Diretta/ Mondiali Scherma 2016: Valentina Vezzali, l’ultima è d’argento: la Russia vince la finale 45-39 (Rai.tv oggi 26 aprile)

- La Redazione

Diretta Mondiali scherma 2016 Valentina Vezzali, finale fioretto donne a squadre (Rio de Janeiro): info streaming video e tv, ultima gara per la campionessa italiana

FiorettoFemminile
Mondiale scherma 2016 - Foto Infophoto

Italia-Russia 39-45: nella finale dei Mondiali di scherma 2016, fioretto femminile a squadre, la nostra nazionale esce sconfitta e si deve accontentare della medaglia d’argento a Rio de Janeiro. Una finale che ha avuto un andamento di fatto a senso unico, purtroppo per noi: la Russia è stata sempre avanti e nei primi otto assalti ha vinto una sola volta, con Martina Batini che ha avuto la meglio per 7-5 su Adelina Zagidulina. Valentina Vezzali ha chiuso la sua enorme carriera con l’assalto perso da Larisa Korobeynikova: un 8-12 complessivo in questa finale, ma non è certo da qui che bisogna giudicare l’operato della jesina che ha dato tutto anche in questa occasione. Con Elisa Di Francisca tenuta in panchina, l’Italia ci ha comunque provato ma il divario si è allargato costantemente; quando Aida Shanaeva (forse la migliore delle russe) ha consegnato un vantaggio di 40-32 a Inna Deriglazova, all’ultimo assalto, i giochi sembravano fatti anche perchè la Russia avrebbe potuto gestire il cronometro evitando rischi inutili. Arianna Errigo però ha dimostrato di essere una straordinaria campionessa: nel giro di un minuto ha ottenuto un parziale di 6-0 portando l’Italia sul 38-40, e improvvisamente la Russia che aveva la vittoria in tasca è andata in apnea.

Poi però la Deriglazova si è svegliata: tre stoccate in rapidissima successione per lei, e +5 con un minuto sul cronometro. Un altro affondo della russa è stato considerato nullo, poi la Errigo ha colpito subito trovando la guardia abbassata della sua avversaria; a 42 secondi dal termine una stoccata quasi simultanea ha consegnato alla Deriglazova il primo match point per la medaglia d’oro. Finale chiusa sul 45-39: onore all’Italia, immortale, ma oggi la vittoria è della Russia. 

E’ iniziata Italia-Russia, finale del fioretto femminile a squadre per i Mondiali di scherma 2016, a Rio de Janeiro. Dopo i primi due assalti il risultato è 8-10: nel primo assalto Martina Batini ha combattuto ad armi pari contro la Deriglazova, che però ha avuto la meglio per 5 punti a 4 proprio nella stoccata decisiva. E’ toccato poi ad Arianna Errigo provare a riequilibrare le sorti della finale; in pedana contro la Zagidullina, la schermidrice di Monza ha fatto bene e si è difesa, costringendo l’avversaria a qualche stoccata nulla; tuttavia la Russia in questo momento si sta dimostrando piuttosto in palla e, determinata a cancellare la sconfitta nella finale dello scorso anno, ha risposto colpo su colpo anche con una buona gestione del cronometro, attendendo il momento giusto per colpire. La Errigo è venuta fuori nel finale, portandosi in parità dal 6-8, ma poi si è fatta trovare con la guardia abbassata subendo il nono punto da parte della Zagidullina, che ha infine chiuso sull’-10  

E’ tutto pronto per Italia-Russia, la finale ai Mondiali di scherma 2016 Rio de Janeiro: la finale nel fioretto femminile a squadre sta per cominciare, atlete in pedana per la conclusione della disciplina. L’ultima gara di Valentina Vezzali sarà dunque una finale per la medaglia d’oro, l’ultima eventuale di una carriera straordinaria: insieme a Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Martina Batini la Vezzali proverà a superare la Russia, che in semifinale ha sconfitto la Corea del Sud (43-38) con una bella rimonta, dopo essere stata sotto per più di metà gara. La Francia, come aveva fatto nel 2015, si è poi presa la medaglia di bronzo con un netto 45-18 contro la Corea del Sud, che dunque chiude in quarta posizione. Ora Italia-Russia: esattamente come un anno fa, quando le azzurre (con la stessa formazione di oggi) aveva vinto la medaglia d’oro. Questa sera arriverà il bis?

Sta per iniziare, ai Mondiali di scherma 2016 a Rio de Janeiro, la finale per il terzo posto del fioretto femminile a squadre: Francia-Corea del Sud. Le francesi sono state eliminate dall’Italia, la Corea si è arresa alla Russia. In palio la medaglia di bronzo di questa competizione, che l’anno scorso era andata proprio alle transalpine che avevano superato l’Ungheria. Potremmo dunque avere un podio identico a quello dell’edizione 2015 a Mosca; la speranza è che a replicare sia quantomeno l’Italia, nel giorno dell’ultima gara della leggendaria Valentina Vezzali. In ogni caso parola alla pedana, staremo a vedere come andranno le cose.

L’Italia del fioretto femminile a squadre è in finale nel Mondiale di scherma 2016, in corso di svolgimento a Rio de Janeiro. Al termine di una semifinale combattuta, ma sempre condotta dalle nostre ragazze, la nazionale azzurra composta da Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Valentina Vezzali e Martina Batini ha battuto la Francia con il risultato di 45-36. Per il secondo anno consecutivo ci giocheremo dunque la medaglia d’oro: come era accaduto nei quarti contro la Cina, il compito di chiudere la semifinale è toccato ad Arianna Errigo, dopo che Martina Batini aveva trovato il punto del 40-31 consegnando un enorme vantaggio alla sua compagna. La Errigo se l’è vista contro Ysora Thibus, argento mondiale nel 2013 (sempre a squadre) e bronzo un anno fa; Arianna, favorita anche dal fatto di poter giocare con il cronometro, ha penato leggermente nel contenere l’avversaria che inevitabilmente aveva più aggressività, ma quando ha piazzato la stoccata del 42-33, a due minuti e mezzo dalla fine del tempo, si è capito che l’Italia aveva raggiunto un’altra finale. Nel Mondiale di scherma 2016, a Rio de Janeiro, la finale sarà dunque contro una tra Russia e Corea del Sud: semifinale ancora in corso, le coreane sono sempre state in vantaggio ma con margine ridotto. 

Stanno per prendere il via le semifinali del fioretto femminile a squadre, nei Mondiali di scherma 2016 in programma a Rio de Janeiro. L’Italia sfida la Francia: la nostra nazionale ha superato con facilità la Cina (45-18), splendido invece il quarto nel quale la Francia ha battuto gli Stati Uniti per 45-44. L’altra semifinale è Corea del Sud-Russia, come da pronostico: le coreane hanno penato parecchio per aver ragione della Germania (è finita 35-31) mentre le russe hanno battuto 45-31 l’Ungheria. C’è dunque la possibilità concreta che la finale della gara a squadre nel fioretto femminile sia ancora Italia-Russia, come già era stato l’anno scorso; la speranza ovviamente è che anche in questo caso le azzurre abbiano la meglio… 

E’ la Francia ad andare in semifinale: saranno le francesi ad affrontare l’Italia nel prossimo turno dei Mondiali di fioretto femminile a squadre, in corso di svolgimento a Rio de Janeiro. L’ultimo assalto tra Ysora Thibus e Nicole Ross è stato straordinario: l’americana è arrivata sul 44-43 con il match point a disposizione, ma la Thibus ha vinto due affondi consecutivi regalando alla Francia la semifinale. Adesso dunque ci sarà questa nazionale sul cammino dell’Italia; in via di definizione il tabellone dei torneo, nel quale come abbiamo già ricordato la nostra squadra è testa di serie numero 1.

Sono iniziati i quarti di finale dei Mondiali di fioretto femminile a squadre: l’Italia è qualificata alla semifinale dopo la vittoria – annunciata – contro la Cina con il punteggio di 45-18. Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Martina Batini volano dunque in zona medaglie: attendono ora una tra Francia e Stati Uniti. Una vittoria netta per la nazionale azzurra, come era nei pronostici; alla fine del penultimo assalto la Vezzali ha consegnato alla Di Francisca un vantaggio di 35-15. L’avversaria di Elisa, la Liu, al terzo affondo ha subito un lieve infortunio ma è comunque riuscita a continuare; nulla da fare però, perchè la Di Francisca si è dimostrata di ben altra pasta e nel giro di poco più di un minuto ha ottenuto i cinque punti per il 40-15. A chiudere i conti ha pensato Arianna Errigo contro Le Hailin, un 5-3 che ci permette di arrivare in semifinale.

Come abbiamo già detto, i Mondiali 2016 di fioretto donne a squadre saranno l’ultima gara di Valentina Vezzali. Una carriera strepitosa la sua: oggi 42enne, la jesina ha vinto tutto, lo ha fatto a ripetizione ed è stata un grandissimo esempio di dedizione e leadership. Il palmarès non mente: 8 medaglie olimpiche (6 ori), 25 mondiali (16 ori), 21 agli Europei (13 ori), più 10 medaglie tra Universiadi e Giochi del Mediterraneo (7 ori). Dall’argento olimpico del 1996 (sconfitta da Laura Badea) all’oro a squadre del 2012, la carriera della Vezzali è stata strepitosa; individualmente ha portato a casa tre ori olimpici consecutivi, arrendendosi nel 2012 alla sua erede Arianna Errigo ma completando poi il podio tutto italiano. Sempre a Londra è stata portabandiera della nostra spedizione, e qui ha maturato la decisione di continuare fino alle Olimpiadi successive. Non ci riuscirà, e chiuderà oggi. “Per vincere non potevo avere amiche” ha scritto sulla Gazzetta dello Sport. “Ho sacrificato tanto per il successo, ma quella era la Vezzali: da domani toglierò la maschera e sarò solo Valentina”. Con la speranza che nel frattempo ci sia un’altra medaglia d’oro al collo… 

Parte alle ore 15:30 italiane, le 10:30 di Rio de Janeiro in Brasile, il Campionato del Mondo femminile a squadre (è prevista anche la sciabola maschile, ma le finali saranno domani). L’Italia, testa di serie numero 1 del tabellone, si è qualificata direttamente ai quarti di finale dove sfiderà la Cina; dovesse raggiungere la finale, l’appuntamento sarà alle ore 21 di questa sera. La nazionale azzurra, che è campione in carica, si presenta con Valentina Vezzali, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Martina Batini: un Dream Team vero e proprio (lo stesso del 2015) per una Nazionale che ha dominato in lungo e in largo, per vent’anni, il mondo della scherma e in particolar modo del fioretto femminile.

Basta dare uno sguardo all’albo d’oro: nel fioretto femminile abbiamo portato a casa 15 medaglie d’oro individuali e 15 a squadre, 14 e 6 argenti, 13 e 13 bronzi per un totale di 76 medaglie (42 individuali e 34 a squadre). L’appuntamento è importante anche perchè si tratterà dell’ultima gara di Valentina Vezzali: la grande campionessa abbandona oggi e lo fa a Rio de Janeiro, dove aveva detto di voler smettere. Con un particolare, però: il suo addio alle gare è anticipato di qualche mese anche se avviene nella stessa città. Il sistema delle rotazioni che riguardano la scherma alle Olimpiadi escludono infatti il fioretto femminile a squadre dal calendario: dunque la Vezzali non parteciperà, e la sua ultima competizione è quella di oggi. Sarà perciò una celebrazione alla donna che ha sicuramente dato di più a questo sport in Italia – e nel mondo; il modo migliore per tributarle onore sarebbe ovviamente quello di prenderci la medaglia d’oro. Appuntamento dunque nel pomeriggio per i quarti di finale, con la speranza di ritrovare l’Italia anche questa sera. 

La diretta tv dei Mondiali di fioretto femminile a squadre è prevista su Rai Sport 2: appuntamento dunque sul canale 58 del vostro telecomando, oppure sul 5058 del satellite se accedete dalla pay tv di Sky. In ogni caso, visitando il sito www.rai.tv avrete a disposizione il servizio di diretta streaming video, senza costi aggiuntivi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori