Risultati Lega Pro/ Livescore in diretta e classifica aggiornata girone B. Finali: SPAL promossa in Serie B! (32^giornata, sabato 23 aprile 2016)

- La Redazione

Risultati Lega Pro, 32^ giornata: livescore in diretta e classifica aggiornata. Sabato 23 aprile si gioca il terzultimo turno del girone B: alla Spal basta un punto per la promozione

spal_pontedera
(Infophoto)

Dal girone B di Lega Pro: la 32^giornata ha emesso il verdetto che ci aspettavamo. La è promossa in Serie B dopo un’attesa durata ventitré anni: l’ultima partecipazione degli Estensi nel campionato cadetto risale alla stagione 1992-1993, conclusa con la retrocessione nell’allora Serie C1. La formazione allenata da Leonardo Semplici ha ottenuto il punto che le mancava per la matematica certezza della promozione: l’1-1 casalingo con l’Arezzo le consegna il pass per la Serie B. Nelle altre partite da segnalare anzitutto il pareggio tra Maceratese e Pisa, rispettivamente terza e seconda forza del girone B: lo scontro diretto è terminato senza gol lasciando invariata la distanza di una lunghezza. Non ne approfitta l’Ancone che perde sul campo della Lupa Roma e rimane quarto a 8 punti dai playoff. L’unica vittoria esterna di giornata è quella della Carrarese che si è imposta sul campo del Pontedera, spettacolare invece il pari tra Prato a Santarcangelo. Vince anche la Pistoiese che piega l’Arezzo, la Lucchese batte il Tuttocuoio e lo supera in graduatoria. Reti bianche infine ancora tra Siena e Savona. 

Intervallo nelle partite di Lega Pro girone B di oggi, sabato 23 aprile 2016. Vediamo i risultati temporanei dopo i primi 45 minuti di gioco: Lucchese-Tuttocuoio 2-0, Lupa Roma-Ancona 0-0, Maceratese-Pisa 0-0, Pistoiese-Teramo 2-1, Pontedera-Carrarese 0-2, Prato-Santarcangelo 1-2, Rimini-L’Aquila 0-0, Siena-Savona 0-0, SPAL-Arezzo 1-0. In questo momento la SPAL è promossa in Serie B: alla formazione di Ferrara serve un punto per la certezza matematica e ne stanno arrivando tre, nel match casalingo contro l’Arezzo. In risalita Pistoiese, Lucchese e Santarcangelo che staccano la zona playout: manca però ancora tutto il secondo tempo

LAncona, impegnato oggi sul campo della Lupa Roma, è quasi certa del suo quarto posto in classifica ma deve soprattutto guardare i risultati degli altri gironi. Sappiamo infatti che solo le due migliori quarte si qualificano ai playoff; lo scorso anno a rimanere fuori era stata la Spal, e anche per il 2015-2016 è il girone B il più lento nelle posizioni di rincalzo. Sono 50 i punti per lAncona, che ha + 5 sulla Carrarese e sul Siena; nel girone A la quarta in classifica è attualmente il Pordenone (per gli scontri diretti a sfavore con lAlessandria) che ha 56 punti, gli stessi della Casertana nel girone C. Insomma: anche arrivando quarto, lAncona non è affatto certo di giocare i playoff e anzi al momento avrebbe bisogno di un mezzo miracolo per qualificarsi.

Tra i risultati di Lega Pro da tenere docchio oggi cè ovviamente quello della Spal. I ferraresi, di scena in casa contro lArezzo, hanno bisogno di un solo punto per festeggiare la promozione diretta: hanno infatti 9 punti di vantaggio sul Pisa, e la promozione aritmetica non è ancora arrivata perchè la doppia sfida diretta nei confronti dei nerazzurri è a sfavore. La Spal ha dominato la stagione: ha ottenuto 20 vittorie e 7 pareggi a fronte di 4 sconfitte, segnando 55 gol e incassandone 22. Una promozione meritatissima per i ragazzi di Leonardo Semplici, che lo scorso anno erano rimasti fuori per dettagli (quarti, ma con il rendimento peggiore tra i tre gironi); se proprio vogliamo trovare un difetto, risiede nel fatto che la Spal ha perso tutte le partite contro le dirette concorrenti in classifica, vale a dire Pisa e Maceratese. Il bilancio parla di 3 gol realizzati e 9 subiti; per fortuna, viene da dire, che non dovrà giocare i playoff

La Lega Pro 2015-2016 cambia formato. nel fine settimana i tre gironi saranno distribuiti, per la 32esima giornata, in maniera diversa rispetto a quanto visto precedentemente. Oggi, sabato 23 aprile, sarà di scena soltanto il girone B; sono di scena tutte le nove partite, andiamo dunque a vedere orari e calendario.

Si gioca solo alle ore 17: avremo Lucchese-Tuttocuoio, Lupa Roma-Ancona, Maceratese-Pisa, Pistoiese-Teramo, Pontedera-Carrarese, Prato-Santarcangelo, Rimini-LAquila, Siena-Savona e Spal-Arezzo. Per la Spal cè il primo match point a disposizione: ai ferraresi, che arrivano da due vittorie consecutive, basta solo una pareggio contro una squadra come lArezzo, tecnicamente ancora in ballo per la salvezza ma realisticamente fuori dai guai.

Appuntamento dunque con la promozione diretta per Leonardo Semplici e i suoi ragazzi: alle loro spalle Pisa e Maceratese hanno già conquistato i playoff e si sfidano in unemozionantissima sfida diretta per la seconda posizione, che potrebbe significare un impegno più morbido nel primo turno degli spareggi per la promozione. LAncona è certo del suo quarto posto o quasi, ma il problema in questo momento è che la quarta piazza del girone B non qualifica per la post season, essendo i 50 punti inferiori rispetto a quelli che sono stati raccolti nei gironi A e C.

Cararese, Siena e Pontedera sono di fatto tagliate fuori: riuscissero anche a superare lAncona, non avrebbero poi i punti utili per lo stesso discorso. In chiave salvezza, condannato o quasi il Savona; -6 dal penultimo posto con tre partite da giocare.

Per i playout invece è tutto apertissimo: come detto è forse lArezzo lunica squadra veramente in salvo, dal Tuttocuoio a LAquila (ci sono 5 punti di margine) sono racchiuse sette squadre per quattro posizioni agli spareggi e tre per la salvezza diretta. Sarà dunque sfida vera, in particolare Tuttocuoio-Lucchese, Prato-Santarcangelo e Rimini-LAquila sono partite caldissime che potrebbero dare tutta unaltra definizione alla classifica.

 

Sabato 23 aprile 

RISULTATO FINALE Lucchese-Tuttocuoio 2-0 – 19′ Terrani, 27′ Pozzebon

RISULTATO FINALE Lupa Roma-Ancona 1-0 – 48′ Tajarol 

RISULTATO FINALE Maceratese-Pisa 0-0 

RISULTATO FINALE Pistoiese-Teramo 2-1 – 3′ Sinigaglia (P), 12′ Cruciani (T), 29′ Mungo (P)

RISULTATO FINALE Pontedera-Carrarese 1-3 – 4′ Dettori (C), 17′ Gherardi (C), 56′ Dettori (C), 79′ Scappini (P) – Note: 57′ espulso Di Santo (P)

RISULTATO FINALE Prato-Santarcangelo 3-3 – 20′ Ogunseye (P), 36′ Guidone (S), 38′ Venitucci (S), 86′ Castellana (S), 87′ Capello (P), 94′ Moncini (S)

RISULTATO FINALE Rimini-L’Aquila 0-0 – Note: 67′ espulso Savelloni (L), 75′ espulso Carcuro (R)

RISULTATO FINALE Siena-Savona 0-0 – 

RISULTATO FINALE Spal-Arezzo 1-1 – 3′ Zigoni (A), 71′ E.Defendi (A)

 

SPAL 68 punti

Pisa (-1) 59

Maceratese 58

Ancona 50

Carrarese 48

Siena 46

Pontedera 44

Teramo (-3) 42

Arezzo 38

Pistoiese 36

Lucchese 36

Tuttocuoio 34

Santarcangelo (-6) 33

Rimini (-2) 32

Prato 31

L’Aquila (-7) 30

Lupa Roma 27

Savona (-14) 19

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori