PROBABILI FORMAZIONI / Fiorentina-Juventus: diretta tv, orario, ultime notizie live. Vecino verso il forfait (Serie A 2015-2016, 35^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Fiorentina-Juventus: diretta tv, orario, ultime notizie live sulla partita dello stadio Artemio Franchi, per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A

Lichtsteiner_Vecino
Foto Infophoto

Tra le fila della formazione viola non ci sono giocatori squalificati ma due assenti sicuri per problemi fisici. Si tratta del centrocampista greco Panagiotis Kone e dell’attaccante senegalese Khouma El Babacar, indisponibile per il big match contro la Juventus. Da valutare invece le condizioni del difensore francese Yohan Benalouane e del centrocampista uruguaiano Matias Vecino; quest’ultimo era uscito anzitempo a Udine per un problema muscolare, difficile che possa recuperare per partire dall’inizio. Fronte Juventus: Stefano Sturaro è squalificato e non potrà quindi prender parte alla sfida di domenica sera (ore 20:45), gli infortunati invece sono l’ex Neto, il difensore uruguaiano Martin Caceres e il centrocampista Claudio Marchisio. Per questi ultimi la stagione è già finita, e purtroppo il numero 8 della Nazionale salterà anche gli Europei francesi. 

uno dei big match della trentacinquesima giornata di Serie A 2015-2016; in programma domenica alle ore 20:45, è il primo match point scudetto per la Juventus, che in ogni caso dovrà aspettare il risultato del Napoli per, eventualmente, festeggiare il quinto titolo consecutivo. La Fiorentina invece può ancora superare lInter in classifica, e prendersi così la qualificazione diretta in Europa League che sarebbe però un obiettivo secondario, visto che teoricamente si puntava alla Champions. Andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Fiorentina-Juventus.

Pochi problemi per Paulo Sousa, che deve ancora rinunciare a Benalouane – arrivato a gennaio, non è mai stato disponibile – e forse a Babacar, non ancora al meglio. Rispetto alla partita giocata a Udine, e persa 2-1, rientra sicuramente Borja Valero nella formazione titolare, e lo spagnolo dovrebbe essere impiegato sulla trequarti insieme a Ilicic, così da avere la coppia centrale in mediana formata da Badelj e Matias Vecino.

Le solite due alternative (Bernardeschi per Ilicic, oppure per Vecino spostando Borja Valero più indietro) restano valide, ma in ogni caso lallenatore portoghese dovrebbe giocare con la difesa a tre, dunque con Bernardeschi che è in ballottaggio con Tello per la posizione di laterale di destra, e Marcos Alonso che invece sembra sicuro del posto a sinistra (Kalinic torna titolare come prima punta).

Torna in panchina Blaszczykowski che non ha sfruttato loccasione avuta alla Dacia Arena, mentre in difesa ci sarà Gonzalo Rodriguez a comandare il reparto e Astori sul centrosinistra, resta ancora da capire se Paulo Sousa sceglierà Roncaglia – al momento favorito – oppure Tomovic per completare la linea a protezione di Tatarusanu.

Rientra Morata dalla squalifica, ma non ci sarà Sturaro che a sua volta è stato fermato dal Giudice Sportivo. Allegri cambia gli esterni rispetto a mercoledì: nel 3-0 contro la Lazio hanno giocato Lichtsteiner e Alex Sandro, stavolta invece dovrebbe toccare allex Cuadrado e ad Evra. Anche in mediana qualche modifica ci sarà; nello specifico potrebbe accomodarsi in panchina Hernanes, che non è stato particolarmente brillante contro la Lazio e dunque potrebbe lasciare il posto a Lemina, altro giocatore in grado di sostituire Marchisio nella posizione di regista. Khedira e Pogba restano largamente favoriti sulle mezzali; difficile vedere in campo Asamoah in una partita come questa, il ghanese potrebbe invece trovare spazio nelle prossime gare. In difesa Chiellini non dovrebbe recuperare; spazio allora a Rugani che sta crescendo partita dopo partita, Barzagli e Bonucci come sempre completano il reparto davanti a Buffon. In attacco Mandzukic e Dybala sono ancora favoriti; nel secondo tempo potrebbe esserci un bello spezzone per Morata (soprattutto) e Zaza, poco utilizzato nelle ultime partite.

Sarà trasmessa in diretta tv sui canali della pay tv del satellite – su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1 (disponibile anche il servizio di pay per view); e su quelli della pay tv del digitale terrestre – su Premium Sport e Premium Sport HD.

 

 12 Tatarusanu; 32 Roncaglia, 2 Gonzalo Rodriguez, 13 Astori; 10 Bernardeschi, 5 Badelj, 8 Vecino, 28 Marcos Alonso; 72 Ilicic, 20 Borja Valero; 9 Kalinic

A disposizione: 24 Lezzerini, 34 Satalino, 4 Tomoci, 23 Pasqual, 6 Tino Costa, 26 P. Kone; 14 Mati Fernandez, 27 Tello, 16 Blaszczykowski, 7 Zarate

Allenatore: Paulo Sousa

Squalificati: –

Indisponibili: Benalouane, Babacar

 1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 24 Rugani; 16 Cuadrado, 6 Khedira, 18 Lemina, 10 Pogba, 33 Evra; 21 Dybala, 17 Mandzukic

A disposizione: 38 Audero, 34 Rubinho, 26 Lichtsteiner, 20 Padoin, 11 Hernanes, 22 Asamoah, 12 Alex Sandro, 7 Zaza, 9 Morata

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: Sturaro

Indisponibili: Neto, M. Caceres, Chiellini, Pereyra, Marchisio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori