PROBABILI FORMAZIONI / Vicenza-Spezia: quote, i diffidati. Ultime notizie live (Serie B 38^giornata, oggi sabato 23 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Vicenza-Spezia (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma sabato 23 aprile 2016 allo stadio Romeo Menti, valida per la 38^giornata

vicenza_empoli_formazioniR400
(INFOPHOTO)

In Vicenza-Spezia il tecnico di casa Lerda rinuncia per squalifica al mediano Signori. Nella lista dei diffidati finiscono Ebagua, Galano, Laverone, Ligi, Raicevic e Vita. Assenza obbligata per uno fra Ebagua e Raicevic, che giocano nello stesso ruolo, ma sarò assente anche Ligi in difesa. Nello Spezia diffide non preoccupanti quelle di Situm ed Acampora, mentre dovrà stare molto attento Terzi, che costituisce il pilastro della retroguardia ligure.

I migliori marcatori sono da una parte Filip Raicevic e dall’altra Anderson Nenè che hanno segnato entrambi undici reti. Quelli che calciano di più di media a partita sono da una parte Stefano Giacomelli con 2.8 e dall’altra parte lo stesso Nenè con 4.1. Invece quelli con la percentuale più alta di passaggi completati a partita sono da una parte Francesco Urso con il 77.2% e dall’altra Juande con 77.1%. Invece per quanto riguarda il numero di palle recuperate medio a partita troviamo da una parte con 23.5 Nicolò Brighenti e dall’altra parte invece Jon Errasti con 24.4.

Il Vicenza ospita in questa giornata di campionato al Menti lo Spezia. La squadra di Lerda è al momento quattordicesima in classifica con 42 punti in seguito a 9 successi, 15 pari e 13 sconfitte oltre a 38 gol siglati e 46 incassati. Dall’altra parte invece la compagine di Domenico Di Carlo è in settima posizione con 58 punti grazie a 15 vittorie, 13 pareggi e 9 sconfitte grazie a 42 gol fatti e 40 subiti. C’è equilibrio tra le due squadre con il possesso palla medio a partita è 25’36” a 24’10”. La supremazia territoriale è 9’50” a 8’40” mentre le conclusioni di media a partita sono 13.8 a 11.5, in porta 5.5 a 3.8. Invece le palle giocate sono 587.1 a 511.2, con le percentuali di passaggi riusciti che sono 64.8% a 60.4%.

Match interessante quello che vede di fronte i biancorossi allenati da Franco Lerda e gli Aquilotti di Domenico Di Carlo. Vicenza e Spezia si fronteggiano per la trentottesima giornata del campionato di Serie B, la diciassettesima del girone di ritorno e quintultima complessiva: teatro del match sarà lo stadio Romeo Menti, calcio d’inizio alle ore 18:00 di sabato 23 aprile 2016. Nonostante il divario in classifica è il Vicenza ad arrivare meglio a questa partita: i veneti non perdono da cinque turni e grazie alla recente serie positiva hanno risalito la classifica fino al quattordicesimo posto, complice anche la penalizzazione inflitta alla Virtus Lanciano. 42 i punti dei biancorossi mentre sono 58 quelli dello Spezia, che si trova in zona playoff ma nelle ultime due giornate ha rallentato ottenendo un pareggio e una sconfitta casalinga. Vediamo le probabili formazioni di Vicenza-Spezia, prima però le quote per il pronostico della partita. 

Il pronostico SNAI per il match del Romeo Menti si presenta in totale equilibrio. Le quote per il segno 1 (vittoria Vicenza) e per il segno 2 (successo Spezia) si equivalgono a 2,80, poco più in alto il segno X per il pareggio tra le due formazioni, fissato a quota 2,90. Under valutato 1,60, Over 2,20, Goal 1,80 e NoGoal 1,90.

Modulo 4-2-3-1 per il Vicenza di Franco Lerda. Squalificato Signori, a centrocampo quindi conferma per Sbrissa che agirà al fianco di Moretti. Confermata in blocco la difesa con Sampirisi terzino a destra, D’Elia a sinistra, Brighenti e il nigeriano Adejo centrali a protezione del portiere Benussi. Davanti dovrebbe rivedersi il montenegrino Raicevic, partito in panchina nel turno infrasettimanale: rimane in piedi il ballottaggio con Ebagua. Sulla trequarti Vita, Urso e Galano.

Sempre assenti il difensore spagnolo Postigo e il centravanti brasiliano Nené, rimpiazzati rispettivamente dall’italo-argentino Valentini, che farà coppia arretrata con Terzi, e da Calaiò che agirà da terminale offensivo (insegue la doppia cifra, gli manca un gol). La linea difensiva a quattro sarà completata dai terzini De Col e Migliore, in attacco si rivedrà il croato Situm dal 1′ mentre per l’altra casella del tridente Antonio Piccolo è in vantaggio su Catellani. A centrocampo previsti Canadjija, Errasti e Sciaudone. 

Vicenza (4-2-3-1): 1 Benussi; 31 Sampirisi, 37 Adejo, 7 Brighenti, 6 D’Elia; 11 Sbrissa, 23 Moretti; 16 Vita, 17 Urso, 19 Galano; 13 Raicevic

Allenatore: Franco Lerda

Squalificati: Signori

Diffidati: Ligi, Laverone, Vita, Galano, Raicevic, Ebagua

Indisponibili: Vigorito, T.Manfredini, Laverone, Pinato, Bellomo, Cisotti, Giacomelli

Spezia (4-3-3): 1 Chichizola; 2 De Col, 3 Valentini, 19 Terzi, 17 Migliore; 27 Canadjija, 15 Errasti, 7 Sciaudone; 23 A.Piccolo, 11 Calaiò, 18 Situm

Allenatore: Domenico Di Carlo

Squalificati: nessuno

Diffidati: Terzi, Acampora, Situm

Indisponibili: Postigo, Nené

 

 

Arbitro: Luigi Nasca (sezione di Bari)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori