MIAMI OPEN 2016/ Diretta Vinci-Hradecka, Errani-Osaka, Federer-Del Potro: streaming video Supertennis.tv. Errani sotto (Tennis, oggi 24 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Miami Open 2016: Vinci-Hradecka, Errani-Osaka streaming video SuperTennis.tv, orario delle partite. Oggi in campo le uniche due italiane rimaste nel tabellone femminile

Vinciapplauso
Foto Infophoto

Si stanno disputando proprio in questo momento i Miami Open 2016 sia per la categoria maschile che per quella femminile. In campo c’è l’italiana Errani contro la giapponese Osaka. L’azzurra ha però perso il primo set 6-1, mentre al secondo è sotto al momento per 3-1 e rischia quindi di uscire dalla gara con un secco 2-0. In corso per i maschi le due sfide Lopez-Nishioka e Fritz-Ferrer. Nel primo incontro il giapponese è avanti 1-0 sullo spagnolo dopo un combattutto 6-4 mentre nell’altro al momento si è ancora al primo set 3-1 per Ferrer.

In campo per le prime partite della giornata al Miami Open 2016, il torneo di Key Biscaine che fa parte degli eventi inferiori solamente al Grande Slam per il tennis mondiale maschile e femminile. Per adesso segnaliamo in particolare il primo appuntamento sul campo centrale, quello che vede sfidarsi la tedesca Angelique Kerber (numero 2 del seeding) e la ceca Barbora Strycova. La prima italiana a scendere in campo sarà Sara Errani – per lei la seconda partita sul campo 8 – mentre per Roberta Vinci probabilmente dovremo aspettare la tarda serata italiana visto che la sua sarà la quarta partita sul campo 9.

Oggi giornata interessante al Miami Open 2016, il torneo Masters 1000 di tennis meglio noto come Key Biscaine, dalla llocalità nei pressi della metropoli della Florida dove effettivamente si gioca. L’ambiente è però scosso dalla clamorosa notizia dell’arresto di Marck De Jong, allenatore di Robin Haase: l’accusa nei suoi confronti è infatti pesantissima. Si parla di omicidio, dal momento che De Jong sarebbe coinvolto nella morte di Koen Everink, milionario appassionato di tennis di 42 anni, trovato senza vita dalla figlia, pugnalato nella sua casa di Bilthoven il 4 marzo.

, Errani-Osaka: la quarta giornata al Miami Open 2016, torneo di tennis che si gioca a Key Biscaine, si apre alle ore 16 italiane e vedrà protagoniste le uniche due italiane rimaste nel tabellone in Florida, e che fanno oggi il loro esordio avendo saltato il primo turno al bye.

Finora è stato un torneo del tutto negativo per i nostri colori: fuori subito Giorgi, Schiavone e Knapp. Roberta Vinci affronta oggi una giocatrice che conosce molto bene: Lucie Hradecka ha formato a lungo una straordinaria coppia di doppio con Andrea Hlavackova, e le due ceche per tante volte hanno affrontato Vinci ed Errani, per esempio nella finale degli Us Open 2012 (vinta dalle Cichi).

Impegno abbordabile, ma attenzione perchè la Hradecka al primo turno ha fatto fuori Eugenie Bouchard, che sicuramente è lontana parente della giocatrice capace di raggiungere tre semifinali Slam nel 2014 (e la finale a Wimbledon) ma sembrava essere in ripresa. Ancora più semplice dovrebbe essere l’impegno per Sara Errani, chiamata a riscattare l’eliminazione immediata da Indian Wells: per la bolognese impegno contro la giapponese Naomi Osaka, contro la quale gioca per la prima volta in carriera.

La Osaka, oggi numero 104 del ranking WTA, è una delle giovani emergenti nel panorama internazionale: sicuramente da tenere d’occhio, ma forse oggi ancora non prontissima all’exploit. Tra le big inn campo oggi, sono tante quelle da osservare: la testa di serie numero 2 Angelique Kerber deve superare lo shock per l’eliminazione al secondo turno a Indian Wells, Garbine Muguruza sembra essere in calo in questo inizio di stagione e cerca conferme in un incontro per nulla semplice che la vede affrontare Dominika Cibulkova, come lei finalista Slam.

Venus Williams gioca contro Elena Vesnina: la ex numero 1 del mondo ha vinto tre volte il Miami Open, due delle quali consecutive, e ancora nel 2010 era arrivata in finale (sconfitta da Kim Clijsters). In campo maschile, un match in particolar modo stuzzica la fantasia: è quello che oppone Roger Federer, rientrato dall’operazione al menisco, all’argentino Juan Martin Del Potro che dopo i tanti problemi al polso prova a tornare grande sapendo che sarà molto, molto difficile.

La mente va subito alla finale degli Us Open 2009: Del Potro aveva 20 anni, Federer giocava la settima finale Slam consecutiva e la ventesima negli ultimi 24 Major (14 vinte). Eppure vinse l’argentino, scioccando tutti: da allora Del Potro è sempre rimasto nell’élite del tennis ATP ma senza più raggiungere quei picchi.

Spesso si è detto che fosse lui l’unica reale alternativa ai Big Four, ma il suo fragile polso aveva altri progetti; oggi Del Potro è numero 366 del ranking ed è sotto 5-15 nei precedenti con Federer. In campo anche il bicampione in carica Novak Djokovic: per lui la possibilità di mettere le mani sulla terza doppietta consecutiva Indian Wells-Miami, esordio contro il classe ’95 Kyle Edmund che è uno dei giovani da tenere maggiormente d’occhio.

La diretta tv del Miami Open 2016 per il torneo femminile è affidata alla televisione federale SuperTennis; numero 64 del telecomando o numero 224 del satellite, e diretta streaming video disponibile sul sito www.supertennis.tv. L’appuntamento con il torneo maschile è invece su Sky Sport 2, e dunque avrete a disposizione anche la diretta streaming video attivando, senza costi aggiuntivi, l’applicazione Sky Go che si può attivare su PC, tablet o smartphone. Inoltre sul sito ufficiale www.miamiopen.com troverete tutti gli aggiornamenti e le informazioni sulle sfide del giorno e sul torneo; non mancate poi di consultare i profili ufficiali Twitter delle due associazioni di tennis, quella maschile (@ATPWorldTour) e quella femminile (). (Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori