Diretta/ Bassano-Pro Piacenza (risultato finale 1-3): crollano i veneti (Lega Pro Girone A, oggi 10 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Bassano Virtus-Pro Piacenza, risultato finale 1-3: ottima vittoria per gli emiliani che vedono la salvezza, per i lombardi addio alla promozione diretta e secondo posto più lontano

Bassano2016
(Infophoto)

Si gioca oggi nel Girone A della Lega Pro la sfida Bassano-Pro Piacenza. I padroni di casa sono terzi a un solo punto dalla squadra seconda in classifica ma a dieci dalla capolista Cittadella, mentre gli ospiti devono fare risultato per forza a -4 dalla salvezza e ora confinati nella zona playout. Prima della gara ha parlato il tecnico dei padroni di casa che ha sottolineato come la gara sia difficile contro un avversario che in trasferta fino a questo momento ha fatto bene grazie alle caratteristiche fisiche e alla capacità di difendere in basso ripartendo rapidamente. Questi ha sottolineato: “Loro possono puntare su giocatori importanti e rapidi come Rantier, Alessandro, Speziale, Barba e Orlando. Barba è uno tra i giovani più interessanti della categoria. Non dobbiamo avere fertta e frenesia, servirà inoltre essere equilibrati e con personalità. Dobbiamo stare attenti alle loro ripartenze e non dobbiamo concedere niente sulle palle inattive dove sono davvero molto pericolosi. Purtroppo Voltan ha accusato un problema negli ultimi giorni, spero di poterlo recuperare prima possibile perchè ha dimostrato di poter dire il suo”.

Bassano-Pro Piacenza, sfida che si gioca oggi per il girone A di Lega Pro, mette di fronte due squadre che in classifica hanno 24 punti di differenza, sicuramente un match sulla carta proibitivo per gli ospiti che avrebbero però bisogno di ottenere tre punti importanti. Il bassano però si trova a dieci punti dal primo posto e due dal terzo e ha bisogno di vincere per continuare la corsa verso i playoff e non vuole fermarsi. Nelle ultime cinque giornate di campionato il Bassano ha vinto quattro volte e ha perso in un’occasione. Il Pro Piacenza invece ha vinto una volta, ha pareggiato tre volte con una sconfitta e si trova a quint’ultimo posto ad un punto dalla salvezza. Sono due gli scontri tra le due formazioni, due pareggi per le due formazioni.

Dall’arbitro Vito Mastrodonato, si gioca oggi alle ore 15:00 allo stadio Rino Mercante. Si tratta di una partita valida per la trentesima giornata del girone A di Lega Pro. I padroni di casa occupano la seconda posizione della classifica con 55 punti, frutto di quindici vittorie, dieci pareggi e quattro sconfitte. Zona playoff per loro. Gli ospiti invece si trovano al quattordicesimo posto, in zona playout, a quota 31 dopo sei vittorie, tredici pareggi e dieci sconfitte.

Il Bassano Virtus di Stefano Sottili è reduce dall’importante succeso conquistato sul campo della capolista Cittadella per 0-2, interrompendo la striscia di vittorie dei veneti che durava da 11 turni e riscattando anche il k.o. della settimana precedente contro il Pavia. Un risultato fondamentale per consolidare il proprio piazzamento in zona playoff, anche se la strada da fare è ancora molta dato che dietro le rivali comunque continuano a vincere. 

Ci sarà ancora da battagliare fino al termine del campionato. Ma i gol di Misuraca e Felzerano nelle battute finali del match del Piercesare Tombolato hanno sicuramente dato un’iniezione di fiducia enorme al gruppo. I veneri sono più carichi in vista dei prossimi impegni, a partire da quello odierno contro un avversario che sulla carta parte sfavorito e che andrà però non sottovalutato.

La concentrazione è sempre fondamentale, serve l’atteggiamento giusto contro ogni rivale. Di fronte al suo pubblico il Bassano ha l’occasione per provare ad allungare visto che il Pordenone si sfida contro la FeralpiSalò e dunque lo scontro diretto può favorire i ragazzi di mister Sottili. 

Il Pro Piacenza guidato da William Viali viene anch’esso da una vittoria importante, lo 0-4 sul campo dell’Albinoleffe, un avversario non dei più insuperabili certamente, ma si è trattato di un risultato vitale dato che i 3 punti mancavano dal 10 gennaio e servivano per alimentare le speranza di una salvezza diretta, ora distante una sola lunghezza.

Decisive le doppiette di Barba e Rantier. Gli emiliani sono sicuramente galvanizzati dal ritrovato successo, per oggi affrontano una delle squadre più in forma del Girone A di Lega Pro e pertanto dovranno sudare molto per evitare una sconfitta. La trasferta è delle più difficili al momento, servirà pertanto una prestazione perfetta per uscire indenni dal Rino Mercante. Il tecnico Viali imposterà la squadra sulla difensiva, cercando di chiudere gli spazi e sfruttando le ripartenze in contropiede.

Per quanto riguarda le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Bassano Virtus) viene dato a 1,65 mentre il segno X (pareggio) a 3,50. Invece per il segno 2 (vittoria Pro Piacenza) la quota è 5,00.

Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Bassano Virtus-Pro Piacenza, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi.

I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori