DIRETTA/ Akragas-Martina Franca (risultato finale 1-1). 64′ Taurino, 81′ Di Piazza (Lega Pro girone C, oggi 2 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Akragas-Martina Franca: streaming video Sportube.tv, le quote e il risultato live della partita che si gioca allo stadio Esseneto per la 29esima giornata del girone C di Lega Pro

pallone_calcio
Foto Infophoto

Akragas-Martina Franca si avvicina; uno sguardo allora a come era andata la partita che le due squadre avevano giocato al Tursi, nella dodicesima giornata. Domenica 22 novembre l’Akragas, già in crisi di risultati, era andato sul campo del Martina Franca e aveva rimediato una sonora sconfitta: 3-0 in favore dei pugliesi padroni di casa, che avevano sbloccato la partita dopo soli 11 minuti grazie ad Andrei Cristea, che poi al 76’ aveva anche segnato il terzo gol. In mezzo era arrivata la rete del solito Allan Baclet, a inizio ripresa; giornata del tutto negativa per l’Akragas, completata con l’espulsione di Vicente per rosso diretto.

Si gioca ad Agrigento allo Stadio Esseneto la sfida tra l’Akragas di Pino Rigoli e il Martina Franchi di Daniele Franceschini per il Girone C di Lega Pro. I padroni di casa sono decimi con 35 punti dopo 12 vittorie, 4 pareggi e 12 sconfitte mentre gli ospiti sono penultimi con appena 5 successi, 7 pari e 16 ko. C’è solo un precedente tra le due squadre e risale alla gara d’andata a campi invertiti quando il Martina Franca vinse addirittura 3-0.

diretta dall’arbitro Sassoli della sezione di Arezzo, si gioca alle ore 14 di oggi, ed è la partita che apre ufficialmente la ventinovesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016. Sfida interessante: un derby pugliese che vale tecnicamente per la salvezza, anche se di fatto tra le due squadre c’è una distanza di ben 14 punti in classifica e dunque non si può parlare di sfida diretta. Di fatto però entrambe le squadre vanno a caccia di un singolo obiettivo: evitare i playout e salvarsi subito. 

Se però l’Akragas parte da un +6 rispetto alla quattordicesima posizione e di fatto deve solo amministrare a sei giornate dal termine, il Martina Franca deve recuperare 8 lunghezze. Ecco perchè per la formazione di casa questa partita potrebbe rappresentare la definitiva uscita dai guai, mentre per gli ospiti è una delle ultime spiagge. Di sicuro il Martina eviterà la retrocessione diretta (è a +13 sui Castelli Romani), ma difficilmente riuscirà a non fare gli spareggi; tuttavia con Daniele Franceschini è arrivata un’importante inversione di tendenza e nelle ultime cinque giornate sono arrivati 8 punti.

L’ultima partita è stata persa, ma sul campo del Matera ci poteva stare; adesso un’altra trasferta nella quale andare a caccia della prima vittoria esterna della stagione. Il Martina infatti è la squadra con il rendimento peggiore fuori casa: appena un punto, e peraltro prima del 12 marzo (1-1 contro il Melfi) i pugliesi non erano ancora riusciti a mettere insieme un singolo pareggio.

L’Akragas ha vissuto tre campionati distinti: una prima fase con quattro vittorie in sette giornate, poi nua lunga crisi che ha portato a 11 partite senza vincere (otto sconfitte) e alle dimissioni di Nicola Legrottaglie, poi la rinascita con il ritorno di Pino Rigoli, sei vittorie consecutive e otto in nove partite prima del pesante 0-4 di Caserta.

Come totale, l’Akragas oggi può dirsi salvo e ha dunque vinto il suo campionato; la permanenza in Lega Pro era infatti il vero e unico obiettivo stagionale della società di Agrigento, che trovandosi a 15 punti dalla zona playoff non può nemmeno rammaricarsi troppo per la crisi di autunno-inverno (anche se per un certo periodo è stata in corsa per andare agli spareggi-promozione).

Non ci resta ora che metterci comodi e stare a vedere quello che succederà allo stadio Esseneto; in caso di vittoria e di contemporanea sconfitta della Lupa Castelli Romani, il Martina Franca sarà certo di aver raggiunto almeno i playout. Per l’Akragas invece una sorta di primo match point: i tre punti conquistati oggi significherebbero molto probabilmente aver conquistato la salvezza con cinque turni di anticipo. Diamo quindi la parola al campo senza indugiare oltre: Akragas-Martina Franca, valida per la ventinovesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili anche le quote Interwetten per scommettere su questa partita del girone C di Lega Pro (ventinovesima giornata): ci dicono che il segno 1 (vittoria Akragas) vale 1,70, il segno X (pareggio) vale 3,20 mentre il segno 2 (vittoria Martina Franca) vi permetterà di portare a casa 4,35 volte la somma che avrete messo sul piatto.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Akragas-Martina Franca non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori