Consigli Fantacalcio 2016/ Formazioni Serie A: Roma Napoli e i posticipi. Il ritorno di Higuain (35^giornata, oggi 25 aprile)

- La Redazione

Consigli Fantacalcio 2016: formazioni Serie A, la top 11 relativamente alle partite della 35^giornata, sedicesima del girone di ritorno, in programma oggi 25 aprile 2016

bertolacci_bernardeschi
Federico Bernardeschi (in maglia viola), 22 anni: 1 gol in campionato per lui (INFOPHOTO)

Oggi la 35^ giornata di Serie A si chiude con ben tre posticipi fra i quali naturalmente spicca Roma-Napoli. Nel big-match ci sarà poi un giocatore che sarà più atteso di tutti gli altri: parliamo naturalmente di Gonzalo Higuain che torna a disposizione di Maurizio Sarri dopo avere scontato le tre giornate di squalifica che hanno causato polemiche su entrambi i fronti, da Napoli perché ne avrebbero volute ancora a meno mentre a Roma si sperava nella conferma delle iniziali quattro giornate che gli avrebbero fatto saltare anche il match odierno. Per chi ha Higuain al Fantacalcio però quello che conta è che finalmente è potuto tornare a schierare il Pipita, che tra l’altro avrà certamente voglia di fare grandi cose: l’occasione è perfetta, saprà sfruttarla nel migliore dei modi?

Tre i posticipi di lunedì 25 aprile, che completeranno il quadro della 35^giornata di Serie A. Questi gli orari: alle 15:00 il big match Roma-Napoli, alle 17:00 Hellas Verona-Milan e alle 19:00 Carpi-Empoli. Vediamo per ognuna partita quali possono essere i giocatori chiave, sia per i propri allenatori che per tutti coloro che li hanno preferiti al Fantacalcio.

Consigli Fantacalcio 2016: Roma-Napoli. Difficile sbilanciarsi perché le sfide più attese possono pescare protagonisti dimenticati o comunque a sorpresa. Higuain è fuori concorso da questa rubrica perché il più scontato dei consigli, tra le fila del Napoli allora attenzione ad Allan. Il centrocampista brasiliano non ha brillato nel girone di ritorno ma non ha perso il vizio di avanzare verso l’arerà avversaria, alla ricerca di qualche spazio ghiotto. Quanto ai giallorossi invece Pjanic rappresenta una garanzia sia in termini di voto che di bonus, difficile sbagli partita.

Consigli Fantacalcio 2016: Hellas Verona-Milan. Un nome a sorpresa tra le fila dei padroni di casa, ormai rassegnati alla retrocessione in Serie B, può essere Michelangelo Albertazzi. Il mancino classe 1991 dovrebbe partire titolare nella difesa a quattro di Gigi Delneri, e vorrà ben figurare contro la squadra che lo cresciuto prima e scartato poi. Nel Milan invece Keisuke Honda dovrebbe tornare tra gli undici titolari: attenzione al giapponese che l’anno scorso firmò una doppietta in casa dell’Hellas.

Consigli Fantacalcio 2016: Carpi-Empoli. Jerry Mbakogu insegue ancora il primo gol su azione in Serie A, prima o poi lo troverà e chissà che l’occasione giusta gliela porga un Empoli fresco di salvezza, quindi teoricamente più rilassato. Il difensore Riccardo Gagliolo rientra dalla squalifica e sarà chiamato ad una prova senza sbavature in difesa, con licenza d’avanzare per i calci piazzati: altro bonus in vista? Nell’Empoli il consiglio ricade su Alberto Pelagotti, portiere titolare dopo l’infortunio di Skorupski: nelle tre partite in cui è stato chiamato in causa ha risposto bene, contro un attacco non esageratamente prolifico come quello del Carpi potrebbe concludere imbattuto.

Volete un cosiglio di fantacalcio: tra i giocatori da schierare nelle vostre formazioni del Fantacalcio, per la trentacinquesima giornata di Serie A, non può mancare Sami Khedira. Il centrocampista tedesco, arrivato in estate alla Juventus, si trascinava tanti dubbi: si diceva che fosse un rischio per le poche partite giocate nelle ultime due stagioni con il Real Madrid, e che il gioco – un parametro zero di 28 anni – non valesse la candela. Saltate le prime sei partite di campionato, Khedira ha sì avuto qualche problema fisico nel corso della stagione, ma nelle 17 partite in cui è stato in campo ha garantito 5 gol (solo una volta ha fatto meglio in carriera) e altrettanti assist. Non solo: se ci riferiamo alla media dei tre principali quotidiani sportivi, Khedira è il miglior centrocampista per Fantamedia di tutto il campionato, precedendo anche Paul Pogba (8 gol e 7 assist) e Miralem Pjanic (9 gol e 4 assist). Con lui in campo la Juventus ha cifre spaventose: 18 vittorie e un pareggio in Serie A, lunica volta in cui Khediranon ha vinto in campionato è coinciso con lo 0-0 di San Siro contro lInter.

Ci avviciniamo allinizio delle partite della 35^ giornata; parlando dei consigli per il Fantacalcio, non possiamo non porre laccento sui calciatori che in questo turno scontano una squalifica e dunque non potranno essere utilizzati dai Fanta-allenatori. Vediamoli partita per partita: in Inter-Udinese sono squalificati Gary Medel (Inter) e Alì Adnan (Udinese). In Frosinone-Palermo squalificati Ajeti e Chibsah da una parte (per il ghanese tre giornate), Vitiello e Struna dallaltra; in Bologna-Genoa salta la partita il centrocampista felsineo Amadou Diawara, in Sampdoria-Lazio sono stati esclusi dal Giudice Sportivo Andrea Ranocchia (Sampdoria) e Patric (Lazio). Fuori per un turno Stefano Sturaro che salterà Fiorentina-Juventus; in Verona-Milan mancano quattro giocatori ovvero Souprayen e Viviani (Verona), Alex e Balotelli (Milan). Non ci snoo squalidicati in Atalanta-Chievo, Torino-Sassuolo, Roma-Napoli e Carpi-Empoli.

La giornata di campionato e quindi anche quella di Fantacalcio prosegue domenica 24 aprile con sei partite in programma. Apre le danze lo spareggio salvezza Frosinone-Palermo alle ore 12:30, alle 15:00 invece Atalanta-Chievo, Bologna-Genoa, Sampdoria-Lazio e Torino-Sassuolo mentre il posticipo delle 20:45 è Fiorentina-Juventus. Abbiamo provato ad ipotizzare tre formazioni con altrettanti moduli, quelli solitamente più impiegati dai fantallenatori: vediamo quindi i consigli per la domenica di Serie A.

Facendo riferimento alle sole gare in programma domenica 24 aprile, per il ruolo di estremo difensore la nostra scelta cade su Sportiello dellAtalanta. Un ottimo portiere che sta facendo molto bene, ottenendo buoni voti ed inoltre non dovrebbe subire reti nel match casalingo contro il Chievo. Per il ruolo di vice optiamo per Buffon, forte di una difesa praticamene impenetrabile. Sulla fascia destra schieriamo il bolognese Mbaye che potrebbe trovare molti spazi nel match contro nel Genoa, mentre dallaltra parte scegliamo il francese Evra della Juventus, protagonista di una stagione di altissimo livello. Per il ruolo di centrali preferiamo due saltatori di testa che potrebbero trovare la via della rete per cui Bonucci della Juventus e Glik del Torino. In panchina lottimo Letizia allo scopo di sfruttare il momento doro del Carpi. A centrocampo la scelta nel mezzo parte da Fernando che è salito di intensità nelle ultime settimane e magari potrebbe anche trovare la via del gol contro la Lazio. Al suo fianco Zielinski dellEmpoli che sta dando del proprio meglio per ingolosire ulteriormente i club che lo stanno seguendo; peraltro è un giocatore che trova con facilità la via della rete. Sulle corsie Bernardeschi, chiamato ad una prova maiuscola contro la Juventus e ad una maggiore presenza in fase realizzativa (finora solo 1 gol per lui), e Frara del Frosinone. In panchina optiamo per Badelj della Fiorentina. In avanti Paulo Dybala, in grande spolvero, e Daniel Ciofani del Frosinone puntando sulla vittoria dei ciociari ai danni del Palermo. Bomber di scorta Borriello dellAtalanta.

Per il ruolo di portiere confermiamo le precedente scelte ed ossia con Sportiello dellAtalanta come titolare ed in panchina Buffon che rischia di beccare qualche gol nella sfida di Firenze, storicamente molto sentita da parte del pubblico viola che spingerà i propri beniamini nelloffrire una prestazione di spessore. Scegliamo i tre centrali tenendo presente non solo le rispettive capacità nel difendere ma anche la loro propensione nel trovare la via della rete. In ragione di queste considerazione il primo elemento che ci sentiamo di inserire è Leonardo Bonucci della Juventus al quale andiamo ad affiancare il capitano del Torino, Glik. A completare il terzetto Paletta sempre dellAtalanta che propria nella scorsa domenica ha firmato una rete. Il sostituto ideale potrebbe essere Barzagli della Juventus, ed ossia un giocatore di assoluto affidamento che sarà sicuramente in campo. Sulle corsie laterali di centrocampo optiamo per Bernardeschi sulla sinistra mentre sulla destra la scelta cade su De Silvestri della Sampdoria. Nel mezzo il giocatore più adatto per lo schema e che soprattutto sta attraversando un buon periodo di forma è Fernando della Samp al cui fianco possiamo inserire anche il laziale Biglia, che tirerà gli eventuali rigori in assenza di Candreva. In avanti il tridente non può prescindere da giocatori in grande spolvero come Paulo Dybala della Juventus, Ciofani del Frosinone e Borriello dellAtalanta. In panchina Fabio Quagliarella.

Per quanto concerne il ruolo di estremo difensore confermiamo le scelte fatte in precedenza ed ossia puntando come titolare su Sportiello e la possibile solidità interna dellAtalanta con in panchina il sempre straordinario Gianluigi Buffon che però al Franchi, almeno sulla carta, rischia di più rispetto al proprio collega. In difesa potrebbero risultare vincenti le scelte di schierare Letizia del Carpi sulla corsia destra mentre su quella mancina laffidabilissimo Evra della Juventus. Andando ancora ad attingere nella squadra bianconera per il reparto arretrato, vero marchio di fabbrica, puntiamo su Leonardo Bonucci al quale affianchiamo il polacco Glik del Torino sperando nel fatto che possa trovare la via della rete, come spesso gli è accaduto nel corso della propria carriera su azione da calcio dangolo. In panchina laltro bianconero Barzagli che riesce sempre a strappare qualcosa di più della sufficienza. In mediana il ruolo di play lo affidiamo ancora a Lucas Biglia della Lazio che peraltro nel caso dovessero esserci dei calci di punizioni in zone interessanti, sa bene come sfruttarle. Ai suoi fianchi Fernando della Sampdoria e lottimo Badelj della Fiorentina. In panchina puntiamo sullaltro asso dei viola ed ossia Bernardeschi. In avanti meglio puntare su un tridente di grande sostanza composto da Marco Borriello dellAtalanta che si trova in un periodo di grande spolvero, dallargentino Paulo Dybala della Juventus e dallattaccante del Frosinone Daniel Ciofani che potrebbe essere determinante nella sfida salvezza con il Palermo. In panchina la punta della Sampdoria, Fabio Quagliarella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori