PROBABILI FORMAZIONI/ Lazio-Roma: quote, le ultime novità live. I diffidati (Serie A 31^ giornata, oggi 3 aprile 2016)

- La Redazione

Probabili formazioni Lazio-Roma: le quote e le ultime novità live sul derby che allo stadio Olimpico, domenica 3 aprile, vale per la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016

olimpico_bandierina
Foto Infophoto

Nel derby di Roma i laziali potranno giocare senza alcun freno, non avendo nessun diffidato, ben diversa è invece la situazione della Roma, la quale ha 4 diffidati piuttosto “pesanti” quali Keita, Nainggolan, Pjanic, Digne. Sicuramente Spalletti non risparmierà i suoi uomini migliori per questo match così sentito, nonchè importante per la classifica, ma c’è da attendersi che i diffidati saranno comunque attenti ad evitare cartellini.

Nelle probabili formazioni del derby della Capitale, big-match di questa trentunesima giornata di Serie A, diamo uno sguardo a quali siano i dubbi che Stefano Pioli e Luciano Spalletti devono ancora risolvere. Per quanto riguarda i biancocelesti, Klose e Matri si giocano il posto di prima punta, mentre a centrocampo il principale ballottaggio sembra quello fra Cataldi e Onazi e Mauricio-Patric è il duello per la maglia di terzino destro. Situazione dunque ancora piuttosto incerta, mentre nella Roma dieci posti su undici sono già assegnati ma l’unico ballottaggio è davvero molto importanti. In un caso infatti avremmo il 4-2-3-1 con Dzeko punta centrale, mentre nell’altro ecco il 4-3-3 e un uomo in più in mediana, che potrebbe essere De rossi oppure Seydou Keita.

Lazio-Roma oltre ad essere uno dei derby più sentiti al mondo, mette in palio punti pesanti per la rincorsa all’Europa che conta. Obiettivo che coinvolge in questo caso i giallorossi allenati da Luciano Spalletti, il quale vuole ottenere a tutti i costi i tre punti contro i rivali di sempre della Lazio. I biancocelesti dal canto loro vogliono salvare una stagione non proprio esaltante regalando una soddisfazione alla propria tifoseria. Osservando le probabili formazioni ci chiediamo su chi le due squadre potranno contare come punti di forza e protagonisti per questa trentunesima giornata di Serie A. In casa Roma, diamo fiducia al faraone El Shaarawy, che con la maglia capitolina ha ritrovato gol ed entusiasmo. Per quanto riguarda le aquile, invece, ci affidiamo all’estro di Felipe Anderson, che potrebbe creare non pochi problemi ai suoi avversari con le sue giocate sul fronte offensivo.

Si gioca alle ore 15 di oggi; il derby della capitale arriva alla trentunesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ed è una sfida importante soprattutto per i giallorossi che, interrotta la serie di otto vittorie con il pareggio contro l’Inter, vogliono ora blindare il loro terzo posto in classifica. Lazio invece sempre più lontana dall’Europa, ma non sempre il risultato del derby ha rispecchiato l’andamento del campionato. Arbitra la partita dello stadio Olimpico il signor Luca Banti della sezione di Livorno; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Lazio-Roma.

Queste le quote proposte dalla Snai per Lazio-Roma, trentunesima giornata della Serie A 2015-2015: la vittoria della Lazio (segno 1) vale 3,40; il pareggio (segno X) vale 3,35 mentre la vittoria della Roma (segno 2) vi permetterà di vincere 3,15 volte la somma giocata. 

Lazio ancora in totale emergenza in difesa: tre centrali disponibili per due posti (potrebbe rimanere fuori Mauricio), due soli esterni vista anche la squalifica di Lulic. Stefano Pioli spera almeno di recuperare Basta per la panchina; avrebbe se non altro un’alternativa in più, nonostante il serbo non sia al 100%. I terzini dovrebbero comunque essere Patric e Hoedt; più remota la possibilità di allargare uno tra Mauricio e Bisevac sulla corsia destra. A centrocampo si va verso la conferma di Cataldi come mezzala di sinistra; Milinkovic-Savic dovrebbe essere disponibile, ma per lui vale lo stesso discorso fatto per Basta. Chiaramente, dipenderà dalla volontà di Pioli di rischiare subito o meno due giocatori a mezzo servizio; quasi deciso invece lo schieramento offensivo, nel quale ci sarà una prima punta di ruolo come Matri e due esterni in grado di attaccare gli spazi e l’uomo. Candreva e Felipe Anderson, rispolverato per la partita più importante della stagione, sono i favoriti.

Roma con il dubbio Dzeko: come sempre accaduto da quando è tornato Spalletti, la posizione del bosniaco è quella che rimane sempre in ballottaggio aperto fino all’ultimo. Il gol realizzato in nazionale è un biglietto da visita niente male per il numero 9 della Roma, che dunque si candida a una maglia da titolare; fosse così, Spalletti confermerebbe comunque le sue tre mezzepunte ma le farebbe giocare qualche passo più dietro, sulla linea della trequarti. Dunque Salah e El Shaarawy da esteni, con Perotti libero di svariare ma partendo comunque da una posizione centrale. Senza Dzeko invece l’argentino andrebbe a giocare come falso attaccante, un ruolo che ormai ricopre con naturalezza; deciso invece lo schieramento a centrocampo, dove Nainggolan e Pjanic spingono in panchina un De Rossi che ha appena recuperato; in difesa nessuna sorpresa, Florenzi è confermato come terzino destro mentre dall’altra parte agirà Digne, al centro coppia formata da Rudiger e Manolas a protezione di Szczesny.

 

 22 Marchetti; 4 Patric, 13 Bisevac, 2 Hoedt, 5 Braafheid; 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 32 Cataldi; 87 Candreva, 17 Matri, 10 Felipe Anderson

A disposizione: 99 E. Berisha, 55 Guerrieri, 8 Basta, 33 Mauricio, 23 Onazi, 21 Milinkovic-Savic, 7 R. Morrison, 6 S. Mauri, 9 F. Djordjevic, 11 Klose, 14 Keita B.

Allenatore: Stefano Pioli

Squalificati: Lulic

Indisponibili: Konko, De Vrij, Gentiletti, Radu, Kishna

 25 Szczesny; 24 Florenzi, 2 Rudiger, 44 Manolas, 3 Digne; 4 Nainggolan, 15 Pjanic; 11 Salah, 8 Perotti, 22 El Shaarawy; 9 Dzeko

A disposizione: 26 De Sanctis, 13 Maicon, 33 Emerson, 87 Zukanovic, 35 Torosidis, 20 S. Keita, 16 De Rossi, 21 Vainqueur, 6 Strootman, 48 Salih Uçan, 14 Iago Falque, 10 Totti

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati: –

Indisponibili: Gyomber

 

Arbitro: Luca Banti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori