PROBABILI FORMAZIONI/ Frosinone-Udinese: quote, le ultime novità live. I protagonisti (Serie A 28^ giornata, oggi 6 marzo 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Frosinone-Udinese: quote, le ultime novità live su moduli e titolari per la partita di Serie A valida per la 28^ giornata (oggi domenica 6 marzo 2016)

stellone_camicia
Roberto Stellone, 38 anni, allenatore del Frosinone (INFOPHOTO)

Frosinone ed Udinese si affronteranno per la ventottesima giornata di Serie A. Tra le file del Frosinone il più atteso è sicuramente Dionisi, visto che i tifosi chiedono i suoi gol per sperare nella corsa salvezza. In questa stagione l’attaccante ha disputato venticinque partite ed ha siglato sette gol. I suoi attacchi sono stati ben ottantatré, mentre le occasioni da rete ventiquattro. Passiamo invece all’Udinese dove il giocatore più atteso è sicuramente Totò Di Natale. Solo un gol in questo campionato per il capitano bianconero, proprio nell’ultimo match disputato, i tifosi lo hanno acclamato a gran voce ed ora che si è sbloccato si aspettano altri gol da lui. 

Tra i ciociari squalificato Sammarco, mentre sono in diffida Blanchard, Rosi, Dionisi e Paganini. Grossi problemi quindi per Stellone, il cui gioco punta molto su velocità e aggressività. Colantuono deve a sua volta fare i conti con le diffide di Adnan, Piris, Bruno Fernandes e Zapata. In particolare i due esterni devono cercare quindi di fare molta attenzione, anche in considerazione del fatto che il Frosinone punta molto sulle fasce. Sarà necessario un aggravio di lavoro per i centrocampisti per evitare rischi notevoli per Adnan e Piris, mentre Fernandes potrebbe accomodarsi in panchina.

Al Matusa il Frosinone ospita l’Udinese in una gara importante per la salvezza con i padroni di casa che vogliono cercare di guadagnare punti uscendo dalla zona calda. Mentre gli ospiti vogliono proprio cancellare la parola salvezza. Sono diversi i dubbi tra i due tecnici che cercano delle soluzioni. Roberto Stellone in mezzo campo deve scegliere se inserire Gucher o Chibsah mentre sulle corsie insedia un posto ai titolari Soddimo e Paganini il nuovo acquisto Kragl. Dall’altra parte invece in difesa Colantuono deve capire se inserire Piris o Widmer. Sulla corsia invece Ali Adnan è favorito su Armero mentre in mezzo ci sono due ballottaggi Guilherme-Lodi e Kuzmanovic-Hallfredsson.

Si gioca oggi alle ore 15.00; è una partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016 e si gioca allo stadio Matusa del capoluogo della Ciociaria. Scontro importante nella lotta per la salvezza: il Frosinone terzultimo ha estremo bisogno di vincere, sfruttando anche il fattore campo, mentre all’Udinese potrebbe anche andare bene un pareggio ma deve evitare di perdere, perché in quel caso ripiomberebbe nei guai. L’arbitro della partita sarà il signor Nicola Rizzoli della sezione Aia di Bologna; andiamo adesso a studiare quelle che sono le probabili formazioni di Frosinone-Udinese, con uno sguardo anche alle quote per chi vorrà scommettere sull’esito di questo incontro.

Queste le quote Snai per Frosinone-Udinese, partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016: la vittoria del Frosinone (segno 1) vale 3,40; il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria dell’Udinese (segno 2) vi permetterà di vincere 2,20 volte la somma giocata.

Il rendimento nelle partite interne sarà fondamentale per cercare di conquistare la salvezza nella storica prima stagione di Serie A: cinque vittorie e tre pareggi finora al Matusa, a fronte di sei sconfitte, mentre in trasferta gli unici risultati positivi sono stati una vittorie e due pareggi. Gli uomini chiave devono essere Daniel Ciofani e Federico Dionisi, finora autori di sette gol a testa in questo campionato. Da valutare fino all’ultimo momento disponibile sono le condizioni di Pavlovic, che resta in dubbio a causa di un affaticamento al quadricipite della coscia sinistra. Altra decisione ancora da prendere per mister Roberto Stellone è sul nome di chi dovrà affiancare i due bomber nel tridente d’attacco ciociaro.

Il rendimento esterno dei friulani è stato finora molto buono grazie a quattro vittorie e tre pareggi, il problema caso mai è che i numeri sono esattamente identici anche per quanto riguarda le partite casalinghe. In ogni caso la salvezza non è lontana e una nuova gioia esterna oggi pomeriggio potrebbe già risultare fondamentale. Mister Stefano Colantuono dovrebbe insistere con il nuovo modulo 4-3-3, speculare a quello del Frosinone ed imperniato in questo caso su due veterani della nostra Serie A, il capitano Totò Di Natale e il francese Cyril Thereau.

33 Leali; 28 Rosi, 93 Ajeti, 6 Blanchard, 3 Crivello; 5 Gori, 8 Gucher, 7 Frara; 11 Kragl, 9 D. Ciofani, 18 Dionisi. All. Stellone.

A disp.: 25 Bardi, 1 Zappino, 44 Pryima, 13 M. Ciofani, Bertoncini, 20 Pavlovic, 22 Chibsah, 17 Paganini, 10 Soddimo, 29 Carlini, 12 Longo.

Squalificati: Sammarco.

Indisponibili: Russo, Tonev.

 31 Karnezis; 89 Piris, 5 Danilo, 30 Felipe, 53 Adnan; 7 Badu, 19 Guilherme, 22 Kuzmanovic; 8 B. Fernandes, 10 Di Natale, 77 Thereau. All. Colantuono.

A disp.: 97 Meret, 90 Romo, 75 Heurtaux, 17 Armero, 21 Edenilson, 27 Widmer, 55 Hallfredsson, 20 Lodi, 99 Balic, 18 Perica, 9 Zapata, 88 Matos.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Merkel, Domizzi, Wague.

 

Arbitro: Rizzoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori