DIRETTA / Vicenza-Ternana (risultato finale 2-0) info streaming video e tv: doppietta biancorossa (Serie B 2016, 16 aprile)

- La Redazione

Diretta Vicenza-Ternana: info streaming video e tv, orario e risultato live della partita di Serie B in programma sabato 16 aprile 2016 allo stadio Menti, valida per la 36^giornata

Vicenzatifo
Infophoto

Successo importante al Menti per il Vicenza di Lerda. Il primo tempo si chiude con i veneti avanti per una rete a zero grazie al gol di Ebagua. Il match però si scalda nella ripresa, quando dopo pochi minuti Vita porta i suoi sul due a zero. La Ternana prova a scuotersi con l’ingresso in campo di Avenatti, pericoloso in almeno un paio di occasione. I padroni di casa si chiudono e i rossoverdi faticano a trovare gli spazi giusti. Nel finale Avenatti va pure in gol ma l’arbitro glielo annulla per posizione irregolare.  

Quando siamo giunti oltre il settantesimo minuto della partita, il risultato del Menti tra Vicenza e Ternana è fermo sul due a zero in favore della formazione biancorossa. La compagine veneta realizza il raddoppio dopo appena cinque minuti di gioco dal ritorno in campo: Signori sfodera un bell’assist per Vita, il trequartista dei veneti si inserisce con tempismo e trafigge Mazzoni con un tocco di precisione. Gara adesso in discesa per il Vicenza, che però dovrà tenere alta la concentrazione per non rischiare di far rientrare in partita la Ternana. 

E’ terminato sul risultato di uno a zero in favore del Vicenza, il primo tempo tra la compagine veneta e la Ternana allenata da Breda. Non è stata una gara spettacolare fino ad ora, ma il Vicenza è stato bravo a spezzare l’equilibrio con un bel gol di Ebagua attorno al quarto d’ora. La Ternana ha provato a scuotersi, soprattutto nel finale di frazione, con tanta intensità e iniziativa.

Quando siamo giunti oltre il quarantesimo minuto della partita, il risultato tra Vicenza e Ternana è ancora fermo sull’uno a zero in favore dei biancorossi. I padroni di casa sono passati in vantaggio attorno al quindicesimo con un bel gol di Ebagua. I ragazzi di Breda provano subito a scuotersi in ripartenza, con un tentativo coraggioso di Ceravolo che prova la soluzione da fuori ma non trova lo specchio della porta. Troppa frenesia sul fronte offensivo da parte dei rossoverdi. 

E’ iniziata da circa un quarto d’ora la sfida del Romeo Menti tra Vicenza e Ternana, con il risultato fermo sull’uno a zero in favore della formazione biancorossa.  I padroni di casa sono passati in vantaggio pochi istanti fa con una marcatura messa a segno da Ebagua. L’azione: Galano vede il movimento del suo compagno in avanti, lo serve con precisione e con una conclusione ben calibrata non lascia scampo a Mazzoni. Partita che comincia in salita per la formazione umbra, già sotto di una rete dopo nemmeno metà del primo tempo. 

Tra pochi minuti Vicenza e Ternana daranno il via al programma della trentaseiesima giornata del campionato di Serie B, prevista questo Sabato pomeriggio. Le due squadre stanno ultimando la fase di riscaldamento, nel frattempo gli allenatori hanno comunicato le loro scelte tecniche, diramando le formazioni ufficiali. Benussi, Sampirisi, Brighenti, Adejo, DElia, Signori, Moretti, Vita, Galano, Sbrissa, Ebagua. Mazzoni, Zanon, Meccariello, Gonzalez, Janse, Signorelli, Valjent, Falletti, Gondo, Furlan, Ceravolo.

Sempre più vicina Vicenza-Ternana, partita valida per la 36^ giornata di Serie B. Un appuntamento speciale per Roberto Breda, attuale allenatore degli umbri ed ex della partita: “Ho un ricordo bellissimo, è una piazza straordinaria con un pubblico molto caloroso, quello stadio è carico di storia”. Non ci sarà però molto spazio per i sentimenti: “Si tratta di tre scontri diretti (compresi quelli di settimana prossima, ndR), sarebbe opportuno fare punti ogni volta per assicurarsi la salvezza. La formazione? Vitale per esempio sta bene, però è tutto da valutare. Fa caldo ed è stato fermo da tempo: troverà il suo spazio in questa settimana, lo tengo in considerazione. Del Vicenza sono da temere la fisicità e la tecnica, oltretutto Galano, Ebagua e Vita sono in forma. Il dubbio principale è quello legato alla mezzala destra: a Falletti non piace giocare lì, va in difficoltà. Palumbo sta bene ma è mancino e non è la soluzione ideale. Centrocampo da inventare insomma anche perché Coppola ha subito una contrattura importante e dovrebbe tornare ad allenarsi domenica”.

Si avvicina Vicenza-Ternana, partita valida per la 36^ giornata di Serie B. Nell’attesa, andiamo a rileggere cosa ha detto l’allenatore dei veneti Franco Lerda nella conferenza stampa della vigilia: “La scorsa giornata ha dato conferma dei progressi della squadra e ulteriormente consolidato autostima e fiducia. Si è trattato di un punto prezioso. Ora ci apprestiamo a dare conferma di quanto fatto sino a qui perché il nostro percorso passa proprio attraverso delle conferme settimanali. Necessitiamo sempre di prestazioni e di risultati, lo sapevamo e i ragazzi stanno rispondendo positivamente. Ogni settimana siamo chiamati ad un esame e la prossima ce ne saranno di ravvicinati. Ragioniamo però una partita alla volta. La sfida contro la Ternana sarà fondamentale per noi. Ecco dunque un approfondimento sulla partita che ci attende oggi pomeriggio al Menti nelle parole del mister: Noi non possiamo fare nessun calcolo. Conta solo la partita che ci attende, cioè la Ternana. Scenderanno in campo quelli che ritengo i migliori. Poi affronteremo quella che segue. Dobbiamo puntare a fare sempre una prestazione di gruppo, da squadra. Ora il mio obiettivo è la Ternana. Facciamo il massimo sotto tutti i punti di vista, azzeriamo e solo dopo pensiamo alla prossima sfida contro la Salernitana”.

Sarà diretta dall’arbitro Daniele Minelli della sezione di Varese. Per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie B 2015-2016, quindicesima del girone di ritorno, Vicenza e Ternana si affrontano allo stadio Romeo Menti delal città veneta: appuntamento sabato 16 aprile 2016 alle ore 15:00.

La partita si annuncia importante soprattutto per i padroni di casa, almeno in base alla classifica che d’altronde a sole sette giornate (compresa questa) dalla fine della stagione regolare diventa naturalmente fondamentale. Il Vicenza infatti sta disputando un campionato certamente sotto le attese e adesso per i biancorossi veneti aleggia l’incubo dei playout, che sarebbero il destino del Vicenza se il campionato finisse oggi, dal momento che la squadra di mister Franco Lerda, chiamato da poche settimane in sostituzione di Pasquale Marino, che non è riuscito a ripetere l’eccellente campionato scorso.

Adesso dunque il Vicenza è quint’ultimo con 38 punti, a una sola lunghezza di ritardo dalla salvezza diretta che è naturalmente l’obiettivo, ma anche con tre soli punti di vantaggio sul terzultimo posto, che negherebbe pure la possibilità di giocare i playout.

Per la Ternana la situazione è più tranquilla, con 44 punti per gli umbri al momento sembra garantito un tranquillo finale di stagione: la zona playoff è decisamente troppo lontana per poter pensare in grande, ma d’altronde i rossoverdi umbri allenati da Roberto Breda (arrivato alla sesta giornata dopo un tormentato inizio di stagione) salvo crolli dovrebbero avere un margine già piuttosto rassicurante sulla lotta per non retrocedere.

Molto dipenderà proprio dalla partita di questo pomeriggio: una vittoria o almeno un pareggio sarebbero un enorme passo avanti verso la definitiva tranquillità, mentre una sconfitta riaprirebbe qualche timore, anche perché naturalmente il Vicenza con i trep unti si rifarebbe sotto.

La partita di Serie B tra Vicenza e Ternana sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 7, il numero 257 della piattaforma satellitare. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone; per i non abbonati al pacchetto Calcio il codice d’acquisto pay-per-view è 493790.

Sui canali Sky Sport 1 HD (numero 201) e Sky Super Calcio HD (n.206) andrà inoltre in onda il programma Diretta Gol Serie B, con aggiornamenti in tempo reale da tutti i campi del pomeriggio. Un appuntamento imperdibile per i cultori della radio sarà invece Tutto il Calcio Minuto per Minuto Serie B sulle frequenze di Rai Radio 1. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori