DIRETTA/ Montpellier-Lione (risultato finale 0-2) info streaming video e tv. La decide Cornet! (Ligue 1 33^ giornata, oggi 8 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Montpellier-Lione, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca venerdì 8 aprile ed è valida per la trentatreesima giornata del campionato francese di Ligue 1

pallone_calcio
Foto Infophoto

E’ terminata sul risultato di due a zero in favore del Lione, la sfida di Ligue 1 tra i padroni di casa del Montpellier e la formazione rossoblu. Il Lione passa in vantaggio attorno al trentaquattresimo della prima frazione di gioco, con un gol messo a segno da Cornet. Passano appena sei minuti e gli ospiti raddoppiano ancora una volta grazie a Cornet. Con questo successo esterno il Lione aggancia momentaneamente il secondo posto in classifica.  

Quando siamo giunti oltre il settantesimo minuto della partita di Ligue 1 tra Montpellier e Lione, il risultato è sempre fermo sul due a zero in favore della formazione ospite. Rossoblu avanti grazie ad una doppietta messa a segno da Cornet nel corso dei primi quarantacinque minuti di gioco; nella ripresa il Lione ha una ghiotta chance al cinquantaquattresimo con Lacazette che riceve direttamente in area da rigore ma spreca tutto calciando alle stelle. Poco dopo ancora l’attaccante degli ospiti prova la conclusione al volo ma spedisce fuori non di molto. Ospiti in pieno controllo del doppio vantaggio. 

E’ terminato sul risultato di due a zero in favore del Lione, il primo tempo di Ligue 1 tra il Montpellier e la compagine ospite. Avvio di gara abbastanza equilibrato con alcune occasioni create da ambo le parti ma non concretizzate. Al trentaquattresimo il Lione passa con Cornet, abile a mantenere la freddezza da dentro l’area e ad insaccare per l’uno a zero. Passano pochi minuti e ancora Cornet, su splendido assist di Lacazette, sigla il bis con un tap-in vincente.  

E’ cominciata da circa mezzora la sfida di Ligue 1, valida per la trentatreesima giornata, tra Montpellier e Lione, con il risultato ancora fermo sullo zero a zero. Gara abbastanza frizzante in questo avvio, con alcune occasioni nette per parte. Al diciasettesimo è Yatabarè a rendersi pericoloso con un bel colpo di testa, su cui Lopes è bravissimo a distendersi e smanacciare in calcio d’angolo. Poco dopo è Ghezzal a cercare la fortuna con una conclusione dal limite dell’area ma il pallone finisce fuori. Al ventisettesimo ci prova Lavazette, il suo tentativo però è debole e quindi facile preda di Jourdren.

Ci avviciniamo a Montpellier-Lione, che avrà inizio fra pochi minuti. Andiamo a scoprire quale potrebbe essere la chiave tattica della partita di Ligue 1; come abbiamo detto, si tratta di una sfida molto importante per entrambe le squadre. Il Lione deve assolutamente trovare i tre punti da questo match per alimentare i suoi sogni di tornare in Champions League (dopo la fallimentare esperienza di questa stagione), mentre al Montpellier potrebbe anche andare bene un pareggio – anche se il fatto di giocare in casa lascia intendere che proverà comunque a prendersi la vittoria. Per questo motivo ci attendiamo un incontro con gli ospiti maggiormente propositivi anche in virtù della maggiore qualità degli elementi a disposizione, mentre i padroni di casa del Montpellier saranno più che altro arroccati nella propria metà campo per ripartire velocemente in contropiede.

Montpellier-Lione, partita valida per la trentatreesima giornata del campionato francese di Ligue 1 2015-2016, si gioca alle ore 20:30 di questa sera. Un appuntamento che riviste una certa importanza sia per il Montpellier in piena lotta per non retrocedere e sia per lo stesso Lione alla ricerca di punti decisivi per mantenere il posto Champions e magari avvicinarsi al Monaco che nelle ultime giornate sembra aver perso quella efficacia nel gioco e nei risultati.

In questo momento la classifica vede il Montpellier al sedicesimo posto della graduatoria a quota 37 punti con quattro di vantaggio rispetto al terzultimo posto condiviso dal Reims e dall’Ajaccio. Invece il Lione occupa attualmente il terzo ed ultimo posto utile per ottenere la qualificazione in Champions League con 52 punti messi da parte, con un solo di vantaggio sul Rennes, due sul Nizza e quattro sul Saint Etienne.

Il ritardo rispetto al secondo posto che come detto è occupato dal Monaco si è ridotto a soli tre punti. Prendendo in considerazione le ultime cinque giornate di campionato il Lione sta palesando uno stato di forma migliore rispetto ai propri avversari. Infatti, gli ospiti sono reduci 13 punti conquistati per effetto di quattro vittorie ottenute ai danni di Paris Saint Germain, del Guingamp, del Nantes e del Lorient e del pareggio per 2-2 sul difficile campo del Rennes.

Il Montpellier invece viene da soli cinque punti ottenuti grazie alla vittoria sul Lilla (colta ormai un mese fa), i pareggi contro Paris Saint Germain e Guingampe le sconfitte subite per mano del Saint Etienne e del Nizza. L’ultimo precedente tra le due formazioni risale al girone di andata con la clamorosa e netta vittoria ottenuta dal Montpellier per 4-2 grazie alle reti messe a segno da Ninga autore di una doppietta, Camara e l’autorete di Gonalons mentre per il Lione ha trovato la via della rete il solito Lacazette e Ghezzal.

Tuttavia l’ultimo precedente ufficiale in casa del Montpellier ha visto una netta affermazione da parte del Lione con il punteggio di 5-1 nel mese di marzo 2015. Insomma, ci sono tutti i presupposti per poter assistere ad una gara molto interessante e divertente tra due formazioni alla ricerca di punti pesanti.

I padroni di casa del Montpellier dovrebbero presentarsi sul terreno di gioco con un classico 4-4-2 a rombo con Pionnier a difesa dei pali mentre la linea difesa sarà composta da De Plagne sulla fascia destra, Roussillin per spingere sulla fascia mancina mentre nel mezzo ci saranno Hilton e Remy. A centrocampo Skhiri nel mezzo ai cui fianchi andranno ad agire Martin e Sanson che nell’ultima giornata ha anche saputo mettere a segno una doppietta molto importante nel pareggio strappato sul campo del Guingamp.

Più avanzato quasi nelle vesti di trequartista Boudebouz alle spalle del duo offensivo composto da Yatabare e Camara. Da segnalare come sia in forte dubbio la presenza in cambio del giocatore più prolifico del Montpellier ed ossia il rumeno Ninga con le sue 6 reti ed 1 assist.

Il Lione dovrebbe invece giocare con un 4-3-3 con in porta Lopes ed una linea difensiva composta da l’ex romanista Yanga Mbiwa nel mezzo al fianco di Umtiti mentre sulla destra ci dovrebbe essere l’ex giocatore del PSG, Jallet e sulla sinistra Morel. Da valutare le condizioni di Gonalons che potrebbe essere sostituito da Tolisso mentre ai suoi fianchi dovrebbero esserci Ferri e Morel.

In avanti Lacazette centrale sicuro con a destra Ghezzal e sulla sinistra Cornet. Il più forma del Lione è senza dubbio Lacazette reduce dalla doppietta messa a segno la scorsa settimana e che più in generale è il secondo miglior bomber di Francia alla spalle di Ibra con 16 centri.

La gara viene vita dai bookmakers piuttosto equilibrata con una preferenza verso il Lione la cui vittoria viene pagata, dall’agenzia di scommesse Bet365, 2,10. Il pareggio invece viene dato 3,40 mentre l’eventuale affermazione del Montpellier si aggira intorno al 3,30 volte la posta in palio. Passando al numero di gol per le agenzie di scommesse è leggermente più probabile l’evento Under 2,5 quotato 1,80 contro l’1,95 dell’Over 2,5.

La diretta tv di Montpellier-Lione sarà trasmessa, come tutte le partite di Ligue 1, sulla pay tv del digitale terrestre: appuntamento su Premium Sport o Premium Sport HD, con tutti gli abbonati che avranno a disposizione la diretta streaming video attivando, senza costi aggiuntivi, l’applicazione Premium Sport su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori