RISULTATI TORNEO DI VIAREGGIO 2016/ Classifica aggiornata, partite, marcatori: tutti i finali! Gironi 1, 2, 3, 4 (oggi 19 marzo 2016)

- La Redazione

Risultati Torneo di Viareggio 2016: partite, marcatori e classifica aggiornata dei gironi 1, 2, 3 e 4. Oggi conosceremo i nomi delle prime otto qualificate agli ottavi di finale

viareggio_bresciani
Foto Infophoto

Si sono concluse le partite della terza giornata del Torneo di Viareggio 2016 per quanto riguarda i primi quattro gironi. Vittoria facile e qualificazione per l’Inter, che travolge 5-0 l’APIA Leichhardt. Nettissima anche la vittoria della Juventus contro il LIAC New York (6-0), ma i bianconeri erano già certi della qualificazione agli ottavi di finale. Citazioni di merito particolari per Spezia e Atalanta, che chiudono i rispettivi gironi al comando a punteggio pieno con tre vittorie in altrettante partite. L’equilibratissimo girone 4 sorride ad Empoli e Sassuolo, che nell’ultimo e decisivo turno hanno battuto rispettivamente Perugia (1-0) e Pumas (1-3), mentre fra le squadre straniere avanza solamente il Deportivo Camioneros, per merito del decisivo successo di oggi pomeriggio ai danni del Crotone (3-1). Ecco dunque tutte le qualificate: Spezia e Inter; Atalanta e Palermo; Juventus e Deportivo Camioneros; Empoli e Sassuolo.

Dal Torneo di Viareggio 2016 arrivano notizie importanti. Nessun problema per l’Inter contro l’APIA Leichhardt, con i nerazzurri che nel giro di pochi minuti si sono portati in vantaggio di ben tre reti. Vantaggio agevole anche per la Juventus, che conduce per 2-0 contro il LIAC New York, ma per i bianconeri la qualificazione è già cosa fatta. In vantaggio anche l’Atalanta contro il Mounana (1-0), mentre nell’equilibratissimo girone 4 per adesso c’è da segnalare il vantaggio dell’Empoli ai danni del Perugia (1-0). Il momento dei verdetti sta per arrivare…

Alle ore 15.00 tutti in campo con il Torneo di Viareggio 2016. Si disputano infatti le partite della terza e ultima giornata dei gironi 1, 2, 3, 4 della prima fase, incontri decisivi per stabilire chi si qualificherà agli ottavi di finale e chi invece sarà subito costretto a tornare a casa. Da seguire in particolare la situazione dell’Inter e poi il girone 4, nel quale le squadre sono tutte appaiate a quota 3 punti e quindi potrebbe davvero succedere di tutto. Ricordiamo dunque tutte le partite in programma: Inter-A.P.I.A. Leichhardt (Altopascio), Akademija Pandev-Spezia (La Spezia, stadio Ferdeghini), Atalanta-Mounana (Stagno), Feyenoord-Palermo (La Spezia, stadio Picco), Juventus-L.I.A.C. New York (Pistoia), Deportivo Camioneros-Crotone (Quarrata), Empoli-Perugia (Santa Croce sull’Arno), Pumas-Sassuolo (Viareggio). Tutti in campo!

L’Inter di mister Vecchi non potrà certo sbagliare nell’ultimo match del girone 1 dopo la sconfitta contro lo Spezia. L’ultima partita è contro A.P.I.A. Leichhardt che è ultimo in classifica a quota zero punti. I nerazzurri dovranno trovare i tre punti per evitare di andare a casa visto che dall’altra parte c’è l’Akademija Pandev che potrebbe vincere contro lo Spezia e trovare la qualificazione. Oggi si giocherà molto nel gruppo 1 anche perché ci saranno due match importanti e decisivi.

Terza e ultima giornata nel gruppo A al Torneo di Viareggio 2016. Gruppo 1 significa gironi 1, 2, 3 e 4: questi saranno in una sola urna per il sorteggio degli ottavi di finale, con le prime di ciascun girone che sfideranno le seconde. Per garantire la regolarità della corsa alla qualificazione, i match in programma si giocano tutti alla stessa ora e cioè le 15. 

(Altopascio), Akademija Pandev-Spezia (La Spezia, stadio Ferdeghini) – La situazione in questo girone vede lo Spezia a punteggio pieno, l’Inter e l’Akademija Pandev a quota 3 e l’A.P.I.A. Leichhardt a 0. Di fatto nessuna è qualificata ma nessuna è eliminata; certo lo Spezia sarebbe agli ottavi con un pareggio, eliminando di fatto l’Akademija che per qualificarsi, al pari degli australiani, ha bisogno solo e soltanto di vincere in virtù dello scontro diretto perso contro l’Inter che, in caso di arrivo a pari punti con i macedoni, sarà comunque in vantaggio. 

(Stagno), Feyenoord-Palermo (La Spezia, stadio Picco) – Stessa situazione di cui sopra: Atalanta a punteggio pieno e in campo contro il Mounana, che ha 3 punti mentre il Feyenoord è a 0. Olandese fuori, a meno che non battano il Palermo e vadano a giocarsela sulla classifica avulsa; perchè sia così però dovranno non solo sperare che l’Atalanta superi il Mounana, ma anche vincere contro i rosanero con almeno 5 gol di scarto, così da girare a loro favore la differenza reti. Di fatto non dovrebbero esserci sorprese con le due italiane qualificate.

(Pistoia), Deportivo Camioneros-Crotone (Quarrata) – La Juventus è l’unica squadra già qualificata agli ottavi in questo gruppo; avendo inoltre il 2-0 sul Deportivo, è certa del primo posto. A giocarsi il secondo posto restano le altre tre: parte favorito il Deportivo Camioneros cui basterà il pareggio contro il Crotone – ha vinto contro gli americani del L.I.A.C. – per centrare un importante risultato. Le altre devono vincere: dovessero farlo entrambe, avrà la meglio il Crotone a meno di una goleada pazzesca degli americani contro la Juventus (la differenza reti dice -1 per i calabresi, -6 per la squadra di New York). 

(Santa Croce sull’Arno), Pumas-Sassuolo (Viareggio) – Anche qui la situazione è più complicata che mai: sono tutte a 3 punti, con il Perugia che rispetto alle altre ha la differenza reti migliore (+1) e il Sassuolo indietro (-1). Di fatto è comunque facile stabilire chi si qualifica: con due pareggi avanzeranno Perugia e Empoli (per aver vinto contro il Pumas), chi vince è comunque agli ottavi e chi perde resta a casa, con una vittoria e un pareggio (in qualunque partita) le due che saliranno a 4 punti saranno ordinate dallo scontro diretto o dalla differenza reti. Dunque: il Pumas sarebbe favorito sul Sassuolo, il Perugia sull’Empoli.

 

Inter-A.P.I.A. Leichhardt 5-0: 9′ e 13′ Kouame (I), 17′ Correia (I), 48′ Chiarion (I), 70′ Appiah (I)

Akademija Pandev-Spezia 2-4: 11′ Maggiore (S), 12′ e 15′ Milovanovich (A), 30′ e 49′ Okereke (S), 80+2′ Paccagnini (S)

Spezia* 9, Inter* 6, Akademija Pandev 3, A.P.I.A. Leichhardt 0

 

Atalanta-Mounana 2-1: 28′ Lunetta (A), 45′ Di Rocco (A), 73′ Boupendza rig. (M)

Feyenoord-Palermo 1-1: 40+1′ Hamer (F), 54′ La Gumina rig. (P)

Atalanta* 9, Palermo* 4, Mounana 3, Feyenoord 1

Juventus-L.I.A.C. New York 6-0: 7′ Clemenza rig. (J), 33′ Pozzebon (J), 37′ Clemenza (J), 52′ Morselli (J), 64′ Vadalà rig. (J), 74′ Tamba (J)

Deportivo Camioneros-Crotone 3-1: 43′ Borches (D), 45′ Chamorro (D), 58′ Zalazar (D), 80+2′ Mbaye (C)

Juventus* 9, Deportivo Camioneros* 6, Crotone 1, L.I.A.C. New York 1

 

Empoli-Perugia 1-0: 21′ Mosti (E)

Pumas-Sassuolo 1-3: 55′ Erlic (S), 62′ Bruschi (S), 66′ Pierini (S), 69′ Barron (P)

 Empoli* 6, Sassuolo* 6, Perugia 3, Pumas 3

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori