PROBABILI FORMAZIONI/ Sassuolo-Milan: quote, le ultime novità live. I protagonisti (Serie A 28^ giornata, oggi 6 marzo 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Sassuolo-Milan: le quote e le ultime novità live sulla partita che si gioca oggi al Mapei Stadium, valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A

Milan_Sassuoloblu
Foto Infophoto

Sassuolo e Milan si sfideranno per la ventottesima giornata di Serie A. Il giocatore più atteso tra le file del Sassuolo di Di Francesco è senza dubbio Domenico Berardi, autore di sei reti in questo campionato con quarantadue tiri in porta e ben trenta occasioni da rete. Berardi di solito si scatena proprio contro il club rossonero, famosissima una sua tripletta contro il club allenato da Sinisa Mihajlovic. Il giocatore più atteso del Milan, invece, sarà Mario Balotelli. Con l’infortunio di Niang il tecnico rossonero darà una chance all’attaccante ex Liverpool. Solo un gol in campionato per Balotelli su dodici partite disputate, con dieci occasioni da gol e due assist in stagione. 

Gli emiliani non hanno alcun problema, perché nella rosa del Sassuolo non ci sono giocatori squalificati e nemmeno diffidati, mentre nel Milan è squalificato Abate, che sarà sostituito da De Sciglio. Da rilevare comunque il fatto che nemmeno nel Milan ci sono giocatori sotto diffida: due squadre entrambe senza diffidati a questo punto del campionato sono una rarità da sottolineare.

Il Milan vuole continuare il suo percorso di crescita anche se si troverà di fronte a una trasferta insidiosa al Mapei Stadium contro il Sassuolo. Andiamo a vedere quali sono i ballottaggi. Eusebio Di Francesco deve capire se inserire un calciatore di maggiore corsa come Duncan o uno più fisico come Biondini. Dall’altra parte invece Alex e Romagnoli sono favoriti per giocare al centro con Romagnoli che partirà in seconda linea. Davanti invece il dubbio maggiore di Sinisa Mihajlovic è tra Jeremy Menez e Mario Balotelli.

, partita valida per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, si gioca alle ore 15 di oggi pomeriggio. Al Mapei Stadium una sfida che vale il sesto posto in classifica: il Milan, che naturalmente ambisce alla terza posizione, ha 6 punti di vantaggio su un Sassuolo che non molla un colpo e che, reduce dalla vittoria dello stadio Olimpico, prova ora a ridurre il margine tenendo vivo il sogno europeo. Arbitra la partita di Reggio Emilia il signor Piero Giacomelli; andiamo allora a dare uno  sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Sassuolo-Milan.

Queste le quote Snai per Sassuolo-Milan, valida per la ventottesima giornata della Serie A 2015-2016: la vittoria del Sassuolo (segno 1) vale 3,10; il pareggio (segno X) vale 3,20 mentre la vittoria del Milan (segno 2) vi permetterà di vincere 2,40 volte la somma giocata.

Lunico indisponibile nel Sassuolo è Laribi; per il resto tutti a disposizione di Eusebio Di Francesco, che ovviamente schiererà la sua squadra con il 4-3-3. Defrel dopo il gol segnato contro la Lazio, e la doppietta di poco prima, si è ripreso il suo posto di titolare al centro dellattacco; insieme a lui Domenico Berardi, che contro il Milan è sempre decisivo o quasi, e Nicola Sansone che sono certamente i migliori esterni offensivi schierabili dal Sassuolo. A centrocampo comanda come sempre capitan Magnanelli, davanti alla difesa in qualità di giocatore dal quale passano tutti i palloni; Missiroli gli dà una mano e prova anche a trovare spazio tra le linee con tempi di inserimento senza palla, dallaltra parte Duncan deve più che altro fare legna e preoccuparsi dellinterdizione. In difesa non cambia niente: Vrsaljko e Peluso giocheranno sulle corsie laterali mentre in mezzo ci sarà la coppia formata da Paolo Cannavaro e Acerbi, questultimo un ex della partita che al Milan è durato però solo sei mesi, tornando al Chievo senza aver particolarmente inciso con la maglia rossonera.

Tegole sul Milan: Montolivo non ce la fa, Luiz Adriano è sempre indisponibile, soprattutto Niang starà fuori almeno due mesi dopo lincidente automobilistico. Sarà titolare dunque uno tra Balotelli e Menez, al fianco di Bacca: favorito il francese, che in Coppa Italia ha realizzato una doppietta tornando a giocare da titolare, mentre SuperMario è stato opaco al di là del gol trovato nel finale. In mediana si va verso la conferma della coppia Kucka-Bertolacci, in assenza di Montolivo quella che meglio si completa; sulle corsie laterali nessun dubbio, Honda e Bonaventura hanno elevato il loro rendimento e il 4-4-2 disegnato da Mihajlovic sembra esaltarli particolarmente. In difesa invece si ricompone il tandem centrale con Alessio Romagnoli che in campionato torna titolare dopo due partite saltate per influenza (sostituendo il pur ottimo Cristian Zapata), e Alex che invece si è giustamente riposato; De Sciglio prenderà il posto di Abate che è squalificato, a sinistra invece nessun problema con Antonelli che sarà regolarmente in campo.

 

 47 Consigli; 11 Vrsaljko, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso; 7 Missiroli, 4 Magnanelli, 32 Duncan; 25 D. Berardi, 92 Defrel, 17 N. Sansone

A disposizione: 79 Pegolo, 1 Pomini, 23 Gazzola, 5 Antei, 26 Terranova, 3 Longhi, 37 Broh, 8 Biondini, 6 L. Pellegrini, 16 Politano, 9 Falcinelli, 29 Trotta

Allenatore: Eusebio Di Francesco

Squalificati:

Indisponibili: Laribi

 99 G. Donnarumma; 2 De Sciglio, 33 Alex, 13 A. Romagnoli, 31 Antonelli; 10 Honda, 27 Kucka, 91 Bertolacci, 28 Bonaventura; 70 Bacca, 7 Menez

A disposizione: 32 Abbiati, 97 Livieri, 96 Calabria, 25 S. Simic, 17 C. Zapata, 5 Mexès, 16 A. Poli, 4 José Mauri, 72 K.P. Boateng, 45 Balotelli

Allenatore: Sinisa Mihajlovic

Squalificati: Abate

Indisponibili: Diego Lopez, Rodrigo Ely, Montolivo, Niang, Luiz Adriano

 

Arbitro: Piero Giacomelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori