Probabili formazioni / Carpi-Empoli: quote, i bomber. Ultime novità live (Serie A 35^ giornata, oggi 25 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Carpi-Empoli: le quote e le ultime novità live sulla partita che si gioca allo stadio Braglia, valida per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A

Giampaolo_Brescia_R400
Foto Infophoto
Pubblicità

Carpi e Empoli si sfideranno per la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A, nelle probabili formazioni andiamo a vedere quali sono i bomber che si scontreranno al Braglia, ovvero Jerry Mbakogu da una parte e Massimo Maccarone dall’altra. In particolar modo l’attaccante del Carpi Mbakogu ha segnato solo un gol in questo campionato 2015/2016, scendendo in campo solo ventuno volte. Mbakogu si è reso protagonista di ventuno occasioni da gol su venti tiri nello specchio di porta portando a casa solo un gol. Passiamo a Maccarone, che in questo campionato ha segnato dodici gol in stagione su trentatré presenze collezionate. L’attaccante dell’Empoli si è reso protagonista di cinquantuno occasioni da gol su sessantadue tiri totali rendendolo il più pericoloso tra le file del club toscano.

Pubblicità

Nelle probabili formazioni di Carpi-Empoli diamo uno sguardo a quali potrebbero essere i protagonisti nelle due squadre. Gli emiliani cercano una vittoria importante in chiave salvezza dopo il pari di San Siro e per trovare la via del gol si affideranno soprattutto a Mbakogu, attaccante dotato di fisico importante e anche buona velocità. Un profilo che può certamente creare molti fastidi alla difesa ospite. Nell’Empoli riflettori addosso a Riccardo Saponara, in quest’ultimo periodo non particolarmente brillante ma senza dubbio con le qualità tecniche per poter fare la differenza. Soprattutto dai suoi piedi passeranno le azioni offensive dei toscani guidati da Marco Giampaolo.

Pubblicità

Carpi-Empoli è l’ultimo posticipo nella trentacinquesima giornata di Serie A; partita importantissima per gli emiliani impegnati in una spettacolare corsa per la salvezza, e chiamati a rispondere alla vittoria del Palermo. Leggendo le probabili formazioni dell’incontro è chiaro che i due allenatori non hanno risolto tutti i loro dubbi. Per i padroni di casa Gagliolo rientra in campo sulla destra, con Letizia titolare sulla corsia sinistra. In mediana mister Castori ha un dubbio tra Cofie e Crimi, col primo leggermente favorito sul secondo. Modulo 4-4-1-1 con Loggo alle spalle di Mbagoku. Tra i toscani non ci sono grosse novità rispetto alla sfida contro il Verona, con Giampaolo che sembra orientato a confermare la squadra che ha battuto 1-0 il Verona. Sapondare giocherà dietro Maccarone e Pucciarelli.

Si gioca al Braglia la sfida tra il Carpi di Fabrizio Castori e l’Empoli di Marco Giampaolo. Andiamo a vedere nelle probabili formazioni delle due squadre quali sono stati fino a questo momento i calciatori migliori. Quelli con più gol sono rispettivamente Kevin Lasagna con 4 e dall’altra parte Massimo Maccarone con 12. Sempre Lasagna è quello che tira di più tra i padroni di casa con 29 conclusioni, anche dall’altra parte troviamo ancora Maccarone con 62. I migliori assistman sono Antonio Di Gaudio con 10 e Riccardo Saponara con 20. Quelli con la media di chilometri percorsi più alta a partita sono rispettivamente Stefano Sabelli con 10.272  e Piotrz Zielinski con 10.915.

Si gioca alle ore 19 di lunedì sera; è lultima partita nel programma della 35^ giornata del campionato di Serie A 2015-216. Sfida delicatissima per gli emiliani, che entrando in questa giornata avevano la salvezza garantita e ora vanno a caccia di unaltra vittoria per fare un passo avanti forse decisivo; lEmpoli è già salvo, e con largo anticipo, e ora proverà se non altro a migliorare la sua classifica. Arbitra la partita il signor Paolo Valeri; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Carpi-Empoli.

Ecco le quote Snai per Carpi-Empoli, 35^ giornata del campionato di Serie A: ci dicono che il segno 1 (vittoria Carpi) vale 1,80, il segno X (pareggio) vale 3,55 mentre il segno 2 (vittoria Empoli) vale 4,50 volte la cifra messa sul piatto.

Fabrizio Castori ha fatto turnover a San Siro e si è comunque preso un punto; per la partita che può valere tutto dovrebbe invece tornare al solito 4-4-1-1, nel quale troverà anche Gagliolo che ha scontato il turno di squalifica. Dunque Simone Romagnoli e Fabrizio Poli, che torna titolare, stringono al centro e lasciano le fasce laterali a Letizia, una sorta di jolly che può ricoprire tanti ruoli e oggi giocherà a destra, e appunto Gagliolo.

A centrocampo Raffaele Bianco si riprende la maglia di titolare; laltro centrale è Cofie, reduce dalla bella prestazione di San Siro e a caccia di conferme. Sugli esterni Pasciuti e Di Gaudio, entrambi a rete contro il Genoa e veri amuleti per il Carpi, visto che giocano ormai da anni in questa squadra e sono riusciti a portare il giusto spirito. Davanti si va verso la conferma di Mbakogu come prima punta; il suo movimento lungo tutto il fronte offensivo sarà fondamentale per Lollo, che giocherà a supporto e dovrà sfruttare gli spazi che si apriranno per colpire la difesa dellEmpoli.

Ancora senza tre elementi della difesa, Marco Giampaolo conferma il 4-3-1-2 con Cosic che sarà nuovamente il centrale al fianco di Costa, mentre in porta giocherà Pelagotti che mercoledì sera è stato probabilmente il migliore in campo nella vittoria contro il Verona. Sulla corsia destra è sempre Bittante il favorito, con Zambelli a disposizione; nessun dubbio dallaltra parte, giocherà come al solito il portoghese Mario Rui.

A centrocampo invece Leandro Paredes ha in mano le redini del gioco, gli faranno compagnia sulle mezzali Zielinski e Daniele Croce che ormai si sono definitivamente presi il posto da titolari (in particolare labruzzese, che ha dovuto convivere con un lungo infortunio nel corso della stagione). Saponara sarà il trequartista designato, davanti a lui Pucciarelli e Maccarone; non dovrebbe praticare turnover Giampaolo – Livaja peraltro è fuori dai giochi – anche se la tranquilla situazione di classifica potrebbe imporre un secondo tempo con qualche staffetta.

  

 27 Belec; 3 Letizia, 21 S. Romagnoli, 13 F. Poli, 6 Gagliolo; 19 Pasciuti, 8 R. Bianco, 4 Cofie, 11 Di Gaudio; 20 Lollo; 99 Mbakogu

A disposizione: 91 Colombi, 36 Daprelà, 2 Sabelli, 23 Suagher, 5 Zaccardo, 17 Crimi, 7 Porcari, 29 Martinho, 10 Verdi, 16 De Guzman, 15 Lasagna, 25 Mat. Mancosu

Allenatore: Fabrizio Castori

Squalificati: –

Indisponibili: Brkic, Bubnjic, Gnahoré

 23 Pelagotti; 6 Bittante, 24 Cosic, 15 A. Costa, 21 Mario Rui; 17 Zielinski, 32 L. Paredes, 11 D. Croce; 5 Saponara; 20 Pucciarelli, 7 Maccarone

A disposizione: 1 Pugliesi, 31 Camporese, 37 Ariaudo, 3 Zambelli, 13 Maiello, 14 Dioussé, 77 Buchel, 22 Piu, 33 Krunic, 9 Mchedlidze

Allenatore: Fabrizio Castori

Squalificati: –

Indisponibili: Skorupski, Laurini, Tonelli, Livaja

 

Arbitro: Paolo Valeri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori