Diretta/ Imolese-Parma (risultato finale 1-3) info streaming video e tv: altra vittoria per il Parma! (Serie D 34^ giornata, oggi 10 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Imolese-Parma info streaming video e tv, risultato live e cronaca della partita di Serie D, valida per la 34^ giornata del girone D (oggi domenica 10 aprile 2016)

apolloni_bordocampo
Luigi Apolloni (Infophoto)

Triplice fischio dell’arbitro al Galli, il Parma torna alla vittoria battendo l’Imolese a domicilio per 3 a 1 e in classifica sale a 82 punti, ormai solamente l’aritmetica nega il ritorno tra gli professionisti alla formazione allenata da Luigi Apolloni. Nel finale gli ospiti, avanti di due gol, si limitano a controllare gestendo il pallone e non concedendo occasioni agli avversari. All’89’ Guazzo tenta la botta dalla lunga distanza, mancando la porta. Padroni di casa a corto di energie e rinunciano anche a dare l’assedio finale alla porta difesa da Zommers, al termine dei 4 minuti di recupero può cominciare la festa del Parma. 

Quando mancano dieci minuti al novantesimo, resiste il vantaggio del Parma sull’Imolese, con la formazione di Apolloni avanti per 3 a 1. I padroni di casa cercano il gol del pari senza troppa convinzione. Al 56′ ci prova Ferretti col destro, palla che scorre mestamente sul fondo. Al 65′ va a segno Musetti che però commette fallo su Bonilla e dunque l’arbitro non convalida il gol. Al 68′ altra punizione dal limite con l’Imolese, stavolta Pasi opta per il rasoterra, Zommers non si fa sorprendere e in tuffo raccoglie la sfera che aveva oltrepassato la barriera. Al 73′ conclusione centrale di Valim che non impensierisce assolutamente Zommers. All’80’ arriva il terzo gol dei crociati, cross di Corapi per Baraye che non ci arriva, Musetti invece sì e realizza la doppietta per il 3 a 1 che chiude virtualmente la contesa. 

È ricominciato al Galli il match tra Imolese e Parma, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio rimane di 2 a 1 in favore della formazione di Apolloni. A inizio ripresa ospiti pericolosi in contropiede, Musetti serve Baraye che al momento del tiro viene anticipato da Zossi che fa buona guardia arrivando sul pallone. Al 53′ l’Imolese batte un altro calcio di punizione dal limite con Pasi che stavolta alza troppo il pallone che si abbassa quand’è già uscito. 

Intervallo al Galli, Imolese e Parma vanno al riposo sul punteggio di 2 a 1 per l’undici di Apolloni. Al 32′ palla gol per gli ospiti, Melandri calcia da ottima posizione trovando la deviazione di un avversario che mette il pallone in calcio d’angolo. Al 39′ torna in avanti l’Imolese con il tiro dalla lunga distanza di Zagaglioni, palla che termina fuori con Zommers sulla traiettoria. Al 41′ occasione colossale per la formazione di Pagliuca, Ferretti da distanza molto ravvicinata calcia in porta, trovando la fenomenale respinta di Zommers. Non passano nemmeno 60 secondi che, dall’altra parte del campo, Baraye porta in vantaggio con un gran tocco di tacco. 

Alla mezz’ora del primo tempo, Imolese e Parma sono sull’1-1. In questi minuti la gara è decisamente entrata nel vivo dopo un inizio relativamente tranquillo. Al 13′ i padroni di casa battono un calcio di punizione dal limite con Pasi che riesce a indirizzare il pallone proprio sotto l’incrocio dei pali, dove Zommers non può arrivarci, per il vantaggio della formazione di Pagliuca. Piove sul bagnato per il Parma, Apolloni è costretto a sostituire Longobardi (problema al fianco per lui) con Baraye). Agli ospiti bastano comunque quattro minuti per pareggiare i conti, al 17′ su calcio d’angolo battuto da Corapi, Musetti stacca di testa anticipando Olivi, il pallone buca le mani a Bracchetti per l’uno pari. Al 21′ Musetti, non contento del gol, cerca di nuovo la porta con una giocata molto difficile, la palla termina però sul fondo senza creare grattacapi al portiere avversario. 

È iniziata al Romeo Galli di Imola la partita tra Imolese e Parma, valida per la 34^ giornata del gruppo D di Serie D, al decimo minuto del primo tempo il punteggio è fermo sullo 0-0. I primi minuti di gioco sono caratterizzati dalla più classica delle fasi di studio tra le due formazioni. Al 5′ arriva la prima occasione per i padroni di casa con il sinistro di Valim de Araujo che si spegne a lato. 

Si gioca oggi la sfida Imolese-Parma valida per la trentaquattresima giornata di Serie D. Il tecnico dei padroni di casa Guido Pagliuca è apparso molto concentrato in vista di questo importante appuntamento. Ai microfoni di ParmaLive.com ha raccontato la difficoltà di una partita dove la squadra ospiterà una delle squadre più forti del campionato. Ha però sottolineato: “Dovremo essere determinati e molto concentrati, ma allo stesso tempo sereni. Non dobbiamo giocare per il risultato, ma per noi stessi. Abbiamo degli stimoli che sono molto importanti”. Il tecnico si è poi soffermato sulle possibilità in merito ai playoff: “Faremo il possibile per arrivarci, ma non ci dobbiamo pensare. La conferma di Apolloni è giusta, ha dimostrato di essere un grande allenatore e merita questo tipo di premio. Penso che il gruppo Parma meriti una chance anche in Lega Pro. Loro hanno già giocatori che hanno affrontato la tereza serie ed è giusto continuare il progetto”.

Oggi si gioca Imolese-Parma, partita valida per la 34^ giornata del campionato di Serie D 2015-2016, girone D. In attesa di scendere in campo, andiamo a vedere come era finito questo incontro nel girone d’andata, naturalmente allo stadio Tardini. Era domenica 22 novembre e si disputava la 15^ giornata: per l’Imolese la partita sulla carta più difficile del campionato contro la corazzata del girone, eppure fece ottima figura tornando da Parma con un punto e imbattuta, grazie ad un pareggio a reti bianche (0-0). Finora solo Mezzolara e Forlì sono riuscite a rimanere imbattute contro il Parma sia all’andata sia al ritorno, curiosamente sempre con pareggi per 0-0. Risultato ottenuto dall’Imolese all’andata: ne seguirà le orme anche al ritorno?

È una delle partita in programma domenica 10 aprile 2016 per il campionato di Serie D: appuntamento allo stadio Romeo Galli di Imola a partire dalle ore 15:00. Siamo giunti alla trentaquattresima giornata del girone D del massimo campionato dilettantistico nazionale, nel quale troviamo un Parma ormai vicinissimo alla promozione diretta in Lega Pro, primo passo nella risalita verso i palcoscenici più consoni alla gloriosa formazione emiliana.

La squadra allenata da Luigi Apolloni è sempre in testa alla classifica con 79 punti, frutto di ventitrè vittorie e dieci pareggi; ancora zero le sconfitte e questo dato sta impreziosendo la cavalcata dei ducali, che rimangono l’unica squadra imbattuta nelle prime categorie del calcio italiano. Anche la differenza reti è chiaramente eccellente: +55, frutto di 68 gol segnati a fronte di soli 13 subiti. 

L’Imolese ha evidentemente ambizioni diverse, ma è comunque una formazione di buonissimo livello: la squadra allenata da Guido Pagliuca occupa infatti il sesto posto nella classifica del raggruppamento con 54 punto, che sono frutto di quindici vittorie, nove pareggi e altrettante sconfitte. Quanto alla differenza reti, per l’Imolese è di + 21, grazie a 55 reti segnate contro le 34 al passivo.

Mancando ormai solamente cinque giornate (compresa questa) al termine della stagione regolare, il vantaggio del Parma sulla più immediata inseguitrice, l’AltoVicentino allenato da Mauro Zironelli, è di nove lunghezze: un margine che ragionevolmente potrebbe consentire ai ducali di festeggiare la promozione in Lega Pro con un buon anticipo, magari anche prima della fine di questo mese di aprile.

L’Imolese sta invece provando ad inseguire un posto nella zona playoff, che attualmente per la squadra della città del noto autodromo dista tre punti. Obiettivo dunque ancora più che concreto, anche se bisogna ricordare che in Serie D i playoff non servono a stabilire ulteriori promozioni, ma solamente a stabilire la gerarchia di eventuali ripescaggi.

La partita di Serie D tra Imolese e Parma sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 8 HD, il numero 258 della piattaforma satellitare: telecronaca dalle ore 15:00 a cura di Gaia Brunelli, con il commento tecnico dell’ex giocatore e dirigente gialloblù Alessandro Melli. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori