DIRETTA/ Juve Stabia-Akragas (risultato finale 3-1): streaming video Sportube.tv. Le vespe si impongono! (Lega Pro girone C, oggi 6 marzo 2016)

- La Redazione

Diretta Juve Stabia-Akragas, streaming video Sportube.tv: le quote e il risultato live della partita che si gioca al Menti, valida per la venticinquesima giornata del girone C di Lega Pro

menti_juvestabia
(Infophoto)

La gara Juve Stabia-Akragas, valevole per la Lega Pro Girone C, termina con il risultato finale di 3-1. Le vespe si impongono dopo essere andate in svantaggio. La squadra ospite infatti passa in vantaggio con Di Piazza al minuto tredici. La risposta arriva alla chiusura della prima frazione di gioco, con la rete di Lisi. Segnano poi Del Sante in apertura di ripresa e Nicastro a quattro minuti dalla fine. I campani accorciano proprio sull’Akragas grazie a questo successo, portandosi a meno uno. Successo che permette di allungare anche su Monopoli e Catania.

Juve Stabia-Akragas si gioca tra poco; uno sguardo alla partita di andata, che le due squadre impegnate oggi al Menti avevano giocato sabato 24 ottobre per lottava giornata del girone C di Lega Pro. Dopo un avvio roboante, lAkragas affrontava un periodo delicato della stagione che avrebbe portato a una crisi di risultati e alle dimissioni di Nicola Legrottaglie. La vittoria se la prendeva una Juve Stabia che aveva già operato il cambio in panchina e, con Nunzio Zavettieri, iniziava un difficile tentativo di rimonta al momento non ancora riuscito. Eroe della giornata allo stadio Esseneto era stato Jan Polak: il difensore centrale ceco firmava unincredibile doppietta, un gol per tempo grazie agli assist di Alessandro Gatto e Favasulli. Tre punti per la Juve Stabia, che però ha presto capito che questanno i playoff sarebbero rimasti soltanto un sogno. 

Dallarbitro Alessandro Chindemi della sezione di Viterbo, si gioca alle ore 15 di oggi pomeriggio è una delle partite valide per la venticinquesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016. La Juve Stabia di Nunzio Zavettieri, che entrava in questa giornata con lundicesimo posto in classifica (27 punti), ha fallito quello che era il suo obiettivo stagionale: tornare ai playoff e provare seriamente a lottare per la promozione in Serie B.

Purtroppo il brutto inizio, che ha portato allesonero di Salvatore Ciullo, ha portato le Vespe a dover rincorrere da subito; la risalita si è dimostrata difficile soprattutto per il fatto che, nonostante la squadra abbia perso poche partite, per contro ne ha vinte ancora meno. 

Le sole 5 vittorie della Juve Stabia in questo campionato sono un dato peggiorato soltanto da Martina Franca e Lupa Castelli Romani, vale a dire le ultime due della classe; si capisce bene perchè i gialloblu si trovino in questa situazione di classifica. Il 6-0 al Martina non ha trovato riscontro nella difficile trasferta di Cosenza, persa 2-1; se non altro ha interrotto una striscia di sette partite senza vittorie, ma adesso il margine da recuperare per agganciare i playoff è davvero troppo ampio (erano 17 punti prima delle partite di ieri) e quindi la Juve Stabia si dovrà accontentare di raggiungere una salvezza peraltro non troppo tranquilla, e di riprovarci il prossimo anno.

LAkragas è la sensazione del momento: Pino Rigoli non ha ancora sbagliato un colpo e ha sempre vinto da quando è tornato in panchina, sei vittorie che hanno rilanciato le ambizioni di una squadra che, non avesse la penalizzazione di tre punti, oggi si troverebbe quasi a lottare per le posizioni che valgono i playoff (avrebbe comunque una decina di lunghezze da recuperare).

Quello che stupisce dellAkragas, al di là di come la squadra si sia clamorosamente trasformata dopo i tre mesi senza vincere, è il fatto che la difesa in questa striscia utile abbia subito un solo gol: ne aveva incassati 28 nelle precedenti 18 uscite stagionali. Chiaramente è troppo tardi per agganciare il treno playoff, ma sicuramente il finale di stagione sarà condizionato dal segno positivo; la salvezza dovrebbe essere ormai archiviata, e intanto sono state poste le basi per il prossimo anno nel quale lAkragas, con maggiore costanza nel corso del campionato, potrebbe davvero togliersi delle belle soddisfazioni.

Ora non ci resta che metterci comodi, dare la parola e stare a vedere come andrà a finire questa interessante e comunque incerta partita dello stadio Romeo Menti: Juve Stabia-Akragas, valida per la venticinquesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere sulla partita valida per la venticinquesima giornata del girone C di Lega Pro: ci dicono che la vittoria della Juve Stabia (segno 1) vale 2,40, il pareggio (segno X) vale 3,10 mentre la vittoria dellAkragas (segno 2) vi permetterà di vincere 2,85 volte la somma giocata.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Juve Stabia-Akragas non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori