DIRETTA / Milano Marathon 2016, trionfo keniota con Ngeno, primato Master M40 per Mburu Mungara. Info streaming video e tv (oggi domenica 3 aprile)

- La Redazione

Diretta Milano Marathon 2016 info streaming video e tv: gli orari e il percorso della 16a edizione della maratona milanese, che prevede anche la staffetta (oggi domenica 3 aprile)

duomo_maratona
Milano

Come si pensava, è dominio del Kenia alla Milano Marathon 2016: hanno vinto per gli uomini Ernest Ngeno in 2h 08’15” e per le donne di Brigid Kosgei, in 1h 27’45”, stabilendo tra l’altro il suo nuovo record personale. Il record, un altro, era atteso per la maratona di Milano ovvero di diventare la maratona più veloce d’Italia. Nonostante questo non sia arrivato, è un altro il record che è stato fissato poco fa nel grande appuntamento cittadino milanese: con il tempo di 2h 08’38” Kenneth Mburu Mungara ha infatti migliorato il suo stesso limite, stabilito proprio alla Milano Marathon nel 2015, nella categoria Master M40. Non è bastato, nonostante il record, per vincere la maratona: è arrivato terzo dietro a appunto a Ngeno e al connazionale Ishimael Chemtan. E gli italiani? Non esattamente al top, 11esimo Tommaso Vaccina mentre tra le donne, la migliore è stata Judit Varga, quinta alla sua prima maratona in carriera.

E’ terminata la ventiseiesima edizione della Milano Marathon che è organizzata da Rcs Active Team. E’ stato un vero e proprio trionfo del Kenia con le prime posizioni occupate tutte da atleti africani. Al primo posto si è qualificato con 2’08”15 Ernest Ngeno, dietro di lui Ishhimael Chemtan, Mburu Mungara, Samuel Mwaniki. Il primo italiano è stato Tommaso Vaccina che nel 2015 ha raggiunto il titolo di corsa in montagna. E’ stato comunque un successo di pubblico con tantissimi partecipanti e le foto che ci arrivano da Milano che sono davvero impressionanti. Clicca qui per le immagini.

La Milano Marathon 2016 ha regalato grandi emozioni e tra queste sicuramente il momento più toccante è stato verso l’inizio, intorno alle ore dieci. L’ex storico capitano del Milan Franco Baresi ha voluto ricordare Cesare Maldini. L’ex commissario tecnico della nazionale azzurra ai Mondiali 1998 è scomparso nella nottata e ha lasciato un vuoto incolmabile. Baresi, tra le bandiere del Milan dove Maldini giocò, ha voluto esprimere i suoi sentimenti in un momento davvero molto delicato per il calcio e lo sport più in generale. Sul profilo Instagram di Lia Capizzi viene ricordato questo momento della Maratona, clicca qui per la foto e per i tweet dei follower.

E’ iniziata la Milano Marathon 2016 per le vie del capoluogo lombardo. Al via si sono presentati anche personaggi famosi: tra tutti Stefano Baldini, oro olimpico ad Atene 2004, due volte oro europeo e due volte bronzo mondiale nella maratona. Baldini, che oggi ha 44 anni, ha corso i primi 10 chilometri rimanendo al di sotto dei 40 minuti, e dimostrando dunque una forma ancora invidiabile; a dargli il cambio, anche come “insider” per Fox Sports – era collegato al microfono con i commentatori della maratona, dando le sue impressioni in diretta – è stato Linus, il popolare conduttore radiofonico che è conosciuto anche per il suo impegno da corridore, partecipando tante volte a maratone come questa. Riuscirà ad avere un ritmo superiore a quello di Baldini? Difficile, ma vedremo…

Oggi domenica 3 aprile si disputa la Milano Marathon 2016, edizione numero 16 della maratona di Milano che è nata nel 2000. Un appuntamento molto importante nel panorama italiano, tanto che quest’anno l’obiettivo degli organizzatori è quello di scendere sotto il tempo di 2h07’17”, che è il più veloce di sempre per una maratona in Italia – mentre l’attuale record per Milano è di 2h07’53”, il tempo ottenuto nel 2008 del keniano Duncan Kibet.

Il percorso della Milano Marathon 2016 naturalmente sarà di 42,195 km e si snoderà dalla partenza collocata ai Giardini Montanelli di Corso Venezia fino all’arrivo, di nuovo nello stesso luogo dopo avere lambito il Duomo, il Teatro alla Scala, il Castello Sforzesco ma anche i nuovi quartieri che negli ultimi anni hanno cambiato il volto della città meneghina (clicca qui per il dettaglio e l’altimetria). Ricordiamo che la partenza della Milano Marathon 2016 avrà luogo alle ore 9.30, mentre alle ore 10.00 prenderà il via chi ha deciso di iscriversi alla staffetta. In quest’ultimo caso, bisogna notare che le quattro frazioni non sono state divise in parti identiche: la prima misura 11,1 km; la seconda 11,6 km; la terza 9,2 km e la quarta 10,3 km. Legate alla staffetta della Milano Marathon 2016 ci saranno anche numerose iniziative benefiche, mentre naturalmente dal punto di vista più strettamente agonistico l’attesa è tutta per la maratona, la cui stella dovrebbe essere il keniano Martin Lel, probabilmente il nome più prestigioso nella lista di partenza.

La diretta tv della Milano Marathon 2016 sarà garantita da Fox Sports, il canale satellitare che è visibile al numero 204 della piattaforma satellitare Sky, dunque questo significa che per gli abbonati sarà garantita pure la diretta streaming video tramite l’applicazione Sky Go se non dovessero riuscire a mettersi davanti a un televisore questa mattina. Un punto di riferimento fondamentale è poi il sito Internet ufficiale www.milanomarathon.it, ma ricordiamo anche i riferimenti sui principali social network, cioè la pagina Facebook Milano Marathon e l’account Twitter @milanomarathon.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori