PRONOSTICI E RISULTATI AMICHEVOLI / Le partite internazionali di oggi. Finali! Azzurri e Furie Rosse, pari (giovedì, 24 marzo 2016)

- La Redazione

Pronostici e risultati amichevoli, le partite internazionali di giovedì 24 marzo: proseguono gli impegni delle nazionali che preparano il grande appuntamento con la fase finale degli Europei

norvegia_tettey
Foto Infophoto

Sono terminate tutte le partite amichevoli di giovedì 24 marzo. L’Italia pareggia con la Spagna alla Dacia Arena: a Lorenzo Insigne risponde Aritz Aduriz due minuti dopo, ma gli Azzurri giocano benissimo e anche dopo la rete dell’attaccante basco continua a martellare la porta di De Gea che si deve superare ancora per evitare di subire un gol da uno splendido pallonetto di Insigne. Convincente dunque la prova dell’Italia, ora attesa all’ostacolo Germania il prossimo martedì; qualche dubbio invece sulla Repubblica Ceca, che cade contro la Scozia (resiste fino al termine il gol di Anya). Il Galles si salva all’ultimo: sotto dopo un’ora per effetto del gol di Cathcart, trova il pareggio soltanto a un minuto dal 90′ e grazie a un calcio di rigore, trasformato da Cathcart. Si torna in campo domani per altre partite amichevoli.

L’Italia è in vantaggio sulla Spagna: al 68′ gol di Lorenzo Insigne, seconda rete con la maglia azzurra. Risultato giusto per quello che la Nazionale ha mostrato nel secondo tempo: tante le occasioni avute dagli Azzurri per portarsi avanti su una Spagna che invece perde tanto senza Iniesta (infortunato). Dura poco: al 70′ arriva il pareggio immediato delle Furie Rosse, su una punizione dalla trequarti Morata (in fuorigioco) colpisce di testa, para Buffon ma Aritz Aduriz trova a 35 anni e alla seconda presenza il primo gol con la maglia della nazionale spagnola. Nel frattempo, qualche risultato finale: la Turchia ha battuto 2-1 la Svezia grazie alla doppietta di Cenk Tosun (per gli scandinavi momentaneo pareggio dell’ex Genoa Granvqist), vittoria della Danimarca sull’Islanda con doppietta di Nikolai Jorgensen (2-1). Vince l’Ucraina su Cipro (1-0, gol di Stepanenko) mentre l’Irlanda del Nord sta vincendo contro il Galles grazie al gol di Cathcart. Scozia sempre in vantaggio contro la Repubblica Ceca.

Sono iniziate le ultime amichevoli internazionali nel programma odierno: la Repubblica Ceca, una delle protagoniste della prossima fase finale degli Europei 2016, è sotto in casa contro la Scozia per effetto del gol di Anya al 10′ minuto. Vince anche la Turchia contro la Svezia in una partita che ci interessa da molto vicino (gli scandinavi saranno nostri avversari nel girone in Francia) ma ci sono brutte notizie per Fatih Terim che già nel corso del primo tempo ha perso per infortunio il suo leader difensivo Hakan Balta. L’Ucraina è in vantaggio contro Cipro (gol di Stepanenko), mentre sono ancora ferme sullo 0-0 Galles e Irlanda del Nord così come Danimarca e Islanda, che hanno iniziato il secondo tempo. Anche l’Italia sta giocando, ovviamente: Candreva ha appena avuto un’ottima occasione per segnare il gol del vantaggio, ma il portiere della Spagna De Gea si è superato mandando il pallone in calcio d’angolo. 

Primi risultati finali dalle amichevoli internazionali di oggi, giovedì 24 marzo 2016. Malta e Moldavia hanno concluso sullo 0-0, dalle ore 18 invece in campo la Norvegia impegnata in casa dell’Estonia. Alle 19 comincia Grecia-Montenegro, alle 19:45 Turchia-Svezia. 

Partita sicuramente interessante tra Italia e Spagna con gli azzurri che vorrebbero battere una Big per preparare con entusiasmo gli ultimi mesi prima dell’Europeo di Francia. Le quote Snai premiano la Spagna, l’1 dell’Italia infatti è dato a 3,10, mentre il pareggio è quotato a 3,05 contro il 2 della Spagna a 2,35. Quote sicuramente importanti per quanto riguarda l’Italia che però vorrà a tutti i costi vincere il match contro gli iberici nonostante le quote non siano certamente tra le migliori. I pronostici a favore della Spagna di Del Bosque che cercherà di vincere e mostrare la propria forza.

Uno dei pronostici più incerti per quanto riguarda i risultati delle amichevoli di oggi è quello di Danimarca-Islanda. La nazionale scandinava non è riuscita a qualificarsi per i prossimi europei, scavalcata dal Portogallo e dalla sorprendente Albania di De Biasi; rimane comunque un cliente scomodo ed avrà il vantaggio del fattore campo, l’Islanda dal canto suo è una delle rivelazioni degli ultimi mesi e ha meritatamente ottenuto la prima qualificazione alla fase finale dei campionati continentali. Ciononostante le quote SNAI favoriscono il segno 1 per la vittoria interna della Danimarca, abbassato a quota 1,85. Più alte le valutazioni attribuite al segno X (pareggio) e al segno 2 (vittoria Islanda), fissati rispettivamente a quota 3,35 e a quota 4,35. Opzione Under quotata 1,65, Over 2,10, Goal 2 e NoGoal 1,73. 

Gare amichevoli in tutta Europa e anche in Turchia dove la Nazionale di casa giocherà contro la Svezia di Zlatan Ibrahimovic e le quote sono tutte a favore della formazione di casa. Secondo le quote Snai la Turchia è largamente favorita: l’1 dei turchi è dato infatti a 1,90, l’X invece è dato a 3,25 mentre il 2 della Svezia è dato a 4,00. Molto interessante la quota della Svezia che è data alta e quindi potrebbe davvero ribaltare il match e contemporaneamente puntare ad una bella vittoria.

Pausa Nazionali per questa settimana di calcio. Le principali nazioni europee fermano i campionati nazionali per affrontarsi in un giro di amichevoli in vista dell’Europeo estivo in Francia. Sono davvero tanti i match in programma, con alcuni test fondamentali anche per la nostra Nazionale. Otto sono le amichevoli da giocare giovedì 24 marzo: vediamo subito quali sono i pronostici per queste sfide in attesa che maturino i risultati.

Niente Europei per queste due squadre, che non sono sicuramente fra le migliori squadre ma stanno attraversando un periodo di crescita a livello internazionale. L’allenatore dell’Estonia è lo svedese Pehrsson. al terzo anno sulla panchina dei baltici. Per la Norvegia l’allenatore è Hogmo, selezionatore “di casa” dal 2013. Ed è proprio la Norvegia la favorita per questo incontro amichevole, data la maggior caratura ed esperienza del suo gruppo di giocatori.

Sfida dal gusto balcanico. Non ci saranno nemmeno queste due formazioni alla fase finale dell’Europeo 2016 in Francia. Si tratta di due squadre che stanno affrontando un momento di risalita dopo alcune vicende extra-calcistiche importanti. I montenegrini sono una delle tante entità nazionali nate dalla scissione della Jugoslavia, mentre gli ellenici vengono da una crisi economica importante e da un ciclo calcistico chiusosi probabilmente con la vittoria agli Europei nel 2004. In questo momento il Montenegro sembra avere qualche chance in più di vincere tale amichevole.

La Turchia, impegnata in estate nel girone D dell’europeo con Spagna, Croazia e Repubblica Ceca, devono cercare conferme per arrivare nel migliore dei modi alla manifestazione per Nazionali più importante nel nostro continente. Gli scandinavi, dal canto loro, possono contare su un Ibrahimovic ancora in forma che intende guidare la sua Nazionale nel girone E degli europei con Belgio, Italia e Irlanda. Per questa partita, complice anche il fattore campo, appare favorita la Turchia.

Partita fra squadre della Scandinavia. La squadra guidata dal norvegese Age Hareide non parteciperà ai prossimi Europei, ma ha dei buoni valori in rosa e soprattutto ha fatto una discreta figura nell’ultima manifestazione del 2012. L’Islanda, invece, ci sarà agli Europei e competerà con Portogallo, Austria ed Ungheria per il passaggio del turno. La formazione guidata da Lagerback ha fatto registrare buone cose negli ultimi due anni ed infatti ha ottenuto questa prima importante qualificazione agli Europei, tra l’altro in un girone tutto sommato abbordabile. Per la partita amichevole di giovedì sembra avanti proprio l’Islanda.

La nazionale di Fomenko, nonostante le vicissitudini politiche con la Russia, si sta facendo notare negli ultimi anni per un’attenzione particolare al fenomeno calcistico. Agli ultimi europei, l’Ucraina aveva ospitato la manifestazione insieme alla Polonia; quest’anno torna agli Europei nel girone C dopo un buon percorso alle qualificazioni. Piccolo test, invece, per la Nazionale del Cipro, che, nonostante i dati storici, punta a battere l’Ucraina per dimostrare la crescita del proprio calcio.

Il Galles di Gareth Bale gioca contro l’Irlanda del Nord in un derby del Regno Unito. La squadra locale agli Europei sarà nel girone con Inghilterra, Russia e Slovacchia e deve sicuramente arrivare nel massimo delle sue forze per riuscire ad ottenere un posto ai Quarti. L’Irlanda del Nord sarà con Germania, Ucraina e Polonia nel girone C e, nonostante sia già un record trovarsi nella fase finale, ha tutte le intenzioni di arrivare ai quarti seguendo probabilmente i tedeschi. Per questa partita, diamo per favorito il Galles per una leggera supremazia tecnica.

Alla Dacia Arena la nazionale di Antonio Conte punta ad ottenere conferme sul campo in vista degli Europei. Dopo la manifestazione, il tecnico ex Juve partirà in direzione Inghilterra abbandonando il posto da CT ottenuto nell’estate del 2014. La Spagna, detentrice dell’edizione del 2012, in cui in finale sconfisse proprio l’Italia 4-0, nonostante la brutta figura agli ultimi Mondiali rimane uno squadrone difficile da affrontare per tutti. Sarà sicuramente un match equilibrato; forse gli Azzurri sono favoriti sulle Furie Rosse.

Ultimo match di giovedì quello fra Repubblica Ceca e Scozia. La Repubblica Ceca andrà agli Europei per giocarsi almeno la qualificazione in un girone nel quale dovrà affrontare Spagna, Turchia e Croazia. La Scozia mancherà alla fase finale della manifestazione (eliminata per un soffio e con tanta sfortuna), ma con questa amichevole ha un’occasione importante per capire a che punto si trova il lavoro dell’allenatore Strachan, arrivato sulla panchina nel 2013. Per questo match è favorita la squadra ceca.

RISULTATO FINALE Malta-Moldavia 0-0 

RISULTATO FINALE Estonia-Norvegia 0-0

RISULTATO FINALE Grecia-Montenegro 2-1 – 54′ Tzavellas (G), 56′ Tomasevic (M), 63′ Karelis (G)

RISULTATO FINALE Turchia-Svezia 2-1 – 32′ Tosun (T), 74′ Granqvist (S), 81′ Tosun (T)

RISULTATO FINALE Danimarca-Islanda 2-1 – 50′ N. Jorgensen (D), 54′ N. Jorgensen (D), 90′ Traustason (I)

RISULTATO FINALE Ucraina-Cipro 1-0 – 40′ Stepanenko

RISULTATO FINALE Galles-Irlanda del Nord 1-1 – 60′ Cathcart (I), 89′ rig. Church (G)

RISULTATO FINALE Italia-Spagna 1-1 – 68′ L. Insigne (I), 70′ Aduriz (S)

RISULTATO FINALE Repubblica Ceca-Scozia 0-1 – 10′ Anya

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori