Diretta Sbk 2016 / Superbike info streaming video e tv FP1 e FP2 Gp Olanda 2016 Assen: la Yamaha comanda in FP2 (oggi venerdì 15 aprile)

- La Redazione

Diretta Sbk 2016, Superbike info streaming video e tv delle prove libere FP1 e FP2 del Gp Olanda 2016 ad Assen: come seguire le due sessioni (oggi venerdì 15 aprile)

Superbike
(Infophoto)

La seconda sessione di prove libere in Olanda, sul circuito di Assen, ha visto il primo posto di Lowes con la sua Yamaha R1. Il suo tempo è stato di 152701, migliore di mezzo secondo da Tom Sykes, arrivato secondo nelle prove due ma in prima posizione nelle libere della mattina in sella alla sua Kawasaki. La Ducati, invece, è risultata poco attenta e soprattutto ha dovuto far fronte alla pista bagnata dell’Olanda a causa della forte umidità. Dopo la doppietta di Davies ad Aragon, in Spagna, circa due settimane fa, ha chiuso decimo dopo una scivolata nel corso della mattinata mentre Davide Giugliano è settimo ad un secondo e mezzo dalla prima posizione ricoperta da Lowes. Buona la prova di Savadori di Aprilia all’ottava posizione, mentre Alex De Angelis è una posizione dietro.  

Si è conclusa la seconda sessione di prove libere per i piloti della Superbike sul circuito di Assen, in Olanda. Il più veloce questa volta è stato Alex Lowes, pilota Yamaha, battendo tutti con il tempo di 152.701. Solo un secondo posto per Sykes che non ripete quanto fatto in FP1, con il crono di 153.288. Thomas Rea in testa nella prima mezz’ora delle FP2 deve invece cedere ad un sesto posto, mentre chiude la classifica il pilota della Ducati Chaz Davies al decimo posto, dopo aver concesso molto soprattutto nei giri finali. Il padrone di casa Van der Mark completa le prove libere al sesto posto quest’oggi, migliorando rispetto alle FP1, al terzo posto abbiamo invece Guintoli che appare molto fiducioso su questa pista in Olanda. Lorenzo Savadori con lAprilia è in ottava piazza, Xavi Fores con la sua Ducati si prende il quarto posto. 

Siamo arrivati alla seconda sessione di prove libere sul circuito di Assen, in Olanda. Manca poco alla bandiera a scacchi che definirà chi si qualificherà direttamente per la Superpole 2 di domani. In testa abbiamo il pilota Kawasaki Rea con il tempo di 154.107, Chaz Davies con la sua Ducati invece ha preso il secondo posto in classifica a +0.241 dal Campione del Mondo in carica. Terzo invece il pilota francese della Yamaha, Guintoli, mentre Van der Mark migliora la sua prestazione rispetto alla prima sessione di prove libere imponendosi con 155.004 al quinto posto in classifica. Buono anche il tempo di Lowes che si prende il quarto posto attualmente nelle FP2. A circa un quarto d’ora dalla bandiera a scacchi i pilota tornano ai box, la pista è bagnata e non al meglio a causa dell’umidità. 

Tra un’oretta i piloti della Superbike torneranno in pista ad Assen, in Olanda, per la seconda sessione di prove libere. La prima sessione, terminata poco fa, ha visto il pilota della Kawasaki Tom Sykes firmare il miglior tempo con il suo 155.527, ponendo invece al secondo posto il suo compagno di squadra e Campione del Mondo in carica Jonathan Rea. Non una buona prova invece per il pilota Ducati Chaz Davies che due settimane fa si è reso protagonista di una doppietta ad Aragon, in Spagna. La pista in Olanda quest’oggi si presenta molto umida e per questo motivo i piloti non hanno potuto far segnare sei tempi strepitosi. Tutto rimandato alla seconda sessione di prove libere, visto che anche Giugliano ha recuperato un terzo posto mentre Van der Mark non è entrato in Top 10. 

Siamo giunti al termine di questa prima sessione di prove libere sul circuito di Assen, in Olanda. Tom Sykes si piazza al primo posto con il crono di 155.527, rubando quindi la scena al suo compagno di squadra in Kawasaki, Rea. Secondo posto per il Campione del Mondo, mentre Guintoli riesce ad agguantare negli ultimi giri il terzo posto superando il suo compagno di squadra in Yamaha, Lowes. Da segnalare l’incidente di Markus Reiterberger, il pilota però si è rialzato sulle sue gambe quindi non ci sono conseguenze per la sua caduta. Nicky Hayden riesce ad entrare nella Top 10 al settimo posto mentre Chaz Davies si è accontentato di un quinto  crono. Le due Aprilia di De Angelis e Savadori all’ottavo ed al nono posto mentre Giugliano con la sua Ducati chiude la Top 10 nelle prime libere. 

Parte la prima sessione delle prove libere della Superbike sul circuito di Assen in Olanda. Il tempo non è certo dei migliori, la temperatura è di nove gradi e la pioggia comincia a cadere. Il Campione del Mondo Jonathan Rea si prende il primo posto con il crono di 155.847, il suo inseguitore è il pilota Ducati Chaz Davies, che fino ad ora ha fatto segnare il crono di 157.476. Il pilota Kawasaki Tom Sykes, invece si prende la terza piazza con 158.148 mentre al quarto posto si piazza Guintoli. Non una prova perfetta per il campione locale Van der Mark che attualmente è sesto in classifica. Davide Giugliano invece è ottavo a +3.115 da Rea. Al quinto posto troviamo Camier in questa prima sessione di prove libere.  

Tra circa un’ora prenderà il via la prima sessione di prove libere sul circuito di Assen, in Olanda, dove la Superbike sarà protagonista nel fine settimana. C’è ancora l’incognita meteo, che durante le prove potrebbe variare da un cielo terso ad un caldo insopportabile in questa prima sessione di prove. Potrebbe esserci qualche problema di messa a punto, visto che nella giornata di oggi si prevede anche la pioggia ed in vista della Gara-1 di domani i tecnici potrebbero avere problemi di tempo per la messa a punto delle moto. Giugliano alla vigilia si è dimostrato molto fiducioso ma il vero idolo della giornata è Van der Mark, accolto come una vera star al paddock questa mattina. “Potrebbe essere la volta buona per vincere, e poi con queste tifose c’è una motivazione in più” ha rivelato il pilota che ha tutta l’intenzione di dare una soddisfazione ai propri tifosi già dalle libere di quest’oggi. 

La Superbike torna protagonista in questo fine settimana. Il Gran Premio d’Olanda sul circuito di Assen è il quarto appuntamento stagionale del Mondiale Sbk 2016. Un appuntamento giustamente molto atteso, perché Assen non è un luogo come tutti gli altri per gli appassionati di motociclismo: si parla di ‘Università della moto’ e – anche se da circa una decina d’anni il tracciato è stato modificato rendendolo più normale – sicuramente il fascino di Assen è unico, anche grazie all’atmosfera e alla passione e competenza del pubblico.

Andiamo dunque a scoprire quali saranno gli orari delle sessioni di prove libere in programma oggi, venerdì 15 aprile, prima giornata di un weekend che vedrà domani Superpole e gara-1, domenica gara-2. Per quanto riguarda le derivate di serie, la avrà inizio alle ore 10.15 e durerà un’ora, dunque fino alle 11.15; in seguito ecco la , che avrà inizio alle ore 13.30 e stessa durata, dunque fino alle 14.30. Ci saranno oggi anche le prime sessioni di prove libere anche delle categorie minori: segnaliamo in particolare la Supersport, con la FP1 alle ore 11.30 e la FP2 alle ore 14.45.

Riparte dunque dalla Spagna l’inseguimento alla Kawasaki e in particolare a Jonathan Rea, che vede in primo piano il suo connazionale Chaz Davies, che in sella alla Ducati ha vinto entrambe le gare del round disputato due settimane fa ad Aragon. Naturalmente c’è attesa anche per le prestazioni del padrone di casa Michael Van der Mark, sul quale si concentreranno le attenzioni del pubblico di casa.

Per la giornata di oggi però non ci sarà una diretta tv in Italia, perché Mediaset – che detiene i diritti della Sbk – trasmette solo i principali appuntamenti del sabato e della domenica della Superbike e della categoria satellite delle Supersport. Di conseguenza non ci sarà nemmeno una diretta streaming video ufficiale, dunque il miglior punto di riferimento resta il sito Internet ufficiale del Campionato all’indirizzo www.worldsbk.com/it (per la versione in italiano), oppure l’account Twitter ufficiale che è@sbk_official.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori