PROBABILI FORMAZIONI / Crotone-Como: quote, i diffidati. Ultime notizie live (Serie B 38^giornata, oggi sabato 23 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Crotone-Como (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 23 aprile 2016 allo stadio Ezio Scida, valida per la 38^giornata

crotone_ammonizione
(INFOPHOTO)

Si affrontano anche Crotone e Como allo stadio Scida. I calabresi hanno la lista diffidati più lunga con Barberis, Claiton, Fazzi, Garcia Tena, Torromino, Paro, Zampano e Modesto. Arriverà l’esclusione per Barberis, Garcia Tena, Torromino e Modesto, mentre Fazzi partirà dalla panchina. Nel Como l’allenatore Cuoghi rinuncia allo squalificato Ambrosini, mentre sono in diffida Giosa, Gerardi e Pettinari. Per Giosa si tratta sicuramente di una diffida pesante: dovrà stare molto attento in gara perché la situazione difensori è già pesante in casa Cagliari.

Rcco quelli che sono i migliori visti fino a questo momento della gara dello Scida. I migliori marcatori sono Ante Budimir e Simone Andrea Ganz entrambi con quattordici reti. Nel Crotone è sempre il croato il calciatore che tira di più con 3 conclusioni di media a partita, dall’altra parte invece troviamo Federico Gerardi con 3.6. I calciatori che completano più passaggi sono da una parte Aniello Salzano con il 74.8% e dall’altra Daniel Bessa con il 66%. Andando a vedere chi di media recupera più palloni troviamo da una parte Gian Marco Ferrari con 20.6 e dall’altra Antonio Giosa con 24.3.

Si scontrano in questa giornata il Crotone capolista e il Como fanalino di coda, in un match non scontanto se andiamo a vedere il pareggio del Cagliari proprio a Como nel turno infrasettimanale. I calabresi hanno collezionato 74 punti con 21 vittorie, 11 pareggi e 5 sconfitte grazie a 56 gol fatti e alla migliore difesa del campionato con 31 gol subiti. Dall’altra parte invece la squadra di Cuoghi ha 29 punti con 4 successi, 17 pari e 16 ko grazie a 33 reti siglate e 58 subite chje la trasformano nella peggior difesa della cadetteria. I padroni di casa tengono più palla con il possesso medio a partita che è di 25’41” a 23’28”. La supremazia territoriale invece è 10’16” a 9’15”. La squadra di Ivan Juric tira di meno con una media di 12.3 conclusioni a partita rispetto alle 14.1 di quella di Cuoghi, in porta sono 5.2 pari. La capolista inoltre fa girare più palla con una media di palle giocate che è 575 a 525.2, con una percentuale di passaggi completati pari al 62.2% a 59.8%.

Dopo il ko nel turno infrasettimanale la formazione calabrese punta a ripartire subito per avvicinare ulteriormente la promozione in Serie A. Sabato 23 aprile 2015 la Serie B torna in campo per la sua trentottesima giornata, la numero 17 del girone di ritorno. Una delle sfide in programma è quella che mette di fronte la capolista Crotone (74 punti) ed il Como ultimo in classifica (29 punti), per il più classico dei testacoda: teatro del match sarà lo stadio Ezio Scida, calcio d’inizio alle ore 15:00. Crotone che come detto arriva dal ko per 2-1 sul campo del Cesena, il Como invece ha fermato il Cagliari (1-1) ottenendo però un punto non soddisfacente in termini di graduatoria. Di seguito le probabili formazioni e le quote per il pronostico di Crotone-Como

Le valutazioni dei bookmaker concordano nel ritenere favorito il Crotone e non potrebbe essere altrimenti, considerando i 45 punti di differenza tra le due formazioni: SNAI abbassa il segno 1 a quota 1,48, mentre il segno 2 per la vittoria esterna del Como equivale a quota 7,50. Il segno X per il pareggio è quotato 4, attenzione a quest’ipotesi perché i lariani sono la squadra che ha pareggiato più volte sinora (17, 7 in trasferta).

Ivan Juric deve fare i conti con qualche acciaccato nel reparto difensivo: non sono al meglio i vari Claiton Dos Santos, Balasa e Martella. Nel trio arretrato davanti al portiere Cordaz dovrebbero agire l’ivoriano Yao, Cremonesi (o Dos Santos se ritenuto pronto) e Gianmarco Ferrari.

Centrocampo: sulla fascia destra probabile il ritorno di Di Roberto, per la sinistra si va verso la conferma dello spagnolo Garcia Tena, nella coppia centrale previsti Barberis e Salzano. Il tridente d’attacco invece vedrà Federico Ricci e Palladino ai fianchi del croato Budimir.

Modulo 3-5-2 per i lariani allenati da Stefano Cuoghi. In difesa torna Cassetti al posto dello squalificato Cesare Ambrosini, a completare il pacchetto arretrato saranno Giosa, l’argentino Casasola e il portiere Scuffet. A centrocampo rientra Barella dopo la squalifica: il classe 1997 in prestito dal Cagliari comporrà la cerniera di mezzo assieme al brasiliano Bessa e a Cristiani, sugli esterni invece spazio a Madonna e Marconi. L’attacco sarà privo di Stefano Pettinari, che in allenamento si è fratturato un alluce: stagione finita per lui, allo Scida giocano Eric Lanini e il solito Ganz. 

Crotone (3-4-3): 1 Cordaz; 6 Yao, 5 Cremonesi, 13 G.Ferrari; 9 Di Roberto, 18 Barberis, 20 Salzano, 34 Garcia Tena; 7 F.Ricci, 17 Budimir, 14 Palladino

Allenatore: Ivan Juric

Squalificati: nessuno

Diffidati: Claiton Dos Santos, Garcia Tena, Modesto, F.Zampano, Paro, Fazzi, Barberis, Torromino

Indisponibili: nessuno

Como (3-5-2): 22 Scuffet; 27 Cassetti, 4 Giosa, 32 Casasola; 16 Madonna, 33 Barella, 3 Bessa, 11 Cristiani, 23 Marconi; 9 Ganz, 7 E.Lanini

Allenatore: Stefano Cuoghi

Squalificati: Ambrosini

Diffidati: Giosa, Gerardi

Indisponibili: Fietta, Pettinari

 

 

Arbitro: Leonardo Baracani (sezione di Firenze)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori