PROBABILI FORMAZIONI/ Milan-Lazio: quote, le ultime novità live: torna Biglia (Serie A 30^ giornata, oggi 20 marzo 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Milan-Lazio: quote, le ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Serie A valida per la 30^ giornata a San Siro (oggi domenica 20 marzo 2016)

Milan_Lazio
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Questa sera a San Siro si gioca Milan-Lazio, partita tra le deluse di quest’ultimo periodo. Il tecnico Sinisa Mihajlovic schiererà un 4-4-2, con Bacca e Luiz Adriano in attacco a discapito di Mario Balotelli che partirà dalla panchina dopo il match opaco della scorsa settimana contro il Chievo. Proprio l’attaccante però potrebbe subentrare a gara in corso, visto che Luiz Adriano è appena tornato dall’infortunio e difficilmente manterrà i ritmi di un’intera partita. A centrocampo agiranno Honda, Bertolacci e Montolivo, in panchina ci saranno Menez e Boateng pronti a subentrare. Passiamo alla Lazio, con il tecnico Pioli che schiererà in campo un 4-3-3 con il tridente composto da Felipe Anderson, Matri e Candreva ma tra i convocati torna Djordjevic che potrà subentrare a partita in corso anche per rimettere minuti nelle gambe. Si rivede Biglia dal primo minuto, panchina per Onazi. Ecco le probabili formazioni Milan-Lazio.

Milan-Lazio è la sfida che chiude la giornata di Serie A prima della sosta per le festività pasquali. Sono diverse le possibilità di gioco che metteranno in campo i due tecnici Sinisa Mihajlovic e Stefano Pioli. Andiamo a vedere quali sono i jollydall’una e dall’altra parte. Il primo è Giacomo Bonaventura, giocatore rapido e di grande qualità che può indifferentemente giocare sia a destra che a sinistra, così come nella posizione di trequartista o di attaccante alla necessità. Dall’altra parte invece è duttile Senad Lulic che negli ultimi anni ha abbassato il suo raggio d’azione, diventando a tratti anche terzino sinistro di una difesa a quattro. Nasce come ala sinistra e può saltare l’uomo con grande facilità, è una carta che Pioli pu giocarsi come vuole.

Si gioca alle ore 20.45 allo Stadio San Siro di Milano la sfida Milan-Lazio. Sono diverse le risorse che Sinisa Mihajlovic e Stefano Pioli si portano in panchina anche in previsione di poter cambiare tutto nella ripresa. Tra i rossoneri c’è il qualitativo centrocampista ex Parma Josè Mauri, arrivato in estate e ignorato dal tecnico serbo fino a questo momento. Mauri ha debuttato in campionato con la squadra meneghina appena una settimana fa dopo un paio di apparizioni in Coppa Italia. E’ un giocatore giovane, ma di grande personalità, che può fare la differenza anche sotto porta. Dall’altra parte il crack per i secondi tempi è il solito Keita Baldè che con la sua rapidità e il cambio di passo quando le maglie si sono allargate sa essere devastante.

Chiude la giornata un classico del calcio italiano, allo stadio Giuseppe Meazza si gioca Milan-Lazio. Tra i rossoneri il protagonista assoluto di questa stagione è Giacomo Bonaventura. Si sta adattando a giocare da esterno a sinistra nel centrocampo a quattro, dimostrando di avere passo e grande qualità oltre alla giusta dose di gol che stanno sostenendo la squadra di Sinisa Mihajlovic. Potrebbe mettere in difficoltà la Lazio che quando il gioco si sposta troppo sulle corsie soffre. Dall’altra parte invece il giocatore decisivo sarà Lucas Biglia che tornerà titolare dopo le fatiche di coppa contro lo Sparta Praga. Giocatore dal valore internazionale e titolare nell’ultima finale dei Mondiali è un giocatore che può spostare gli equilibri se schierato in campo dall’inizio.

La situazione disciplinare delle due squadre è quasi perfetta. Tra gli squalificati non figurano calciatori di Milan e Lazio. Non ci sono diffidati in casa Lazio mentre per i rossoneri l’unico che dovrà fare attenzione ad evitare il giallo è Bertolacci.

In occasione del match tra Milan e Lazio, l’allenatore rossonero Sinisa Mihajlovic avrà a disposizione i suoi migliori giocatori. In difesa ci sarà il solito Alex, autore di due gol e undici tiri in porta in questo campionato. A centrocampo spazio a Bonaventura, jolly di Mihajlovic, che ha segnato sei gol in stagione con centosei attacchi e settantacinque tiri in porta. Infine in attacco non potrà mancare Bacca, autore di tredici gol e centosei attacchi complessivi. Anche mister Stefano Pioli, passando ad analizzare le formazione della Lazio, avrà a disposizione i suoi tre migliori giocatori. In difesa ci sarà Mauricio, che non ha segnato nessun gol nonostante i nove tiri in porta. A centrocampo il solito Candreva, autore di sette gol stagionali e centotrentasette attacchi totali. Keita invece guiderà l’attacco con i suoi quattro gol ed i centonove attacchi totali.

Chiude la giornata la gara di San Siro tra il Milan di Sinisa Mihajlovic e la Lazio di Stefano Pioli. I dubbi maggiori del tecnico rossonero arrivano dall’attacco. Nelle ultime giornate infatti l’infortunio di Mbaye Niang ha portato non pochi problemi. E’ difficile infatti scegliere il compagno a Carlos Bacca con tre giocatori che si giocano una maglia: Menez, Balotelli e Luiz Adriano. Dall’altra parte invece dubbio in difesa sulla corsia destra tra Konko e Patric che ben si è mosso nell’ultimo match contro l’Atalanta. In mezzo alla difesa Bisevac è favorito su Hoedt. Davanti invece Keita è favorito su Stefano Mauri.

, partita che si gioca alle ore 20.45 di stasera, è valida per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016; allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro il posticipo metterà di fronte due squadre deluse. Il Milan deve tornare alla vittoria dopo avere fatto un solo punto nelle ultime due giornate per provare a guardare oltre il terzo posto, la Lazio proverà a reagire dopo la batosta in Europa League ma di fatto non ha più niente da chiedere a questa stagione. Arbitra la partita il signor Paolo Tagliavento della sezione Aia di Terni, diamo dunque uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Milan-Lazio, osservando anche quali sono le quote per chi vorrà scommettere sull’esito finale di questa partita.

Queste le quote GazzaBet per Milan-Lazio, partita valida per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016: la vittoria del Milan (segno 1) vale 1,95; il pareggio (segno X) vale 3,35 mentre la vittoria della Lazio (segno 2) vi permetterà di vincere 4,20 volte la somma giocata.

Riflettori puntati sull’attacco, dove per Sinisa Mihajlovic c’è sempre il problema di scegliere la spalla di Bacca (anch’egli ultimamente in calo) in assenza di Niang. La scelta dovrebbe cadere su Luiz Adriano, con Menez e Balotelli che sembrano dunque destinati entrambi alla panchina. La notizia migliore è il ritorno di Montolivo in cabina di regia, con Bertolacci al suo fianco e Honda e Bonaventura esterni. In difesa attenzione soprattutto al portiere, che dovrebbe essere di nuovo Abbiati, che ha scavalcato Diego Lopez come prima riserva di Donnarumma, ancora alle prese con i postumi dell’incidente di domenica scorsa contro il Chievo.

Dimostrare capacità di reagire dopo la batosta subita giovedì sera all’Olimpico al cospetto dello Sparta Praga. Questo l’obiettivo di una Lazio che però dovrà fare i conti con la stanchezza per tanti impegni ravvicinati e soprattutto i numerosi infortuni. La lista degli assenti infatti è tornata ad allungarsi e questa chiaramente non è una bella notizia per l’allenatore Stefano Pioli. Nel modulo biancoceleste 4-3-3 spicca la probabile presenza come punta centrale titolare dell’ex Matri, la cui esperienza al Milan non è certo stata delle più felici. Ai suoi fianchi agiranno Felipe Anderson e Keita, mentre la regia sarà affidata a Biglia, che giovedì sera non si è nascosto e ha fatto mea culpa in modo molto netto. Infine la difesa, dove Gentiletti andrà in panchina e la coppia centrale titolare sarà formata da Mauricio e Hoedt.

 

32 Abbiati; 20 Abate, 17 Zapata, 13 Romagnoli, 31 Antonelli; 10 Honda, 18 Montolivo, 91 Bertolacci, 28 Bonaventura; 9 Luiz Adriano, 70 Bacca. All. Mihajlovic.

A disp.: 99 Donnarumma, 1 Lopez, 2 De Sciglio, 5 Mexes, 96 Calabria, 16 Poli, 73 Locatelli, 4 Mauri, 72 Boateng, 7 Menez, 45 Balotelli.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Niang, Kucka, Alex, Ely.

 22 Marchetti; 19 Lulic, 33 Mauricio, 2 Hoedt, 5 Braafheid; 32 Cataldi, 20 Biglia, 16 Parolo; 10 F. Anderson, 17 Matri, 14 Keita. All. Pioli.

A disp.: 99 Berisha, 55 Guerrieri, 13 Bisevac, 18 Gentiletti, 4 Patric, 23 Onazi, 6 Mauri, 7 Morrison, 87 Candreva, 11 Klose.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: De Vrij, Basta, Radu, Kishna, Milinkovic-Savic, Djordjevic.

 

Arbitro: Tagliavento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori