PROBABILI FORMAZIONI / Pro Vercelli-Avellino: quote, i diffidati. Ultime notizie live (Serie B 38^giornata, oggi sabato 23 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Pro Vercelli-Avellino (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 23 aprile 2016 allo stadio Silvio Piola, valida per la 38^giornata

provercelli_gozzano
(INFOPHOTO)

Al Piola si gioca sabato Pro Vercelli-Avellino. I padroni di casa hanno in diffida Beretta e Mustacchio, ma l’allenatore Foscarini non intende rinunciarvi per un match così delicato. Nelle fila degli irpini manca lo squalificato Rea, sostituito centralmente da Chiosa, mentre sono in diffida il portiere Frattali, Pisano, Biraschi e Paghera. Potrebbe esserci un turno di riposo proprio per Pisano, apparso in difficoltà contro il Trapani.

Ecco quelli che sono i migliori nelle due formazioni. Nella squadra di Claudio Foscarini i giocatori che hanno segnato di più sono Mattia Mustacchio e Giacomo Beretta con 5, mnetre dall’altra parte troviamo Benjamin Mokulu. Quest’ultimo è anche quello della squadra di Attilio Tesser, tornato in settimana, a tirare di media di più con 2.4 conclusioni a partita mentre nella Pro Vercelli troviamo Ettore Marchi con 2.3. Per quanto riguarda invece gli scambi completati troviamo rispettivamente Mohamed Coly con il 66.2% e dall’altra parte invece Samuel Bastien con il 64.5%. I calciatori che invece rubano più palloni di media a partita sono Mattia Bani con 25.3 e dall’altra parte invece Davide Biraschi con 24.

Si gioca al Piola la sfida tra la Pro Vercelli di Claudio Foscarini e l’Avellino che ha cambiato guida tecnica dopo il quarto ko di fila nel turno infrasettimanale. I piemontesi sono sedicesimi con 41 punti collezionando 10 successi, 11 pareggi e 16 ko, la squadra di casa ha segnato 37 reti subendone 46. Dall’altra parte gli irpini sono invece in tredicesima posizione con 44 punti grazie a 12 vittorie, 8 pari e 17 sconfitte grazie a 47 gol fatti e 57 incassati. C’è grande equilibrio nel possesso palla medio a partita che è 23’30” a 23’07”. Gli ospiti tirano nettamente di più, le conclusioni sono 10.1 a 13.8 di cui in porta 3.5 a 5.3. La supremazia territoriale anche è a favore dei campani 8’12” a 9’06”. Per quanto riguarda invece le palle giocate sono 511.7 a 499.2, di cui i passaggi completati il 58% rispetto il 56.3%.

Prosegue il campionato di Serie B che si sta avviando alla sua fase conclusiva. Pro Vercelli ed Avellino si affrontano nel pomeriggio di sabato 23 aprile 2016 allo stadio Silvio Piola di Vercelli: partita valida per la 38^giornata del torneo cadetto, calcio d’inizio ore 15:00. La classifica vede la Pro Vercelli al sedicesimo posto con 41 punti, a +2 sulla zona playout in virtù della penalizzazione che ha retrocesso il Lanciano di sei posizioni; l’Avellino invece è tredicesimo a quota 44 e non vince da sei turni (ha perso negli ultimi quattro): in settimana la società ha deciso di richiamare mister Attilio Tesser esonerando Dario Marcolin, al lavoro da meno di un mese. All’andata furono gli irpini ad imporsi col minimo scarto (1-0), grazie al gol siglato da Angelo D’Angelo nella ripresa. Vediamo le probabili formazioni del return match tra Pro Vercelli ed Avellino e le quote per il pronostico della partita. 

Un’occhiata alle quote SNAI per la sfida di Serie B tra Pro Vercelli ed Avellino. L’opzione favorita è il segno 1 per la vittoria casalinga della Pro Vercelli, valutata 2,40. Il segno 2 per il successo in trasferta dell’Avellino corrisponde a quota 3,25, mentre il segno X per il pareggio tra le due formazioni vale 3 volte la posta in palio. Under 1,65, Over 2,10, sia Goal che NoGoal a quota 1,85.

I centrocampisti Budel e Luca Castiglia ci saranno, così come il difensore Redolfi e Fausto Rossi che cominceranno dalla panchina. L’unico dubbio riguarda l’attaccante Mustacchio, alle prese con un fastidio rimediato martedì a Terni: al suo posto può essere avanzato Germano sulla fascia destra con l’inserimento di Berra nel ruolo di terzino.

A completare la difesa a quattro davanti al portiere Pigliacelli saranno i centrali Coly e Legati e Mammarella a sinistra. La coppia di centrocampo vedrà all’opera Ardizzone e Budel mentre Scavone potrebbe essere allargato sulla fascia sinistra, altrimenti rimarrà accentrato con Sprocati a sinistra e Budel in panchina. Davanti Beretta e Marchi.

Problemi in attacco per Attilio Tesser, nuovamente sulla panchina degli irpini: Mokulu soffre per un affaticamento all’adduttore e non ci sarà, out anche Tavano che si è fermato in allenamento per un problema ad un polpaccio. Spazio quindi al venticinquenne portoghese Joao Silva che farà coppia avanzata con Castaldo, mentre Roberto Insigne agirà tra le linee.

Il belga Bastien dovrebbe far parte del trio di centrocampo assieme a D’Angelo e Visconti, in difesa si torna a quattro: Pisano-Visconti terzini e Biraschi-Chiosa centrali, davanti all’estremo difensore Frattali. 

Pro Vercelli (4-4-2): 22 Pigliacelli; 2 Berra, 29 Legati, 26 M.Coly, 33 Mammarella; 3 Germano, 17 Ardizzone, 32 Budel, 8 Scavone; 32 Beretta, 9 Marchi

Allenatore: Claudio Foscarini

Squalificati: nessuno

Diffidati: Mustacchio, Beretta

Indisponibili: Bani, Negro, Castiglia, Emmanuello, M.Gatto

Avellino (4-3-1-2): 1 Frattali; 14 F.Pisano, 5 Biraschi, 28 Chiosa, 13 Visconti; 8 D’Angelo, 23 Paghera, 26 Bastien; 20 R.Insigne; 10 Castaldo, 16 Joao Silva

Allenatore: Attilio Tesser

Squalificati: Rea

Diffidati: Frattali, F.Pisano, Paghera

Indisponibili: Migliorini, Jidayi, Arini, Tavano, Mokulu

 

 

 

Arbitro: Antonio Rapuano (sezione di Rimini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori