore 16.30. Si tratta di Feralpi Salò-AlbinoLeffe (girone A) e Arezzo-Teramo (girone B).

Mentre le tre partite delle ore 14.00 sono arrivate all’intervallo ma senza gol segnati, il sabato della Lega Pro si accinge ad entrare ancora più nel vivo perché alle ore 15.00 iniziano altri cinque incontri. Si tratta di Cuneo-Reggiana per il girone A, il derby Paganese-Benevento per il girone C mentre il girone B recita la parte del leone con ben tre sfide in programma adesso. Si tratta di L’Aquila-Pisa, Maceratese-Pistoiese e Savona-Tuttocuoio. Sempre in attesa dei primi gol…

Tutto pronto per la giornata di lega Pro che sicuramente è importante per molti club e soprattutto per tutte le formazioni che vorranno raggiungere obiettivi particolari. Nel Gruppo A spazio a Sud Tirol-Giana Erminia e Cuneo-Reggiana come seconda partita. Attenzione anche al match tra Feralpi Salò e Albinoleffe. Nel gruppo B vari match importanti, L’Aquila-Pisa, Maceratese-Pistoiese, Savona-Tuttocuoio, Arezzo-Teramo e Santarcangelo-Ancona. Nel Gruppo C invece spazio a Messina-Melfi, Paganese contro Benevento mentre il Foggia giocherà in casa contro il Foggia. Una giornata importante per molti club di lega pro, un campionato con tre gironi davvero molto avvincenti.

Sta per cominciare la 27^ giornata di Lega Pro 2015-2016. Sono 15 le partite in programma oggi, tra le più significative, se dobbiamo sceglierne una sola, indichiamo L’Aquila-Pisa del girone B, che si giocherà alle ore 15.00. Trasferta non facile per i nerazzurri secondi in classifica, che devono provare ad avvicinare la capolista Spal che sarà impegnata domani, anch’essa in trasferta sul campo della Carrarese. L’Aquila deve fare punti per evitare di essere invischiata nei playout: la squadra abruzzese sul campo meriterebbe di più, ma ci sono i ben sette punti di penalizzazione con i quali si deve fare i conti…

Altra giornata di Lega Pro 2015-2016: siamo arrivati al ventisettesimo turno e in questo sabato si giocano le prime partite previste nel fine settimana, ormai ci avviciniamo a passo spedito verso la fine della stagione regolare e dunque verso i verdetti per quanto riguarda promozione diretta in Serie B, playoff e playout e retrocessione in Serie D.

Risultati gruppo A: oggi si giocano Sudtirol-Giana Erminio (ore 14), Cuneo-Reggiana (ore 15), FeralpiSalò-AlbinoLeffe (ore 16:30), Cremonese-Pro Piacenza (ore 17:30) e Pordenone-Padova (ore 17:30). Se il Cittadella ha già chiuso i conti per la promozione (+10 sulla seconda), impazza la corsa ai playoff: in caduta libera la FeralpiSalò, che però oggi ha un turno favorevole a differenza del Pordenone che ospita un Padova ancora tecnicamente in corsa, come del resto lo è la Reggiana. La Cremonese invece potrebbe aver esaurito i bonus la scorsa settimana; in chiave salvezza rischia la Giana Erminio, calata tantissimo.

Risultati girone B: sono in programma L’Aquila-Pisa (ore 15), Maceratese-Pistoiese (ore 15), Savona-Tuttocuoio (ore 15), Arezzo-Teramo (ore 16:30) e Santarcangelo-Ancona (ore 20:30). Sfida a distanza tra Maceratese e Pisa per il secondo posto, e non solo: i marchigiani, battendo la Spal per la seconda volta in stagione, hanno riaperto una corsa per la promozione diretta che potrebbe tornare appassionante. In chiave playoff l’Ancona ha bisogno di fare tanti punti: così facendo riuscirebbe a far diventare valido e utile anche il suo attuale quarto posto, considerato che solo le due migliori quarte vanno a giocare gli spareggi per la promozione. Per la salvezza, il Savona non può sbagliare in casa contro il Tuttocuoio se vuole conservare qualche possibilità di fare almeno i playout.

Risultati girone C: infine si giocano Lupa Castelli Romani-Cosenza (ore 14), Messina-Melfi (ore 14), Paganese-Benevento (ore 15), Foggia-Ischia (ore 17:30) e Juve Stabia-Matera (ore 20:30). Entuasiasmante la corsa al primo posto: il Benevento ha rifilato sei gol alla Casertana e ora è favoritissima per la promozione diretta, a mettere pressione provano soprattutto Cosenza (impegno agevole a Rieti, con la Lupa ormai retrocessa) e Foggia, che però ha perso tanto terreno non riuscendo a confermare le attese. Occhio, per la corsa ai playoff, a Matera e Messina; in particolar modo i lucani, che stanno facendo una splendida rimonta e potrebbero sovvertire le previsioni e gli attuali rapporti di forza.

FINALE Sudtirol-Giana Erminio 0-1

FINALE Cuneo-Reggiana 1-2

FINALE FeralpiSalò-AlbinoLeffe 3-1

FINALE Cremonese-Pro Piacenza 1-0

FINALE Pordenone-Padova 2-1

 

Cittadella 59

Pordenone 50

Bassano 49

FeralpiSalò 45

Alessandria 43

Pavia 42

Padova, Reggiana 41

Cremonese 40

Sudtirol 38

Giana Erminio 31

Lumezzane 30

Renate, Cuneo 28

Pro Piacenza 27

Mantova 23

AlbinoLeffe 18

Pro Patria (-3) 7

FINALE L’Aquila-Pisa 0-0

FINALE Maceratese-Pistoiese 1-1

FINALE Savona-Tuttocuoio 1-2

FINALE Arezzo-Teramo 0-0

Ore 20:30 Santarcangelo-Ancona

 

Spal 55

Pisa (-1) 52

Maceratese 49

Ancona 43

Carrarese 39

Siena 37

Arezzo 36

Teramo (-3) 34

Pontedera 33

Lucchese, Tuttocuoio 30

Pistoiese 29

Santarcangelo (-6), L’Aquila (-7) 28

Prato 26

Rimini 25

Lupa Roma 17

Savona (-13) 12

FINALE Lupa Castelli Romani-Cosenza 0-2

FINALE Messina-Melfi 1-0

FINALE Paganese-Benevento 0-1

FINALE Foggia-Ischia 4-2

Ore 20:30 Juve Stabia-Matera

 

Benevento (-1) 53

Lecce 49

Cosenza 48

Foggia 47

Casertana 46

Matera (-2) 41

Messina 40

Akragas (-3), Paganese (-1), Fidelis Andria (-1) 34

Juve Stabia 31

Monopoli 28

Catanzaro 27

Catania (-10) 26

Melfi 24

Ischia (-4) 21

Martina Franca (-1) 20

Lupa Castelli Roma (-1) 8

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori